Home » BIM Topic » Architectural Visualization » Rendering di architettura del paesaggio: ecco 5 vantaggi

Landascape architecture rendering

Rendering di architettura del paesaggio: ecco 5 vantaggi

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Il rendering di architettura del paesaggio è il processo di creazione d’immagini 3D di un progetto del paesaggio e degli spazi esterni. Scopri i vari tipi ed i 5 principali vantaggi


Così come in un progetto architettonico i progettisti, architetti o ingegneri, utilizzano immagini fotorealistiche per rappresentare l’impatto futuro dei propri interventi, allo stesso modo sempre più architetti paesaggisti le utilizzano per rappresentare il design dell’ambiente esterno, che sia un giardino, un parco o un’area urbana.

Fortunatamente per farlo esistono innovativi software per la progettazione dei giardini che permettono di sviluppare in pochi minuti rendering di grande qualità. Prima però scopri cosa sono i render di architettura del paesaggio ed i loro principali benefici!

Cosa si intende per rendering di architettura del paesaggio?

Per rendering di architettura del paesaggio intendiamo il processo di rappresentazione 3D di un progetto di architettura del paesaggio, ottenuto mediante l’utilizzo di particolari software con lo scopo di trasmettere l’intento progettuale.

Se l’architettura del paesaggio è quella disciplina che raccoglie l’analisi, la pianificazione e la progettazione dell’ambiente naturale, dei processi sociali, ecologici e territoriali in tutte le sue sfaccettature, i render sono ormai potenti strumenti nelle mani dei paesaggisti, capaci di racchiudere in immagini il focus dell’intero progetto e di farne comprendere pienamente gli obiettivi e gli elementi chiave.

Rendering architettura del paesaggio

Rendering architettura del paesaggio

Quali sono i differenti tipi di rendering di architettura del paesaggio?

Si possono individuare principalmente tre tipi di rendering di architettura del paesaggio:

  1. rendering artistici: sono tanti gli effetti artistici che si possono applicare (schizzi in bianco e nero, schizzi a colore, stile acquerello ecc) e con cui generare un rendering d’impatto;
  2. rendering fotorealistici: sono quelli in genere più utilizzati perché permettono di visualizzare in modo realistico gli spazi, i materiali, le luci ed i colori;
  3. real-time rendering: rappresentano l’innovazione, in quanto è possibile renderizzare in tempo reale l’intero modello 3D e non solo una vista del modello, così da poterlo esplorare e visitare come se esistesse già.

Vantaggi del rendering dell’architettura del paesaggio

I render offrono numerosi vantaggi sia ai professionisti che ai clienti, ecco i principali 5:

  1. visualizzazione rapida e comprensibile del progetto: i render aiutano i clienti a immaginare come sarà il progetto una volta terminato, garantendo una comprensione rapida di forme, dimensioni, colori e texture, valutando stili e dettagli;
  2. valutazione di più proposte progettuali: è possibile inquadrare diversi progetti e da più prospettive e angolazioni, in scala o a distanza, valutando dunque l’idea progettuale migliore in base ai bisogni;
  3. simulazioni temporali: una volta modellate le zone verdi, i parchi o i giardini con diverse piante, cespugli ed alberi, sarà possibile simularne l’aspetto a seconda del periodo dell’anno, per capire come appariranno nelle varie stagioni;
  4. efficienza in tempi e costi: se un cliente visualizza in fase progettuale come sarà il progetto una volta realizzato, potrà apportare in tale fase eventuali modifiche permettendo un risparmio di costi non indifferente ed evitando ritardi;
  5. vantaggio competitivo: presentare offerte progettuali ricche di render o video fotorealistici in real-time permette di battere la competizione ed ottenere feedback positivi da parte dei clienti.

Come migliorare i tuoi progetti paesaggistici con un software di rendering professionale per l’architettura del paesaggio?

I rendering di architettura del paesaggio sono senza ombra di dubbio gli strumenti giusti per trasmettere al meglio le tue idee progettuali, ma la realizzazione di render accurati richiede abilità, conoscenza e strumenti software idonei a produrre immagini di qualità.

Con i giusti strumenti ti bastano poche semplici mosse per migliorare i tuoi progetti:

  • inizia con la modellazione degli spazi esterni, includendo alberi, arbusti, piante, ruscelli ed elementi di arredo;
  • gestisci i materiali, texture e luce naturale e quelle artificiali;
  • scegli il punto di vista giusto e avvia un rendering fotorealistico o addirittura in tempo reale, continuando il tuo processo di progettazione;
  • crea presentazioni multimediali attraverso il post-editing e il ritocco dei contenuti generati.

Per stupire i tuoi clienti con render di esterni e coinvolgenti esperienze immersive, non ti resta che provare gratis per 30 giorni il software per la progettazione di giardini ed esterni 3D!

 

edificius-progettazione-esterna
edificius-progettazione-esterna
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *