Articoli

Articoli con tag manutenzione-straordinaria

Il Ministero delle Infrastrutture stanzia ulteriori fondi per la manutenzione straordinaria di ponti e viadotti di Province e Città metropolitane

Diversa distribuzione degli ambienti interni: il Cds chiarisce che in caso di manutenzione straordinaria non è necessario il permesso di costruire

Gli interventi per la prevenzione di atti illeciti da parte di terzi permettono di usufruire delle agevolazioni se inquadrabili come interventi di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro o risanamento conservativo.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 120 del 25 maggio 2010 è stato pubblicato la L. 73/2010, legge di conversione del Decreto "incentivi" (D.L. 40/2010). Il Decreto Legge 25 marzo 2010 n. 40, entrato in vigore il 26 marzo 2010, prevede, all’art. 5, la riscrittura dell’art. 6 (Attività edilizia libera) del D.P.R. 380/2001, Testo Unico dell’Edilizia.

Il Decreto Legge 25 marzo 2010 n. 40, entrato in vigore il 26 marzo 2010, sta per essere convertito in legge.

Il Consiglio ECOFIN del 10 marzo scorso ha autorizzato i Paesi membri dell’UE a ridurre, in via permanente, l’aliquota IVA per le prestazioni di servizi ad alta intensità di manodopera, tra le quali, in Italia, rientrano gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle abitazioni (art.3, comma 1, lett. a e b, D.P.R. 380/2001).

Il nuovo regolamento disciplina la certificazione della conformità alla normativa degli impianti posti al servizio degli edifici indipendentemente dalla destinazione d’uso, sia essa di abitazione privata che di ufficio e di azienda.

Proroga, per il triennio 2007-2010, dell’applicazione dell’aliquota IVA agevolata del 10% per gli interventi di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e di risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia .

Da alcuni giorni è stata pubblicata sul sito della Regione Lombardia la Delibera di Giunta Regionale VIII/5018 del 26 giugno 2007 recante "Disposizioni inerenti all’efficienza energetica in edilizia".

Continuiamo ad occuparci delle problematiche connesse alla gestione del condominio.