Articoli

Articoli con tag cnappc

Modificato l’art. 9 del codice deontologico degli architetti nella parte che riguarda le sanzioni per mancato/tardivo aggiornamento professionale nel triennio formativo

Segnali di ripresa per i lavori pubblici nel 2019: ecco i dati relativi ai 330 bandi analizzati dall’Osservatorio del CNAPPC

Le schede operative su alternanza scuola lavoro, esami di Stato, tirocinio: come creare un modello di relazione tra formazione universitaria e professione

Il Consiglio Nazionale degli Architetti ha pubblicato una guida per i tecnici che vogliono lavorare all’estero

La ricerca Cresme/Cnappc su come la combinazione del rischio sismico, idrogeologico e consumo di suolo ricade sui territori italiani: 442 i Comuni ad alto rischio

Aggiornata al Correttivo la guida Cnappc con i modelli per la redazione dei bandi per l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria e per i concorsi di progettazione e di idee

Formazione architetti: arrivano le nuove regole per l’aggiornamento e lo sviluppo professionale. Obbligatorio acquisire 60 CFP in 3 anni

Guida redazione bandi: ecco le regole e gli schemi da adottare per l’affidamento di servizi di progettazione secondo gli architetti

Il Cnappc invita le stazioni appaltanti a vigilare sulla corretta applicazione delle norme per l’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura, rispettando gli atti indirizzo dell’Anac.

Il POS sarà obbligatorio per tutti i professionisti dal 30 giugno 2014.

ANCE (Associazione Nazionale dei Costruttori Edili) e CNAPPC (Consiglio Nazionale degli Architetti) chiedono di aprire subito i cantieri della riqualificazione energetica e antisismica.

Il Consiglio Nazionale degli Architetti (CNAPPC) inviata ai Ministri Zanonato e Saccomanni e al Governatore della Banca d’Italia Visco, ha chiesto di escludere gli architetti dall’obbligo del POS, introdotto per contrastare l’evasione fiscale.

Il Consiglio nazionale degli Architetti ha negoziato più convenzioni collettive per l’assicurazione professionali nell’ottica della massima trasparenza e concorrenzialità, al fine di facilitare la scelta ai propri iscritti.