Articoli

Articoli con tag valutazione

class=”bl-sub-title”>Per aiutare a comprendere meglio i rischi connessi alla movimentazione manuale dei carichi (MMC) lo Spresal dell’ASL Roma H ha reso disponibile un documento dal titolo "La movimentazione manuale dei carichi" a cura del Dott. Stefano Battistini e del Prof. Agostino Messineo.

class=”bl-sub-title”>Il titolo IX del D.Lgs. 81/08 come modificato dal D.Lgs. 106/09 richiede di effettuare la valutazione del rischio chimico in ogni attività che utilizzi sostanze o preparati pericolosi per la salute e per la sicurezza. La valutazione è un obbligo del datore di lavoro nella cui attività vengono utilizzati agenti chimici pericolosi a qualunque scopo. […]

class=”bl-sub-title”>La scheda di rilevazione il “Manuale per la compilazione della scheda di primo livello di rilevamento danno, pronto intervento e agibilità per edifici ordinari nell’emergenza post-sismica (AeDES)”, adottati con l’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3753 del 6 aprile 2009 (art. 2) dopo il terremoto nell’aquilano del 6 aprile 2009, sono stati ora […]

class=”bl-sub-title”>Il 20 febbraio 2007 si è tenuto a Firenze il convegno sul tema: “EDILIZIA SOSTENIBILE: I requisiti acustici passivi degli edifici e la valutazione di clima acustico. Strumenti, regole, obiettivi per una diversa qualità urbana“.

class=”bl-sub-title”>Recependo l’indirizzo delle nuove norme il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha emanato le “Linee guida per la messa in opera del calcestruzzo strutturale e per la valutazione delle caratteristiche meccaniche del calcestruzzo indurito mediante prove non distruttive”.

class=”bl-sub-title”>In applicazione dell’Ordinanza P.C.M. 3274 del 20 marzo 2003 e s.m.i., delle Norme tecniche per le costruzioni (D.M. 14 settembre 2005 ) e del Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42).

class=”bl-sub-title”>Il Dipartimento della Protezione Civile e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali hanno elaborato, ai sensi dell’art. 3 dell’Ordinanza P.C.M. 3431 del 3 maggio 2005, le Linee Guida per l’applicazione al patrimonio culturale della normativa tecnica per le costruzioni in zona sismica emanata con l’Ordinanza P.C.M. 3274/2003.