Articoli

Articoli con tag interpello-ae

Per le Entrate è possibile beneficiare del Superbonus per la demolizione e ricostruzione di un immobile in A1 purché al termine dei lavori ricada in una categoria diversa da A/1, A/8 e A/9

No al sismabonus acquisti se i lavori di demolizione non sono stati commissionati da un’impresa di costruzione e/o ristrutturazione

Per le Entrate il contribuente che si affida ad un unico contraente generale per progettazione e realizzazione delle opere può fruire del Superbonus, ma le spese per mero coordinamento non sono agevolate

Contestualmente alla richiesta del permesso a costruire deve essere allegata l’asseverazione dell’attestazione della classe di rischio sismico, altrimenti non si può accedere né al sismabonus né al Superbonus

Le Entrate chiariscono che in caso di immobili utilizzati promiscuamente (abitazione e studio professionale) il Superbonus va applicato solo al 50% delle spese

Le Entrate chiariscono che la presenza di unità in corso di costruzione (categoria F3 che non accede al Superbonus) non pregiudica l’accesso alle altre unità residenziali

Dalle Entrate il no all’ecobonus 110% applicato alla volumetria eccedente dopo una demolizione/ricostruzione. Sì al sismabonus 110% per quella stessa volumetria in più

Per le Entrate l’installazione degli impianti fotovoltaici può essere effettuata anche sulle pertinenze dei condomini/abitazioni unifamiliari

Per le Entrate dove non vi sia più traccia dell’impianto di riscaldamento è a cura del proprietario provarne l’originaria esistenza con esonero dell’APE iniziale

Dalle Entrate l’ok al bonus facciate per i chiostri in complessi monumentali purché siano ad uso pubblico

Nuovi chiarimenti delle Entrate sul sismabonus al 110% e l’asseverazione della classificazione sismica del fabbricato

Dalle Entrate l’ok per il sismabonus al 110% per demolizione/ricostruzione di unità collabenti: stop invece all’ecobonus 110% perché prive di impianti di riscaldamento

E’ possibile accedere al Superbonus nel caso di un’abitazione indipendente anche se catastalmente è suddivisa in più unità, deve essere però fiscalmente considerata unita

Per le Entrate la convenzione tra Comune ed associazione sportiva dilettantistica rappresenta il titolo adeguato per accedere al Superbonus

Con due recenti interpelli l’Agenzia delle Entrate aggiunge nuovi chiarimenti sulle unità funzionalmente indipendenti e la loro dotazione impiantistica

Sì all’agevolazione per lavori iniziati prima del 2020: attenzione però le spese detraibili sono solo quelle effettuate dopo il 1° luglio 2020!

Un professionista abilitato al rilascio del visto di conformità può autoapplicarlo ai fini del personale beneficio del Superbonus. L’ok dalle Entrate

E’ possibile ricostruire un muro di contenimento condominiale e beneficiare del Superbonus: deve però essere funzionale all’adozione di misure antisismiche

Il superbonus spetta anche a quegli edifici con più unità immobiliari (fino a 4) con unico proprietario o comproprietari. I chiarimenti delle Entrate

Le Entrate chiariscono che non è applicabile il Superbonus per gli interventi di riqualificazione energetica globale di un edificio previsti dal comma 344 della legge 296/2006

Dalle Entrate nuovi chiarimenti su Superbonus 110 e limiti di spesa applicabili alle unità immobiliari residenziali funzionalmente indipendenti

Le Entrate chiariscono il caso di sostituzione di una caldaia a gasolio con uno scaldabagno a pompa di calore e una stufa a pellet in un edificio unifamiliare

Ok all’IVA al 10% per la nuova sezione dell’impianto di calore da collegare alla rete di teleriscaldamento esistente

Le Entrate chiariscono che è possibile beneficiare del Superbonus su un edificio utilizzato sia come abitazione sia come B&B ma la detrazione è ridotta al 50%

Le Entrate chiariscono quando anche i titolari delle unità commerciali sono ammessi alla detrazione delle spese sulle parti comuni

Le Entrate chiariscono che per detrarre con il Superbonus l’acquisto di case antisismiche il rogito deve essere firmato entro il 2021 e quando un’asseverazione tardiva preclude l’accesso al sismabonus

Dalle Entrate: un frontaliere svizzero che possiede un’abitazione in Italia può accedere al Superbonus e cedere il credito, pur non producendo reddito da lavoro nel nostro Paese

I 4 interpelli delle Entrate confermano che si potrà beneficiare del Superbonus al 110% nel caso di comodato d’uso, case a schiera, unità collabenti e case antisismiche

Dalle Entrate giunge il chiarimento in materia di demolizione e ricostruzione edilizia in caso di applicazione del sismabonus

Sismabonus: possedere i soli diritti edificatori su terreni  non di proprietà dà accesso alle agevolazioni fiscali

Dall’Agenzia delle Entrate le risposte ai nuovi quesiti sul bonus facciate relativi alla tipologia di lavori detraibili. Ecco i dettagli

Le Entrate chiariscono che è possibile beneficiare del sismabonus e dell’ecobonus in caso di demolizione e ricostruzione di unità collabenti purché non risulti una nuova costruzione

L’acquisto dell’intero fabbricato in cui è presente la prima casa non può essere ulteriormente agevolato

Le Entrate chiariscono quali requisiti devono avere le società partecipate del Comune per poter accedere alle agevolazioni fiscali ecobonus e bonus ristrutturazione

L’Agenzia delle Entrate mette in chiaro le modalità di dematerializzazione e conservazione sostitutiva delle note spese/giustificativi dei dipendenti

L’ok dell’Agenzia delle Entrate al regime forfettario anche in caso di doppio lavoro (autonomo e dipendente) per la stessa azienda. Ecco le  condizioni

Ok all’agevolazione prima casa nel caso si possieda già un altro immobile situato nello stesso Comune non acquistato con le agevolazioni e rivenduto entro 1 anno

Nuovi chiarimenti delle Entrate: no alla cessione del credito ecobonus e sismabonus se cedente e cessionario coincidono o se non c’è collegamento con l’intervento

Le Entrate chiariscono i casi/requisiti in cui è obbligatorio l’accatastamento degli stabilimenti balneari: autonomia funzionale e reddituale, stabilità nel tempo, permanentemente assicurati al suolo

Le Entrate chiariscono che si può accedere alle detrazioni fiscali anche senza una CILA, qualora gli interventi da effettuare ricadano in edilizia libera

<< Articoli precedenti