Home » BIM Topic » BIM e Facility Management » La rivoluzione deI Digital Twin nel Facility Management

Digital Twin Facility Management

La rivoluzione deI Digital Twin nel Facility Management

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Sfruttare la tecnologia Digital Twin nel Facility Management aiuta ad ottimizzare i processi di gestione e manutenzione delle risorse. Ecco tutti i vantaggi!

La tecnologia Digital Twin sta diventando sempre più indispensabile nel settore del Facility Management perché ha letteralmente rivoluzionato il modo in cui le risorse possono essere mantenute e gestite.

Scopri i dettagli sull’integrazione tra Digital Twin e Facility Management in questo articolo e prova subito un Digital Twin software per modellare le copie virtuali dei tuoi asset e sperimentare in prima persona i vantaggi di questa potente combinazione.

Ricorda che puoi rendere ancora più efficienti i tuoi processi di manutenzione anche utilizzando un Facility Management software, il sistema che racchiude in un’unica piattaforma centralizzata le funzionalità di cui hai bisogno per pianificare, attuare e tenere sotto controllo ogni aspetto legato alla gestione delle risorse della tua organizzazione.

Che cos’è il Digital Twin nel Facility Management

Il Digital Twin è un’innovazione tecnologica che permette di replicare virtualmente le caratteristiche fisiche e funzionali di una risorsa, sfruttando le potenzialità dei modelli BIM e dei dispositivi dotati di intelligenza artificiale.

Si basa sulla combinazione di tre elementi essenziali:

  1. il bene fisico esistente, da monitorare, gestire e mantenere per l’intero ciclo di vita;
  2. l’asset digitale, che rappresenta la controparte virtuale del bene esistente;
  3. un filo digitale vivo e interattivo che collega i due sistemi e garantisce uno scambio continuo di dati e informazioni rilevanti.

Quest’ultimo elemento è ciò che ha reso i cosiddetti “gemelli digitali” uno strumento indispensabile per migliorare la gestione delle risorse di una qualsiasi organizzazione. Scopriamo, allora, insieme come questa tecnologia sta trasformando il settore del Facility Management.

In che modo i Digital Twin stanno rivoluzionando la gestione delle strutture

La tecnologia Digital Twin ha il potenziale per trasformare in meglio i tradizionali processi di gestione e manutenzione delle risorse offrendo agli asset manager, ai facility manager e ai fornitori di servizi una potente piattaforma per la collaborazione e la risoluzione delle problematiche.

Lo sviluppo di un Digital Twin si basa sull’integrazione del modello BIM relativo ad un asset con le tecnologie dell’Internet of Things e dell’Artificial Intelligence. Ciò consente di ottenere una connessione bidirezionale tra il mondo fisico e il mondo digitale.

I dati provenienti dal mondo fisico informano in tempo reale il Digital Twin e possono essere utilizzati dai gestori delle strutture per:

  • identificare i problemi in modo proattivo;
  • pianificare ed eseguire la manutenzione;
  • monitorare le prestazioni delle apparecchiature;
  • simulare e analizzare scenari ipotetici;
  • migliorare il processo decisionale;
  • ottimizzare i flussi di lavoro.

I Digital Twin consentono, inoltre, alle parti interessate di interagire in tempo reale sul modello della struttura per gestire le complesse problematiche che di norma caratterizzano i processi di manutenzione.

Monitoraggio delle risorse con Digital Twin - Digital Twin Facility Management

Monitoraggio delle risorse con Digital Twin

Quali sono gli usi del Digital Twin nel Facility Management

La tecnologia Digital Twin può essere utilizzata nel Facility Management per diversi scopi. Offre, infatti, la possibilità di:

  • ottenere informazioni aggiornate e affidabili sulle attività in corso, sullo stato di salute degli asset e sulla loro ubicazione geografica;
  • analizzare il funzionamento delle apparecchiature e segnalare con largo anticipo possibili disfunzioni o guasti successivi;
  • verificare in tempo reale la produttività e le condizioni operative degli impianti e definire quali aggiustamenti sono necessari;
  • individuare problemi di qualità e sicurezza ed effettuare analisi sui singoli componenti degli impianti per stabilire le migliori strategie di intervento;
  • simulare diversi scenari per identificare le future esigenze delle risorse e mettere in atto una manutenzione di tipo predittivo;
  • ottimizzare l’utilizzo dell’energia valutando gli impatti di diversi programmi di efficienza energetica;
  • supportare la formazione degli utenti con simulazioni in realtà virtuale o aumentata che contribuiscono a prevenire potenziali situazioni di pericolo.
Formazione in realtà virtuale

Formazione in realtà virtuale

Quali sono i vantaggi di un Digital Twin nel Facility Management

Gestire le risorse di una struttura con l’aiuto di un Digital Twin significa sostanzialmente:

  • conoscere in anticipo il comportamento di un asset;
  • migliorare le strategie di manutenzione;
  • ridurre i tempi di inattività non pianificati;
  • incrementare l’efficienza operativa delle risorse;
  • tenere sotto controllo le prestazioni delle apparecchiature;
  • aumentare i livelli di qualità e sicurezza;
  • migliorare il processo decisionale;
  • risparmiare su tempi e costi di manutenzione.

Come integrare Digital Twin e Facility Management

La tecnologia Digital Twin può essere considerata come un’estensione del Building Information Modeling.

Come sicuramente già sai, i modelli BIM sono rappresentazioni digitali contenenti le informazioni necessarie per gestire l’intero ciclo di vita di un asset, a partire dalla fase di progettazione fino a quella di esercizio.

Questi modelli svolgono un ruolo essenziale nel Facility Management perché forniscono ai gestori delle strutture una panoramica completa delle proprie risorse, rendendo più efficiente ogni processo di manutenzione.

Con l’aiuto della tecnologia Digital Twin oggi è possibile, tuttavia, aggiungere una dimensione extra ai modelli BIM. Combinando questi sistemi con le potenzialità dei sensori intelligenti e dei dispositivi IoT è possibile creare dei modelli “vivi” in grado di attivare uno scambio di informazioni costante con il mondo reale.

Per integrare le funzionalità dei Digital Twin nei tuoi processi di Facility Management devi disporre degli strumenti adatti. Il mio consiglio è quello di affidarti ad un software per gestire Digital Twin, la soluzione progettata appositamente per creare e gestire le copie digitali di qualsiasi risorsa all’interno di una struttura. Provalo subito per iniziare a monitorare il funzionamento dei tuoi asset in tempo reale e ottenere informazioni accurate e affidabili su cui impostare le tue strategie di manutenzione.

Puoi rendere ancora più efficiente la gestione delle tue risorse affidandoti al supporto di un software per il Facility Management, la piattaforma centralizzata e in cloud che ti permette di sfruttare le potenzialità dei modelli BIM per geolocalizzare gli impianti e le attrezzature, pianificare interventi mirati, tracciare le attività di manutenzione e rendere più semplice ogni aspetto legato al Facility Management della tua struttura.

 

usbim-maint
usbim-maint
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *