Articoli

Articoli con tag sentenza-tar

Il Tar Toscana chiarisce quando la presenza di elementi decorativi tutelati e momentaneamente asportabili su facciate prive di vincolo non può essere ostativa per la messa in opera di un cappotto termico

Per il Tar Lazio l’eliminazione della scala interna ad un’abitazione su più livelli senza il necessario titolo edilizio costituisce frazionamento abusivo dell’immobile

La sanatoria di un abbaino pertinenziale non ha bisogno dell’autorizzazione del condominio se non pregiudica la copertura. Lo afferma il Tar Piemonte

Non occorre il permesso di costruire per una recinzione che non incide sulla trasformazione del territorio. I chiarimenti del Tar Liguria

Se il telo ombreggiante retrattile è predominante rispetto alla struttura si tratta di pergotenda e ricade in edilizia libera

Per il Tar Campania un’emergenza/stato di pericolo idrogeologico non può dispensare dalla richiesta del necessario titolo abilitativo per le opere di contenimento

Una PA deve considerare inefficace il parere negativo della Soprintendenza che sia giunto fuori dai termini previsti. I chiarimenti del Tar Campania

Una generica motivazione di “ripristino della legalità violata” non basta a giustificare l’annullamento di una DIA. Il Tar Sardegna si pronuncia in merito

Tar Campania: la creazione di un soppalco in garage se non incide sul carico urbanistico non necessita del permesso di costruire. Può bastare una SCIA

Per il Tar Lazio la possibilità di applicare una sanzione pecuniaria rende illegittima l’ordinanza di demolizione di un abuso edilizio

Tar Lazio: i concessionari di un’area pubblica  devono comunque richiedere un permesso di costruire per potervi installare opere permanenti

La mancata realizzazione dell’opera e la decadenza del titolo edilizio comportano la restituzione degli oneri concessori. Lo ribadisce il Tar Campania

Chiudere e coprire una terrazza costituisce una nuova costruzione con l’obbligo di rispettare le distanze tra costruzioni. I chiarimenti del Tar Toscana

Tar Piemonte: il cambio d’uso da rurale a civile abitazione con frazionamento in più unità immobiliari è soggetto agli oneri di urbanizzazione poiché incide sul carico urbanistico

Per il Tar Sardegna la normativa urbanistica e paesaggistica non può  impedire a priori la realizzazione di pergolati utilizzati per il solo ombreggiamento su aree vincolate

Il Tar Molise ribadisce che la doppia conformità necessaria alla sanatoria deve essere riferita anche al rispetto delle norme antisismiche

Per il Tar Lombardia il diniego della Soprintendenza all’istallazione del fotovoltaico su edifici non monumentali deve essere opportunamente motivato

Il Tar Lazio ribadisce che la proroga del permesso di costruire deve essere sempre richiesta attraverso apposita istanza

Il cambio di destinazione d’uso da sottotetto in abitazione in zona A necessita del permesso di costruire o SCIA. I chiarimenti del Tar Liguria

La provata buona fede del nuovo proprietario che ha acquistato un immobile con abusi edilizi, arresta l’ordine di demolizione. I chiarimenti del Tar Campania

Per il Tar Calabria occorre valutare dimensioni ed impatto visivo sulla facciata per far rientrare una canna fumaria nella scelta del giusto titolo edilizio

Una tettoia anche se aperta su tutti i lati deve rispettare le distanze tra costruzioni. I chiarimenti del Tar Calabria

Per il Tar Lazio il regime edilizio dei paletti dissuasori è affine a quello delle recinzioni: occorre valutarne le caratteristiche costruttive e l’uso

Per il Tar Puglia la posa di una pavimentazione esterna su una superficie minima non incidendo sul carico urbanistico può rientrare in edilizia libera

Le opere assentite con una SCIA non sono passibili di demolizione né di sospensione trascorsi i 30 giorni dalla presentazione. I chiarimenti del Tar Calabria

No al permesso di costruire se gli spazi destinati a studio sono chiusi al pubblico, non c’è incidenza sul carico urbanistico. I chiarimenti del Tar Campania

Per il Tar Molise bisogna considerare l’uso e le dimensioni del gazebo per comprendere se esso debba rispettare anche le distanze legali tra gli edifici

Per il Tar Campania cambiare la tipologia di materiale e aumentare la superficie ombreggiata di un pergolato possono configurarne una ristrutturazione edilizia

La regola dei 10 metri tra le costruzioni non vale nel caso di una demolizione con ricostruzione fedele che rispetti  sagoma e sedime del manufatto preesistente

Per il Tar Lombardia un ascensore esterno può essere installato con la sola presentazione di una SCIA e in deroga alle distanze tra fabbricati

Il Tar Campania si esprime sul valore del parere paesaggistico rilasciato dalla Soprintendenza tardivamente: oltre i 45 giorni non è più vincolante per il Comune

Per il Tar Lombardia bisogna valutare le caratteristiche specifiche dell’intervento ai fini del rispetto delle distanze tra costruzioni

Per il Tar è possibile qualificare come ristrutturazione la ricostruzione di un rudere ridotto a pochi resti ma occorre provarne l’originaria consistenza

Attenzione il cambio di destinazione d’uso senza opere da deposito a locale commerciale necessita di permesso di costruire, lo afferma il Tar Campania

E’ illegittimo negare l’agibilità di un manufatto edilizio con motivazioni diverse dalla sicurezza e salubrità. I chiarimenti del Tar Lombardia

Una tettoia da demolire può essere trasformata, in qualche caso, in pergolato fotovoltaico: per il Tar Lombardia basta privare l’opera originaria dei suoi caratteri distintivi

Una canna fumaria esterna in un centro storico non può essere assentita dall’autorizzazione paesaggistica semplificata. Lo afferma il Tar Umbria

Per il Tar Campania la creazione di un balcone oltre a modificare la sagoma di un fabbricato incide sul carico urbanistico e quindi necessita del permesso di costruire

L’apertura di un lucernario per accedere alla copertura costituisce opera di manutenzione straordinaria. I chiarimenti del Tar Lazio

Per il Tar Calabria le opere realizzate in difformità dal titolo edilizio di un fabbricato possono determinarne la decadenza dell’agibilità

<< Articoli precedenti