Articoli

Articoli con tag appalti-pubblici

Vademecum Anac per velocizzare gli appalti pubblici: tempi di gara ridotti, no stand still, autodichiarazioni ed affidamenti d’urgenza senza gara

Ecco la circolare delle Entrate con le nuove norme in materia di ritenute negli appalti pubblici di importi superiori 200.000 euro

La corruzione in Italia tra il 2016 ed il 2019: 61 gli episodi di corruzione negli appalti pubblici censiti nel triennio. Gli affidamenti diretti sono a più alto rischio

La sentenza del CdS chiarisce che le migliorie riguardanti tutti gli aspetti tecnici sono consentite; le varianti progettuali no

L’entrata in vigore dell’obbligatorietà del BIM negli appalti spinge le principali amministrazioni pubbliche statali ad utilizzare gli strumenti BIM per la gestione dei propri immobili

Il portale unico per la pubblicità delle gare di lavori, beni e servizi permette di visualizzare con un solo clic tutti gli appalti in corso in Italia, sia a livello nazionale che regionale

In vigore dal primo marzo le linee guida n. 13 in riferimento alle clausole sociali negli appalti pubblici ad alta intensità di manodopera, esclusi quelli di natura intellettuale

Cassazione: il committente risponde dei danni a terzi se sono stati causati dalla “cosa” su cui viene fatto l’intervento

Il Consiglio di Stato ribadisce che in un progetto definitivo o esecutivo non vi è obbligo di allegare la relazione geologica se non richiesta: la sua assenza non comporta l’esclusione dalla gara

Responsabilità solidale negli appalti, dal Ministero del lavoro le indicazioni su come interpretare i contratti collettivi che ancora prevedono la deroga

Guida UE agli appalti pubblici: dal bando all’aggiudicazione di progetti finanziati, ecco gli errori più comuni, esempi concreti, alert, link interattivi

Secondo il Consiglio di Stato nelle procedure per l’appalto di servizi (anche gare di progettazione), il curriculum del professionista o dell’impresa può influire sul punteggio dell’offerta

CAM per l’edilizia: aggiornate le FAQ sui criteri ambientali minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori di nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici

Codice appalti: in Gazzetta europea i regolamenti che fissano le nuove soglie comunitarie per appalti pubblici

Non è obbligatorio ricorrere prioritariamente alle gare d’appalto elettroniche per i bandi di ingegneria e architettura. Lo ha chiarito il Cni

Dal Notariato le principali novità negli appalti pubblici dopo le modifiche introdotte dal correttivo. Una sintesi su novità normative, svolgimento della procedura di appalto e stipula del contratto

Ai fini dell’esclusione dalle gare per grave illecito professionale non è necessario che la sentenza penale di condanna abbia carattere definitivo. Ecco i chiarimenti del CdS

Contratto dell’edilizia nei cantieri pubblici: i chiarimenti del Ministero sull’obbligo di verifica e sulle sanzioni

Incentivo del 2% per la progettazione: non deve essere riconosciuto a nessuna attività di manutenzione. Lo ha chiarito la Corte dei Conti

Dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un utile documento che si prefigge lo scopo di fornire risposte ai quesiti più frequenti in materia di contratti pubblici.

Approvato dal Consiglio dei Ministri il Decreto Sviluppo che ha l’obiettivo di rilanciare l’economia con una serie di misure che interessano diversi settori tra cui l’edilizia, i mutui bancari e gli appalti pubblici.

È disponibile on line "L’evidenza pubblica", il 2° volume della guida pratica per i contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari curata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che recepisce le più recenti disposizioni normative e i principali orientamenti giurisprudenziali in materia di contratti pubblici.

ITACA (Istituto per l’innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale) ha reso disponibili sul proprio sito gli atti relativi a tre incontri (Palermo, Torino, Roma) sul tema della gestione della sicurezza nei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.

Il primo luglio 2006 è entrato in vigore, integralmente, il D.Lgs. 163/2006 “Codice dei Contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle Direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE”.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge "Delega al Governo per l’emanazione di un testo unico per il riassetto normativo e la riforma della salute e sicurezza sul lavoro".

Sul BOLLETTINO UFFICIALE della REGIONE CAMPANIA n. 15 del 19/03/2007  è stato pubblicato il testo della Legge Regionale "Disciplina dei lavori pubblici, dei servizi e delle forniture in Campania", che disciplina la materia degli appalti pubblici sul territorio regionale.