Superbonus 110, il nuovo portale del Governo

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

Online il nuovo portale del Governo dedicato al Superbonus: tutti i dettagli sulla detrazione del 110%

E’ online il sito dedicato al Superbonus 110%, dove, oltre a tutte le informazioni sui requisiti e su come ottenere la detrazione, è presente una sezione FAQ (risposte alle domande frequenti), a cura di Agenzia delle Entrate ed Enea.

Il nuovo portale si inserisce all’interno di una più ampia campagna di comunicazione sul Superbonus promossa dal Governo.

Il nuovo portale sul Superbonus

La pagina si sviluppa nelle seguenti sezioni:

  • Che cos’è
  • Presentazione del Sottosegretario Fraccaro
  • I requisiti
  • Come ottenerlo
  • Per i cittadini
  • Per le imprese
  • La guida e i documenti
  • Consulta le FAQ

Ricordiamo che il Superbonus 110% è una misura di incentivazione introdotta dall’art. 119 e 121 del decreto Rilancio, che punta a rendere più efficienti e più sicure le nostre abitazioni.

L’incentivo consiste in una detrazione del 110% che si applica sulle spese per interventi di efficientamento energetico (Super Ecobonus) o per quelli di adeguamento antisismico (Super Sismabonus) sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022.

I beneficiari possono scegliere se utilizzare direttamente la detrazione al 110%, pagando meno tasse e recuperando in cinque anni più di quanto hanno speso (in quattro per le spese sostenute nel 2022), cedere il credito d’imposta a terzi, ottenendo subito liquidità, o esercitare l’opzione dello sconto in fattura, effettuando i lavori senza alcun esborso monetario.

Il video del Governo sul Superbonus

Lo spot, in grafica animata, illustra in modo semplice e immediato le caratteristiche del Superbonus 110% e le modalità con cui è possibile usufruirne.

Clicca qui per accedere al portale del Governo sul Superbonus

Clicca qui per scaricare la guida delle Entrate

 

usBIM.superbonus

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *