Pubblicato il nuovo elenco delle ZPS (Zone di Protezione Speciale)

Sulla Gazzetta Ufficiale del 9 luglio 2009, n. 157 è stato pubblicato il D.M. Ambiente 19 giugno 2009, con il nuovo elenco delle ZPS (aree naturali protette di interesse europeo istituite ai sensi della direttiva 79/409/CEE sulla conservazione dei volatili selvatici).

Le zone di protezione speciale o ZPS (Legge n. 157/1992) sono zone di protezione scelte lungo le rotte di migrazione dell’avifauna, finalizzate al mantenimento ed alla sistemazione di idonei habitat per la conservazione e gestione delle popolazioni di uccelli selvatici migratori. La realizzazione di tutti i progetti di opere edili che interessa tali zone è soggetta a Valutazione di Incidenza ambientale.
Le ZPS (Zone di Protezione Speciale) fanno parte insieme ai SIC (Siti di Interesse Comunitario) della Rete natura 2000 ai sensi del DPR 357/1997 di attuazione della Direttiva europea 92/43/CEE.

Sulla Gazzetta Ufficiale del 9 luglio 2009, n. 157 è stato pubblicato il D.M. Ambiente 19 giugno 2009, con il nuovo elenco delle ZPS (aree naturali protette di interesse europeo istituite ai sensi della direttiva 79/409/CEE sulla conservazione dei volatili selvatici).

L’elenco delle ZPS è suddiviso per singole Regioni e sostituisce quello contenuto nel precedente decreto ministeriale del 5 luglio 2007(abrogato).

Clicca qui per scaricare il nuovo elenco delle ZPS

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *