Home » Notizie » Sicurezza Cantieri e Luoghi di Lavoro » Rischio da esposizione a polveri. Una guida ai dispositivi di protezione individuale

Rischio da esposizione a polveri. Una guida ai dispositivi di protezione individuale

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Il SUVA (INAIL svizzero) ha pubblicato un manualetto destinato ai datori di lavoro, al fine di indirizzarli nella scelta dei dispositivi di protezione individuali opportuni, e ai lavoratori esposti, soprattutto nel settore edilizio, fornendo consigli su come utilizzare i respiratori.

Le polveri aerodisperse sono sostanze pericolose per la salute e possono essere causa di varie malattie professionali. Per proteggere la salute dei lavoratori, il datore di lavoro deve provvedere a far sì che non siano superati i valori limite di concentrazione e dotare i lavoratori esposti di opportuni respiratori.
Il SUVA (INAIL svizzero) ha pubblicato un manualetto destinato ai datori di lavoro, al fine di indirizzarli nella scelta dei dispositivi di protezione individuali opportuni, e ai lavoratori esposti, soprattutto nel settore edilizio, fornendo consigli su come utilizzare i respiratori.
Il documento propone informazioni circa:

  • quando risultano necessari i respiratori;
  • tipologie di respiratori e relative marcature;
  • classi dei filtri e applicazioni;
  • consigli per un uso corretto;
  • manutenzione dei dispositivi;
  • norme di riferimento.

Clicca qui per scaricare il manualetto sui respiratori antipolvere

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *