Articoli

Articoli con tag consiglio-di-stato

Il Consiglio di Stato affermava che il permesso di costruire in deroga alla destinazione d’uso ai fini della riqualificazione urbana prevale sulle disposizioni regionali

Il Consiglio di Stato ribadisce che in un progetto definitivo o esecutivo non vi è obbligo di allegare la relazione geologica se non richiesta: la sua assenza non comporta l’esclusione dalla gara

Consiglio di Stato: inammissibile il ricorso al soccorso istruttorio in caso di mancata indicazione degli oneri per la sicurezza aziendale nell’offerta

La demolizione di un’opera abusiva è confermata se la richiesta d’istanza di accertamento di conformità (permesso in sanatoria) arriva in ritardo

Permesso di costruire: il CdS chiarisce che il Comune deve risarcire i danni in caso di rilascio illegittimo del titolo edilizio nonostante la clausola “fatti salvi i diritti dei terzi”

Abusi edilizi: il CdS chiarisce che è legittima la demolizione di interventi, eseguiti con variazione essenziale, realizzati in difformità dalla concessione edilizia

Consiglio di Stato: i manufatti, considerati pertinenze edilizie sotto il profilo civilistico, ma con un volume superiore al 20% del volume dell’edificio, necessitano di permesso di costruire

L’Adunanza plenaria del CdS ha chiarito le motivazioni dell’annullamento d’ufficio della concessione edilizia in sanatoria a distanza di anni dal rilascio del titolo

Pubblicate in Gazzetta le linee guida Anac sul RUP dopo l’aggiornamento del documento a seguito della pubblicazione del correttivo appalti

Pubblicate in Gazzetta le linee guida Anac n. 6 – motivi di esclusione dalle gare – dopo l’aggiornamento post-correttivo: allargato il campo degli illeciti professionali

Annullamento SCIA: il CdS ritiene illegittimo il diniego del titolo se l’intervento prevede demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria di quello preesistente

Demolizione e ricostruzione: per il Consiglio di Stato in caso di modifiche alla sagoma dell’edificio bisogna rispettare le norme previste dal dm 1444/68 in tema di distanze tra costruzioni

Incarico professionale a titolo gratuito: il CdS dichiara che un bando di gara può prevedere il solo rimborso spese, senza compenso, in quanto è comunque garantito un ritorno di immagine

Demolizione opere abusive, il Consiglio di Stato stabilisce che l’illecito edilizio ha carattere permanente: si protrae e conserva nel tempo la sua natura

Consiglio di Stato: sulla domanda di permesso di costruire non si forma il silenzio-assenso se l’immobile ricade in zona omogenea A (centro storico)

Distanza tra fabbricati: il CdS ribadisce che la distanza di 10 metri va rispettata solo in caso di edifici costruiti per la prima volta. Non si applica a demolizione e ricostruzione

Linee guida Anac società in house: parere positivo dal Cds dopo le novità del Correttivo appalti. Sarà possibile dal 30 ottobre 2017 l’accesso all’elenco delle società

È illegittimo l’annullamento in autotutela della DIA/SCIA se sono passati più di 18 mesi dalla presentazione. Il CdS chiarisce i limiti di tempo per annullare d’ufficio il titolo edilizio

Tettoia abusiva: il CdS si esprime su un ordine di demolizione disposto dopo 40 anni dall’abuso realizzato da altro proprietario

Contributo di costruzione: il Consiglio di Stato si esprime sulla richiesta di esenzione dal pagamento del contributo in un caso di parziale ricostruzione di un edificio a seguito di un evento calamitoso

Differenza tra variazione essenziale e variante: il Consiglio di Stato si esprime sulla costruzione di un lucernario, eseguito in totale difformità dal titolo edilizio

I bandi di gara che prevedono il criterio del massimo ribasso in luogo dell’offerta economicamente più vantaggiosa possono essere subito impugnate

Aumento illegittimo della superficie utile abitabile: il Consiglio di Stato decreta la demolizione di un soppalco abusivo e l’impossibilità del pagamento di una sanzione

Frazionamento unità immobiliare: il Consiglio di Stato chiarisce che l’illecito amministrativo va assoggettato alla legge vigente al tempo del suo verificarsi

Correttivo appalti: in vista della pubblicazione, che dovrà avvenire entro il 19 aprile 2017, arrivano i pareri del Consiglio di Stato e della Conferenza Regioni e Province

Soppalco ad uso ripostiglio: il Consiglio di Stato si esprime sulla legittimità di un’ordinanza di demolizione di un soppalco di ridotte dimensioni realizzato senza permesso di costruire

Cubature e bonus energetico: il Consiglio di Stato si è espresso sull’ammissibilità delle cessioni di cubature per appartamenti ubicati in una stessa zona omogenea

Pergolato, gazebo, veranda e pergotenda: il Consiglio di Stato chiarisce definitivamente le regole per definire correttamente il regime da applicare (edilizia libera, comunicazione, permesso)

Validità permesso di costruire: il Consiglio di Stato chiarisce che è possibile realizzare un intervento anche se in contrasto con le Norme tecniche di attuazione

Demolizione e ricostruzione di un rudere: il CdS chiarisce che si tratta di un intervento di nuova costruzione nonostante vengano conservate le originarie caratteristiche

Contributo di costruzione: il Cds chiarisce che il Comune ha pieno potere di applicare la sanzione pecuniaria in caso di ritardato o omesso pagamento, anche se c’è una fideiussione

Rinuncia condono edilizio: il CdS ritiene legittima la rinuncia se il pagamento degli oneri concessori, ritenuti troppo elevati, non è stato ancora eseguito

Aumento volumetria in corso d’opera: il CdS dichiara illegittima la sanzione pecuniaria inflitta dal Comune se l’aumento è legato a motivi antisismici

Cogenerazione ad alto rendimento, il Cds non legittima il GSE a revocare le agevolazioni ad una società salvo che non abbia conseguito gli obiettivi imposti dalla legge

Abuso edilizio, il Consiglio di Stato fornisce nuovi chiarimenti su quando è necessario demolire e quando si può ottenere la sanzione pecuniaria alternativa

Contributo costo di costruzione, il Consiglio di Stato si esprime su un caso di opere che non rientrano nel concetto di trasformazione edilizia

Regolamento precontenzioso Anac, il Consiglio di Stato si pronuncia sullo schema di regolamento Anac relativo ai casi previsti dall’art. 211 del nuovo Codice appalti

Linee guida Anac sui criteri di scelta dei commissari di gara ed iscrizione all’Albo dei componenti delle commissioni aggiudicatrici: il parere del CdS

Linee guida sulle procedure per l’affidamento dei contratti sottosoglia, ecco cosa ne pensa il Consiglio di Stato

Risarcimento danni alla stazione appaltante: il Consiglio di Stato fornisce i chiarimenti sull’impresa aggiudicataria che si rifiuta di stipulare il contratto


Warning: Attempt to read property "max_num_pages" on array in /home/customer/www/biblus.acca.it/public_html/wp-content/themes/enfold-child/tag.php on line 234
<< Articoli precedenti