Stress Lavoro Correlato: le indicazioni di Confindustria Udine

Il termine entro il quale i datori di lavoro devono effettuare la valutazione dei rischi connessi allo stress lavoro correlato, aggiornando conseguentemente il documento di valutazione dei rischi, è stato rinviato al 31 dicembre 2010

Il termine entro il quale i datori di lavoro devono effettuare la valutazione dei rischi connessi allo stress lavoro correlato, aggiornando conseguentemente il documento di valutazione dei rischi,  è stato rinviato al 31 dicembre 2010, a causa della mancata emanazione delle linee di indirizzo della Commissione Consultiva Permanente (previste dal´art. 6 del D.Lgs. 81/08).

Tale valutazione dovrà essere comunque effettuata entro il 31 dicembre 2010, anche in assenza delle suddette linee guida.

Confindustria Udine ha elaborato indicazioni metodologiche utili ai datori di lavoro per adempiere agli obblighi di valutazione dei rischi collegati allo stress lavoro correlato entro la scadenza del prossimo 31 dicembre 2010, anche in assenza delle suddette linee di indirizzo.
La metodologia proposta nel documento allegato ripercorre modalità di valutazione consolidate e le applica con particolare riferimento alla presenza del fattore stress lavoro correlato, considerato quale elemento incrementale di rischi già presenti o elemento generatore di nuovi rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori.

Clicca qui per scaricare il testo delle linee guida stress lavoro di Confindustria Udine

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *