Articoli

Articoli con tag linee-guida

Ecco le indicazioni per l’uso della certificazione verde per le attività degli Ordini e degli studi professionali. Previste verifiche e sanzioni

Approvate le linee guida sul dibattito pubblico per il maggiore coinvolgimento di cittadini/imprese nelle decisioni sulle grandi opere

Ecco le nuove linee guida aggiornate per la riapertura delle attività turistiche e ricettive

Compositi fibrorinforzati: prorogato di 12 mesi il periodo transitorio relativo ai controlli obbligatori di accettazione in cantiere ed alle prove sui campioni

Pubblicate le linee guida Campania sull’abuso edilizio: parametri e criteri generali per la valutazione del prevalente interesse pubblico rispetto alla demolizione

Pubblicate le nuove linee guida per la valutazione dei contributi legati all’impiego del poliuretano espanso rigido in edifici con certificazione LEED

L’Istituto per l’innovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale (ITACA) ha pubblicato le Linee Guida “Trasparenza e Pubblicità: analisi dei nuovi obblighi e del loro impatto sull’affidamento dei contratti pubblici”.

Scopo della pubblicazione è rendere uniformi e omogenee su tutto il territorio siciliano le procedure utilizzate dalle aziende coinvolte nell’attività di manutenzione e rimozione dell’amianto o smaltimento e trattamento dei relativi rifiuti

Pubblicata in Gazzetta del 26 febbraio la Direttiva del 9 febbraio 2011 che fornisce le nuove Linee Guida per la valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale tutelato, con riferimento alle Norme Tecniche per le Costruzioni.

La Regione Lazio ha optato per l’applicazione integrale delle “Linee guida per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili” approvate con il Decreto 10 settembre 2010 del Ministero dello Sviluppo economico.

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata il Disciplinare per l’autorizzazione alla costruzione e all’esercizio di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili

La Puglia approva le Linee Guida per le energie rinnovabili

Nella riunione del 17 novembre 2010 la Commissione consultiva permanente per la salute e la sicurezza sul lavoro ha approvato le indicazioni necessarie per la valutazione del rischio da stress lavoro-correlato (ex artt. 6, comma 8, lettera m-quater, e 28, comma 1-bis, del D.Lgs. n. 81/2008, e s.m.i.).

Sono disponibili on line le “Linee Guida per il rilievo, l’analisi ed il progetto di interventi di riparazione e rafforzamento/miglioramento di edifici in aggregato” Le Linee Guida intendono fornire un quadro sistematico della metodologia e degli strumenti operativi per il rilievo, la diagnostica, la scelta degli interventi e la redazione finale del progetto di intervento […]

Gli adempimenti previsti dal D.Lgs. 81/2008 sono dettagliatamente illustrati nelle “Linee Guida per la redazione del piano di lavoro per la rimozione di amianto o materiali contenenti amianto (art. 256, comma 2°, del D.Lgs. n. 81)” rese disponibili dal Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro (S.Pre.S.A.L.) dell’A.S.L. di Novara.

Il ministro dello Sviluppo economico Scajola ha annunciato di aver firmato il decreto sulla certificazione energetica degli edifici, previsto dall’ art. 5 comma 1 e dall’ art. 6 comma 9 del D. Lgs. 192/2005.

È disponibile on line “Sicuro gas”, la guida pratica con spiegazioni e consigli per gli utenti di gas combustibili realizzata dal Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile del ministero dell’Interno in collaborazione con la Assogasliquidi ed il Comitato Italiano Gas(Cig)

Con le “Linee guida sulla finanza di progetto dopo l’entrata in vigore del terzo decreto correttivo al Codice dei contratti pubblici l’Autorità ha ritenuto opportuno fornire alle amministrazioni ed alle imprese – ha specificato il Presidente dell’Authority – uno strumento operativo per risolvere problemi interpretativi riguardanti le nuove procedure del project financing e per le […]

Il Ministero dei Beni Culturali ha approvato, con Decreto 28 marzo 2008, le “Linee guida per il superamento delle barriere architettoniche nei luoghi di interesse culturale”.

Approvate le "Linee guida per il coordinamento della sicurezza nelle Grandi Opere" predisposte dal gruppo di lavoro interregionale "sicurezza appalti" di ITACA.

Il gruppo "sicurezza appalti" di ITACA ha elaborato le "Linee guida per la stima dei costi della sicurezza nei contratti pubblici di forniture o servizi".

Recependo l’indirizzo delle nuove norme il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha emanato le “Linee guida per la messa in opera del calcestruzzo strutturale e per la valutazione delle caratteristiche meccaniche del calcestruzzo indurito mediante prove non distruttive”.

Le cadute dall’alto rientrano tra gli infortuni sul lavoro maggiormente frequenti nell’edilizia. Il Coordinamento Unità Operative Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro – ASS –  Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con l’Università di Trieste, ha svolto un’analisi approfondita del problema.  

In applicazione dell’Ordinanza P.C.M. 3274 del 20 marzo 2003 e s.m.i., delle Norme tecniche per le costruzioni (D.M. 14 settembre 2005 ) e del Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42).

Si forniscono le caratteristiche igieniche minime costruttive e gestionali dei bagni mobili chimici in condizioni precarie.

Le opere basate sull’impiego di rete metallica a doppia torsione hanno valenza strutturale e la componente strutturale essenziale, rete metallica, deve essere soggetta alle procedure di identificazione, certificazione ed accettazione.

È convinzione molto diffusa, anche tra gli “addetti ai lavori”, che la costruzione di un opera sia la fase che espone il lavoratore ai maggiori rischi. La realtà, tuttavia, è spesso diversa; numerosissimi, infatti, sono gli incidenti che si verificano durante gli interventi di manutenzione.

Il Dipartimento della Protezione Civile e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali hanno elaborato, ai sensi dell’art. 3 dell’Ordinanza P.C.M. 3431 del 3 maggio 2005, le Linee Guida per l’applicazione al patrimonio culturale della normativa tecnica per le costruzioni in zona sismica emanata con l’Ordinanza P.C.M. 3274/2003.

Il “Coordinamento Tecnico delle Regioni e delle Province Autonome della Prevenzione nei Luoghi di Lavoro” e il Gruppo di lavoro “Sicurezza Appalti Pubblici” di ITACA hanno predisposto "LINEE GUIDA per il Coordinamento della sicurezza nella realizzazione delle Grandi Opere".

È stato presentato a Roma, dal Sottosegretario del MiBac, Danielle Mazzonis, il manuale “Gli impianti eolici: suggerimenti per la progettazione e la valutazione paesaggistica”, curato dalla Direzione generale per i beni architettonici e paesaggistici del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in collaborazione con il Politecnico di Milano.

L’autorità garante per la privacy ha recentemente diffuso delle linee guida relative alla tutela della privacy dei dipendenti nel rapporto di lavoro. In tale documento il Garante afferma che i datori di lavoro pubblici e privati non possono controllare la posta elettronica e la navigazione in Internet dei dipendenti, se non in casi eccezionali. Spetta […]

Il DECRETO 19 febbraio 2007 del MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO recante "Nuovi criteri per l’incentivazione della produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare in attuazione dell’articolo 7 del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387" è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 45 del 23 febbraio 2007.

La Giunta regionale della Campania ha approvato le linee guida per la mitigazione del rischio sismico.

La Conferenza Permanente per i Rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano, con il provvedimento 5 ottobre 2006, ha approvato le "Linee Guida per la definizione di protocolli tecnici di manutenzione predittiva sugli impianti di climatizzazione".

Il Dipartimento della Protezione Civile e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali hanno elaborato, ai sensi dell’art. 3 dell’Ordinanza P.C.M. 3431 del 3 maggio 2005, le Linee Guida per l’applicazione al patrimonio culturale della normativa tecnica per le costruzioni in zona sismica emanata con l’Ordinanza P.C.M. 3274/2003.