Home » BIM Topic » IFC-openBIM® » Come rilevare le modifiche nei modelli IFC

Come rilevare le modifiche nei modelli IFC

Come rilevare le modifiche nei modelli IFC

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Ti mostro come rilevare le modifiche (differenze geometriche e informative) tra due versioni di uno stesso modello in formato IFC

Se sei un professionista del settore edile, sicuramente sai quanto sia importante tenere sotto controllo le modifiche apportate ad un progetto BIM. Tuttavia, tracciare tutte le variazioni nel corso del tempo può diventare un compito molto complicato, soprattutto se il progetto coinvolge più professionisti e numerose versioni del modello 3D.

Fortunatamente, esiste una soluzione: il compare 3D models.

Puoi provare subito gratuitamente questo strumento che ti permette di confrontare le diverse versioni del tuo modello 3D e di individuare con precisione le differenze. In questo articolo ti spiego nel dettaglio come utilizzarlo e ti mostro anche un video operativo.

Come rilevare le modifiche nei modelli IFC di progetto

Come rilevare le modifiche nei modelli IFC di progetto

Come rilevare le modifiche tra due modelli 3D in formato IFC

Per confrontare due versioni diverse di un modello 3D in formato IFC esiste uno strumento di compare 3D models da utilizzare direttamente online senza che sia necessario installare nessun software sul tuo pc.

Il processo di utilizzo di questo strumento è davvero semplice: dopo aver creato un nuovo file di comparazione sulla piattaforma usBIM, selezioni le versioni del modello IFC che desideri confrontare e avvii la comparazione. Al termine del processo di comparazione dei file, il sistema genera un report dettagliato delle differenze informative rilevate.

Le differenze geometriche possono essere visualizzate anche direttamente sul modello. Infatti, grazie all’uso di diversi colori puoi individuare facilmente quali sono gli elementi dell’edificio che sono stati:

  • aggiunti: parti dell’edificio che sono state aggiunte rispetto ad una versione precedente del modello;
  • rimossi: parti dell’edificio che sono state rimosse rispetto ad una versione precedente del modello;
  • cambiati: parti dell’edificio che sono state modificate in una delle sue parti (altezza, spessore, ecc.) rispetto ad una versione precedente del modello;
  • immutati: parti dell’edificio che sono rimasti invariati rispetto ad una versione precedente del modello.

In questo modo, puoi tenere sotto controllo tutte le modifiche geometriche ed informative apportate al progetto, migliorare la qualità del progetto e ridurre il rischio di errori e imprecisioni.

Video

In questo breve video ti mostro come rilevare le modifiche tra due modelli 3D in formato IFC con usBIM.compare. Puoi provare subito gratuitamente il compare 3D model completamente online per confrontare e valutare le revisioni di file IFC in pochi e semplici step.

usbim-compare
usbim-compare
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *