Articoli

Articoli con tag rendita-catastale

In caso di revisione della rendita catastale, l’atto di riclassamento deve chiarire in maniera dettagliata al cittadino il perché dell’aumento del valore dell’immobile

Rendita catastale, i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate in merito all’installazione di pali per telefonia mobile e torri eoliche

Decreto 25 marzo 2015: aggiornati i coefficienti per il calcolo di IMU e TASI 2015 in merito a fabbricati sforniti di rendita catastale, classificabili nel gruppo “D”.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto 14 marzo 2011 contenente l’aggiornamento dei coefficienti per la determinazione dell’ICI per i fabbricati privi di rendita catastale.

In questi giorni è stato dato molto risalto ad una sentenza della Corte di Cassazione (sentenza n. 24924/2008) che ha condannato un’impresa al pagamento dell’ICI per immobili non ultimati che la stessa impresa aveva provveduto ad accatastare prima dell’ultimazione dei lavori.

Il D.L. 262/2006 (collegato alla Finanziaria) ha previsto la revisione obbligatoria (articolo 2, commi da 40 a 44) della rendita catastale attribuita agli immobili censiti nelle categorie catastali E/1, E/2, E/3, E/4, E/5, E/6 ed E/9 qualora in essi siano compresi immobili o porzioni di immobili destinati a uso commerciale, industriale, a ufficio privato o […]

L’Agenzia del Territorio ha diffuso la circolare n. 7/2005 inerente “Modalità e termini per la rettifica della rendita catastale “proposta” e relative annotazioni negli atti del catasto.”

Entro il prossimo 30 giugno 2005, si dovrà provvedere al pagamento della prima rata dell’Imposta Comunale sugli Immobili (ICI).