Home » Notizie » Rinnovabili ed edilizia sostenibile » Rinnovabili: in arrivo finanziamenti per i siti industriali

Rinnovabili-siti-industriali

Rinnovabili: in arrivo finanziamenti per i siti industriali

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Nel Decreto Coesione stanziato un miliardo di euro per la produzione di energia da fonti innovabili nelle aree produttive e industriali del Sud Italia

Il decreto “Coesione” stanzia oltre 1 miliardo di euro a valere sulle risorse della priorità II del PN RIC 2021-2027 per promuovere l’impiego delle energie rinnovabili nei programmi di recupero dei siti industriali nel Sud Italia.

Saranno previsti finanziamenti nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia per gli investimenti finalizzati:

  • nelle aree industriali produttive e artigianali localizzate nei comuni superiori a 5.000 abitanti, alla produzione di energia da fonti rinnovabili, anche termica, destinata all’autoconsumo delle imprese, anche in abbinamento a sistemi di accumulo di piccola e media taglia;
  • all’incremento del grado di capacità della rete di distribuzione e di trasmissione di accogliere quote crescenti di energia da fonte rinnovabile, nonché allo sviluppo di sistemi di stoccaggio intelligenti.

L’art. 33 del D.L. 60/2024 demanda Ministro dell’ambiente e della sicurezza energetica il compito di individuare con un decreto i criteri per la selezione degli investimenti.

1 miliardo di finanziamento per le rinnovabili, ulteriori risorse per la viabilità

Il finanziamento, da 1,26 miliardi di euro, deriva dalle risorse della priorità II del Programma nazionale Ricerca, Innovazione e Competitività per la transizione verde e digitale (PN RIC) 2021-2027.

A sostegno di queste iniziative, il CIPESS potrà assegnare, a valere sul Fondo FSC e nei limiti delle relative disponibilità annuali, ulteriori risorse per la realizzazione, nei territori ove sono ubicate le aree industriali, di investimenti finalizzati al miglioramento della viabilità, delle infrastrutture, nonché allo sviluppo dei servizi pubblici e all’incremento della loro qualità.

Per cogliere queste ed altre opportunità, hai bisogno per la tua attività professionale di consulenza tecnica di un software per la progettazione di impianti fotovoltaici completo, sempre aggiornato e flessibile.

 

 

Solarius-PV

 

Solarius-PV

 

0 commenti

Lascia un Commento

Cosa ne pensi?
Lascia un commento sull'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *