BIM e cantiere

L’importanza delle foto nel monitoraggio avanzamento lavori

Realizzare periodicamente foto in cantiere è fondamentale per il monitoraggio dell’avanzamento dei lavori. Scopri come gestirle efficacemente

Se si domanda a qualsiasi professionista qual è la fase più complessa di tutto il processo edilizio risponderà senza ombra di dubbio “la fase esecutiva”.

Nella fase esecutiva infatti non solo partecipano numerosi attori, spesso con visioni ed interessi contrastanti, ma si manifestano le problematiche più difficili, quelle che influenzano enormemente la corretta riuscita dell’opera stessa.

La gestione del processo costruttivo è un nodo cruciale, avere contezza dell’iter di sviluppo delle lavorazioni e monitorare tutto ciò che avviene sul cantiere in ogni momento è davvero molto importante.

In questo articolo ti spiegheremo le potenzialità della documentazione fotografica nel monitoraggio dell’avanzamento dei lavori e nell’identificazione precoce delle problematiche e scopriremo come la documentazione fotografica può influenzare positivamente il ciclo di vita di un progetto edilizio.

Il monitoraggio dell’avanzamento dei lavori attraverso le foto dei progressi di un progetto di costruzione

Un ottimo metodo per mostrare i progressi in un progetto di costruzione e verificare la conformità al progetto, è senza ombra di dubbio redigere la documentazione fotografica.

Durante l’esecuzione di un’opera infatti le foto hanno la capacità di catturare e registrare molte più informazioni rispetto alla documentazione testuale:

  • stato dei luoghi;
  • avanzamento dei lavori;
  • attrezzatura, dispositivi di sicurezza e materiali presenti;
  • errori o difetti costruttivi;
  • conformità al progetto.

Le foto di avanzamento sono molto più di semplici istantanee di un cantiere edile, analizzandole infatti si possono notare immediatamente tutti gli elementi più importanti, ma anche eventuali problemi o ritardi, consentendo l’adozione di misure correttive tempestive.

Utilizzo di foto nei task per segnalare errori nelle costruzioni |usBIM.resolver

L’importanza della documentazione fotografica nel settore delle costruzioni

La documentazione fotografica risulta essere per i professionisti uno strumento molto importante per una serie di motivi chiave, vediamoli insieme:

  • monitoraggio dello stato dei lavori: integrando i rapporti giornalieri con la documentazione fotografica è possibile documentare lo stato di avanzamento di un processo costruttivo con un contesto visivo, mettendo in evidenza gli obiettivi raggiunti e quelli da raggiungere;
  • maggiore accuratezza: se nel redigere appunti scritti vi è maggiore probabilità di sbagliare, con una foto si mostra lo stato dei luoghi così com’è e con la massima accuratezza e precisione;
  • condivisione e comunicazione migliorate: inviare delle foto alle parti interessati è rapido e veloce e riduce gli errori di comunicazione ed incomprensione;
  • migliore accessibilità: quante volte un tecnico si è trovato in difficoltà ad accedere a determinati cantieri? Basta pensare allo sviluppo dei lavori in quota. Scattare foto o registrare video da un drone permette infatti di ovviare a problemi di accessibilità dei luoghi;
  • controllo della qualità e della conformità: le fotografie scattate durante l’esecuzione dei lavori sono strumenti essenziali per verificare che i lavori siano di qualità ed in conformità ai numerosi regolamenti e standard costruttivi;
  • analisi e presentazione dei lavori: raccogliendo e conservando le foto di ogni sopralluogo in cantiere effettuato è possibile non solo creare ed analizzare con criterio l’excursus dei lavori, individuando potenzialità e criticità da migliorare nelle commesse future, ma anche creare delle presentazioni da mostrare alla committenza;
  • evitare controversie: le fotografie ormai sono georeferenziate e costituiscono prove effettive per testimoniare le modalità di svolgimento dei lavori e la presenza di danni o difetti costruttivi;
  • identificare e correggere tempestivamente problematiche: le foto forniscono una rappresentazione visiva estremamente dettagliata dello stato attuale del cantiere. Questo significa che i team di progetto possono individuare con precisione e chiarezza qualsiasi problema o discrepanza rispetto al piano iniziale. Attraverso specifici software di gestione delle problematiche è possibile allegare fotografie di aree critiche e problematiche direttamente nei task, consentendo una comprensione immediata degli interventi necessari.

Vantaggio delle foto dei progressi nei progetti di costruzione

L’importanza del cloud per monitorare l’avanzamento dei lavori

Abbiamo visto come la documentazione fotografica è essenziale per identificare e correggere tempestivamente eventuali problematiche e per certificare il corretto completamento di un’opera ed evitare contenziosi con le parti interessate.

Ancora più importante è però averla sempre a disposizione in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo, con la possibilità di trovarla automaticamente e condividerla con il team di progetto.

Se stai ancora raggruppando le tue foto e altra documentazione della costruzione manualmente in cartelle localizzate in server locali, di difficile accesso, sappi che esistono piattaforme specifiche per il settore delle costruzioni che nascono con lo scopo di automatizzare questo processo, facendoti guadagnare tempo prezioso!

Hai mai pensato di poter creare spazi cloud dedicati ai tuoi progetti in una piattaforma centralizzata in cui inserire tutta la documentazione di cui hai bisogno da ricercare facilmente con tag e parole chiave?

Inoltre con un ambiente di lavoro unico in cloud, accessibile da un semplice smartphone, potrai comunicare con tutto il team ed avere a disposizione report fotografici anche quando non riesci ad essere fisicamente sul posto.

Anche quando non potrai raggiungere il cantiere, un qualsiasi tuo collaboratore potrà recarsi lì al posto tuo, scattare le foto delle lavorazioni e condividerle nella cartella cloud del progetto, così tu non solo potrai averle immediatamente a disposizione, ma grazie all’integrazione con il software di gestione delle problematiche mettere in evidenza note ed errori mediante l’assegnazione di task completi di tutta la documentazione fotografica!

 

 

Lascia un Commento

La tua email non sarà resa pubblica I campi segnati sono richiesti*

Condividi
Pubblicato da Redazione Tecnica

Articoli recenti

Decreto PNRR 4: novità su sicurezza e incentivi per digitalizzazione e svolta green

Patenti a punti, credito di imposta per investimenti digitali ed energetici, controlli sui cantieri superbonus:…

19 Aprile 2024

Sostituzione infissi: edilizia libera o titolo abilitativo?

La sostituzione di infissi è edilizia libera? Guida normativa, agevolazioni fiscali, obblighi e suggerimenti pratici…

18 Aprile 2024

Distanza tra pareti finestrate. E se tra le pareti insiste un altro fabbricato?

La Cassazione ribadisce che la distanza tra pareti finestrate va rispettata sulle intere facciate, anche…

18 Aprile 2024

Inarcassa e sospensione dall’Albo: nuove regole in arrivo

La sospensione dall'Albo per un anno non comporta la cancellazione dalla Cassa. Cosa cambia per…

18 Aprile 2024

Bilancio di esercizio: cos’è? Ecco un esempio

Tutto sul bilancio di esercizio: definizione, tipologie, composizione e file di esempio (altro…)

18 Aprile 2024

Relazione a struttura ultimata: cos’è e quando si fa

Cos'è e quando si fa la relazione a struttura ultimata: ecco il modello PDF da…

18 Aprile 2024