Immagine categoria approfondimenti tecnici

Mutuo prima casa, agevolazioni e detrazione interessi passivi: la nuova “video-pillola”dell’Agenzia delle Entrate!

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

class=”bl-sub-title”>Nel video proposto sul canale Fisco Oggi, l’Agenzia delle Entrate illustra le condizioni necessarie per chiedere la detrazione degli interessi passivi sul mutuo contratto per l’acquisto dell’immobile.

Nel momento in cui si stipula un mutuo ipotecario per l’”acquisto prima casa”, è prevista la possibilità di detrarre dall’Irpef gli interessi passivi e i relativi oneri accessori.

In particolare, coloro che stipulano un mutuo per l’acquisto dell’abitazione principale, intendendo per essa la casa in cui il proprietario ed i suoi familiari vi dimorano abitualmente, possono detrarre il 19% degli interessi passivi ed oneri accessori.
Il tetto massimo è pari a 4000 euro.

Nel video proposto sul canale Fisco Oggi, l’Agenzia delle Entrate illustra le condizioni necessarie per chiedere la detrazione degli interessi passivi sul mutuo contratto per l’acquisto dell’immobile.

Queste le regole principali per usufruire dei vantaggi fiscali:

  • essere proprietario dell’abitazione
  • essere intestatario del contratto di mutuo
  • acquisto dell’immobile e stipula del mutuo devono avvenire entro 12 mesi l’uno dall’altro
  • l’immobile deve divenire abitazione principale entro 12 mesi

 

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *