Sicurezza-pali-per-illuminazione

Sicurezza pali per l’illuminazione stradale: disponibile la UNI 11479:2020

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

Disponibile in italiano la nuova norma UNI sulla sicurezza e sulla verifica dei pali di sostegno dell’illuminazione stradale e dei semafori

Parte predominante dell’arredo stradale a sostegno di illuminazione, semafori e quant’altro, è costituita dai pali; è chiara, quindi, l’importanza della resistenza e della tenuta che tali elementi devono possedere per garantire la sicurezza e la pubblica incolumità di persone e cose che si trovino a transitare nelle vicinanze.

UNI al riguardo ha pubblicato la nuova norma UNI 11479:2020 dal titolo: “Prove non distruttive – Tecniche di indagine diagnostiche sullo stato di conservazione di pali di acciaio per illuminazione e i semafori

La UNI è stata realizzata in collaborazione con la commissione Prove non distruttive (PND) che ha testato di recente una tecnica d’indagine relativa allo stato di conservazione dei pali di sostegno presenti sulle strade.

La UNI 11479:2020

Il documento è incentrato sul controllo del solo fusto dei pali di acciaio per l’illuminazione stradale e per i semafori, così come definiti nella UNI EN 40, mediante l’impiego di tecniche diagnostiche non distruttive per rilevare cedimenti e/o danneggiamenti dovuti a fenomeni corrosivi.

Previo accordo tra le parti la norma può essere applicata ad altre tipologie di pali per esempio pali di sostegno a servizio linee elettriche.

La norma fornisce uno strumento utile atto al suggerimento per l’adozione di eventuali iniziative a carattere manutentivo dei pali.

All’interno della nuova norma UNI sull’illuminazione stradale sono riportati i seguenti riferimenti normativi:

  • UNI/TS 11317 – Prove non distruttive – Controllo di tubazioni in acciaio fuori terra mediante onde guidate a propagazione assiale;
  • UNI EN 40 – (tutte le parti) Pali per illuminazione pubblica;
  • UNI EN 13018 – Prove non distruttive – Esame visivo – Principi generali;
  • UNI EN ISO 9712 – Prove non distruttive – Qualificazione e certificazione del personale addetto alle prove non distruttive;
  • UNI EN ISO 14001 – Sistemi di gestione ambientale – Requisiti e guida per l’uso;
  • UNI EN ISO 16809 – Prove non distruttive – Misurazione dello spessore mediante ultrasuoni;
  • UNI EN ISO 16810 – Prove non distruttive – Esame ad ultrasuoni – Principi generali;
  • UNI EN ISO 17640 – Controllo non distruttivo delle saldature – Controllo mediante ultrasuoni – Tecniche di controllo, livelli di prova e valutazione;
  • ASTM G59-97 – Standard Test Method for Conducting Potentiodynamic Polarization Resistance Measurements;
  • ASTM G96-90 – Standard Guide for Online Monitoring of Corrosion in Plant Equipment;
  • ASTM G102-89 – Standard Practice for Calculation of Corrosion Rates and Related Information from Electrochemical Measurements.

La UNI 11479:2020 sostituisce la UNI/TS 11479:2013.

 

Ricordiamo al riguardo la pubblicazione di un’altra UNI relativa all’illuminazione in galleria.

 

La UNI 11479:2020 sui pali di sostegno dell’illuminazione stradale è scaricabile a pagamento dal sito UNI

 

impiantus-elettrico
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *