Articoli

Articoli con tag rischio-sismico

La Regione Piemonte dal 26 aprile ha attivato il portale ARCA EOS per la trasmissione delle denunce sismiche

La Regione Piemonte ha stilato un elenco con gli interventi privi di rilevanza dal punto di vista sismico

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha istituito una commissione sulla classificazione del rischio sismico e sul Sismabonus

L’edificio scolastico va chiuso anche se si trova in un’area a basso rischio sismico e se si rileva un minimo scostamento rispetto ai coefficienti di sicurezza previsti dalle NTC 2008

La ricerca Cresme/Cnappc su come la combinazione del rischio sismico, idrogeologico e consumo di suolo ricade sui territori italiani: 442 i Comuni ad alto rischio

In vigore dal 1° agosto le procedure semplificate in materia di prevenzione rischio sismico per strutture semplici in zone a basso rischio sismico

Decreto Sismabonus, arriva l’ok anche per geometri e periti alle valutazioni del rischio sismico. Ecco il decreto correttivo in cui viene eliminato il riferimento esclusivo ad ingegneri e architetti

Piccole imprecisioni nelle formule e nelle tabelle delle linee guida classificazione rischio sismico redatte dal MIT: ecco le correzioni di BibLus-net in attesa della pubblicazione del decreto in Gazzetta

Classificazione del rischio sismico, lo Speciale di BibLus-net con la guida, la normativa e il modello PDF compilabile. Scarica subito la guida

Rischio sismico: ecco come si determina la classe di rischio sismico di un edificio col metodo semplificato e col metodo analitico

Pubblicate le regole per attestare la classe di rischio sismico. Ecco il modello editabile di asseverazione classificazione sismica delle costruzioni

Sisma bonus, capannoni e strutture dotate di telai in entrambe le direzioni possono accedere alle agevolazioni senza necessità di determinare la classe di rischio

Pubblicato il decreto con le linee guida per la classificazione sismica degli edifici. Gli interventi possono essere progettati da ingegneri e architetti

Linee guida rischio sismico: pubblicato dal MIT il decreto con le linee guida e il modello di asseverazione. Ecco come si determinano le classi e quali sono le metodologie da applicare

Sta per arrivare finalmente la classificazione del rischio sismico delle costruzioni che consentirà di accedere a maggiori incentivi. Entro il 28 febbraio 2017 le linee guida

Rischio sismico in Italia, la nota del CNI (Consiglio Nazionale degli Ingegneri), con la stima e i costi per la messa in sicurezza degli edifici

Prevenzione rischio sismico, nell’Ordinanza della protezione civile sono individuati gli interventi finanziabili per la messa in sicurezza di edifici pubblici e privati

Rischio simico, l’Enea presenta un nuovo sistema di isolamento sismico per gli edifici esistenti. Ecco il video.

Descritti gli eventi che hanno coinvolto il Mediterraneo e le coste italiane, con approfondimenti sul maremoto di Stromboli del 2002.

L’art. 11 del D.L. 39/2009, convertito con L. 77/2009, ha istituito un "Fondo per la prevenzione del rischio sismico". Con l’Ordinanza 3907 del Presidente del Consiglio dei Ministri, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 281 del 1° dicembre 2020 (Suppl. Ord. n. 262), è stata definita la destinazione dei fondi stanziati per l’anno 2010 (42 milioni […]

In applicazione dell’Ordinanza P.C.M. 3274 del 20 marzo 2003 e s.m.i., delle Norme tecniche per le costruzioni (D.M. 14 settembre 2005 ) e del Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42).

Il Dipartimento della Protezione Civile e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali hanno elaborato, ai sensi dell’art. 3 dell’Ordinanza P.C.M. 3431 del 3 maggio 2005, le Linee Guida per l’applicazione al patrimonio culturale della normativa tecnica per le costruzioni in zona sismica emanata con l’Ordinanza P.C.M. 3274/2003.

La Giunta regionale della Campania ha approvato le linee guida per la mitigazione del rischio sismico.

In un paese ad elevato rischio sismico, come l’Italia, è evidente che la tutela dell’incolumità pubblica non può prescindere dal prevedere azioni sul patrimonio edilizio esistente, con sostituzioni integrali o con mirati interventi di consolidamento.

Elementi di portfolio