Bonus affitto 2021: aggiornato il modulo per la cessione del credito

Bonus affitto 2021: aggiornato il modulo per la cessione del credito

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

In vigore dal 9 settembre il nuovo modulo per la cessione del credito d’imposta per l’affitto 2021 con le nuove istruzioni

Con il provvedimento n. 228685/2021 l’Agenzia delle Entrate ha approvato la modifica al modello per la comunicazione della cessione dei crediti d’imposta, maturati dai contribuenti che hanno pagato i canoni di locazione nei periodi coperti dall’incentivo, riconosciuti per fronteggiare l’emergenza da COVID-19 e alle relative istruzioni.

Ricordiamo, infatti, che sia il decreto Cura Italia che il decreto Rilancio, consentono a chi beneficia del bonus affitto, fino al 31 dicembre 2021, di scegliere di dare in cessione sia totalmente che parzialmente i crediti maturati ad altri soggetti, ivi compresi gli istituti di credito e intermediari finanziari.

Nuovo modello

Il nuovo modello deve essere utilizzato a partire dal 9 settembre 2021, dalla stessa data è adeguata anche la procedura web di trasmissione delle comunicazioni delle cessioni dei crediti, ciò tenuto conto dell’estensione del bonus affitti prevista dal decreto Sostegni bis.

Le novità

La nuova versione del modulo:

  • consente  la comunicazione delle cessioni dei crediti (tax credit) relativi a canoni di locazione dovuti in base ad atti o contratti da registrare in caso d’uso, per i quali non è richiesta l’indicazione degli estremi di registrazione;
  • può essere utilizzato attraverso la procedura on line di trasmissione, relativa ai nuovi periodi di fruizione che sono dal mese di gennaio al mese di maggio sino al mese di luglio per il turismo, (come dal dl Sostegni bis);
  • va a sostituire quello approvato lo scorso 12 febbraio;

In pratica, nel nuovo modello, nel quadro “tipologia di credito ceduto”, al punto n. 2, nell’elenco dei tipi di contratto è stata inserita una nuova voce denominata F “atto o contratto da registrare in caso di uso”.

Nessuna modifica invece sussiste in merito alla procedura di comunicazione, in quanto occorre adoperare i soli mezzi presenti nell’area riservata del portale dell’Agenzia delle Entrate.

 

Clicca qui per scaricare il provvedimento n. 228685/2021

Clicca qui per scaricare il modello aggiornato

 

estimus
estimus

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *