Articoli

Articoli con tag catasto

L’Agenzia delle Entrate spiega come fare la correzione dati catastali dei propri immobili quando si riscontrano inesattezze relative al numero di vani e metri quadri

Web ticket, web mail ed assistenza telefonica: ecco le nuove funzionalità dell’app dell’Agenzia delle Entrate per servizi catastali

Dalle Entrate: i contenuti del sistema catastale, il patrimonio immobiliare urbano, le procedure di aggiornamento, i servizi per professionisti e cittadini

Dalle Entrate e dai geometri il vademecum per l’aggiornamento dati catastali mediante DoCFa; esempi di compilazione e le FAQ dei professionisti

Dal primo febbraio anche per il pagamento dei servizi catastali ed ipotecari resi allo sportello è possibile utilizzare le somme preventivamente versate con modalità telematiche

Al via il servizio per la richiesta di correzione dei dati catastali online delle Entrate, ecco le modalità di accesso. Cosa si può correggere online e cosa in ufficio

Pubblicate le statistiche catastali 2017 su entità e caratteristiche del patrimonio immobiliare: + 0,8% lo stock immobiliare italiano e + 0,4% la rendita catastale

Dal 1° gennaio 2018 scatta il divieto di pagamento in contanti per i servizi catastali. Debutta la “marca servizi” per tasse ipotecarie e tributi speciali catastali

È attivo il nuovo servizio di consultazione dinamica delle mappe catastali online per PA, imprese, professionisti e cittadini. Ecco come funziona

Accatastamento fabbricati rurali: obbligo di iscrizione, sanzioni, ravvedimento e immobili esonerati. Ecco come operare

Fabbricati collabenti in categoria catastale F2, l’Agenzia delle Entrate fornisce nuove indicazioni sull’iscrizione in Catasto degli immobili sprovvisti di rendita

Categorie catastali F/3 e F/4, le Entrate chiariscono come i Comuni possono effettuare segnalazioni per irregolarità

Nasce TeleCatasto: l’Agenzia delle Entrate e il Sole24ore forniscono le risposte alle domande più interessanti su Catasto e fiscalità, direttamente su YouTube

L’Agenzia delle Entrate rende obbligatorio il modello unico informatico catastale (MUIC) per la trasmissione telematica degli atti di aggiornamento a decorrere dal primo giugno 2015.

Dal 31 marzo 2014 l’accesso alla banca dati presso gli sportelli catastali decentrati sarà gratuito e seguirà le regole applicabili presso gli Uffici dell’Agenzia.

Si fa sempre più vicina la riforma del Catasto. La revisione del catasto fabbricati contenuta nel disegno di Legge sulla delega fiscale ha avuto l’approvazione anche in Commissione Finanze al Senato.

Il contribuente deve essere informato se il riclassamento sia dovuto a trasformazioni specifiche subite dall’unità immobiliare oppure ad una revisione dei parametri relativa alla microzona.

È pronta la bozza del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che contiene le disposizioni per il decentramento delle funzioni catastali ai Comuni, e l’individuazione dei requisiti e degli elementi necessari per la gestione diretta del catasto da parte dei Comuni.

Il Disegno di Legge Finanziaria per il 2007 ha ricevuto la fiducia del Senato (162 i voti favorevoli, 157 i contrari). Il provvedimento approda ora all’esame della Camera (in terza lettura) per il via libera definitivo. Dopo il maxiemendamento presentato dal Governo il testo della Legge Finanziaria 2007 si compone di un unico articolo e […]

Dal 12 marzo scorso, contribuenti e professionisti, hanno a disposizioni solo 30 giorni per effettuare la denunce al Catasto dei fabbricati di nuova costruzione e delle unità immobiliari che hanno subito modifiche di destinazione, ampliamenti o frazionamenti.

Il D.L. 273/2005 – c.d. Milleproroghe – è stato convertito con la Legge 23 febbraio 2006, n.51 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 49 del 28 febbraio 2006 (Suppl. Ordinario n. 47).

Il Decreto Legge 273/2005, c.d. “Milleproroghe”, approvato nel corso dell’ultimo consiglio dei ministri del 2005 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n, 303 del 30.12.2005, contiene differimenti e proroghe che interessano la quasi totalità dei settori di attività.

La Legge Finanziaria 2005 prevede (al comma 374 dell’art. 1) la possibilità di presentare tutti gli atti di aggiornamento del Catasto per via telematica, mediante l’invio di un modello unico informatico sottoscritto, dal tecnico che ha redatto gli elaborati o da chi effettua la presentazione, con firma elettronica.