Intelligenza artificiale, realtà virtuale, internet per tutti. Come Facebook vuole cambiare il mondo

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

Realtà virtuale, internet, condivisione a 360°, drone e connessione per tutti, intelligenza artificiale: ecco la roadmap di Facebook dei prossimi 10 anni

Durante la conferenza F8 tenutasi il 12 e 13 aprile 2016 dedicata agli sviluppatori di terze parti, Mark Zuckerberg (Ceo di Facebook) ha delineato il futuro di Facebook.

La visione di Zuckerberg è quella di riuscire a costruire un ecosistema in grado di dare la possibilità a chiunque di condividere qualunque cosa (“give everyone the power to share anything with anyone“).

Al centro della strategia di sviluppo dei prossimi 10 anni di Facebook non ci sarà solo il social network già usato da oltre un miliardo di persone, ma anche Messenger, WhatsApp, Instagram e una serie di altre iniziative complementari.

Roadmap Facebook prossimi 10 anni

Intelligenza artificiale

Iniziando dall’intelligenza artificiale, che arriverà prossimamente sulla piattaforma Messenger, l’idea è quella di permettere agli utenti di conversare con dei veri e propri robot. Inizialmente potrebbe trattarsi di un servizio che offre le previsioni del tempo, mentre in futuro si potrebbe avere addirittura customer care automatico di un rivenditore online.

Realtà immersiva

Occhiali-smart-glasses-realta-immersiva

 

Facebook ha acquisito recentemente per la cifra di 2 miliardi di dollari Oculus VR Inc, una giovane azienda produttrice di visori per la realtà virtuale, adatti al gaming e non solo.

Entro 10 anni, secondo Zuckerberg, la realtà virtuale e la realtà aumentata consentiranno di vedere attraverso un paio di occhiali le foto in tempo reale oppure un video condiviso dagli amici.

Un mondo, insomma, in cui grazie ai propri smart-glasses, apparentemente semplici occhiali da vista, potremo leggere news o guardare un film mentre viaggiamo per andare a lavoro.

Facebook Surround 360 e filmati 8K

Facebook-Surround-360

Facebook Surround 360 è una videocamera che ha l’aspetto di un disco volante, al cui interno troviamo un sistema di ben 17 videocamere. Grazie a un particolare algoritmo per lo stitching (ossia l’operazione di unire diversi spezzoni di filmato per crearne uno panoramico), è in grado di produrre filmati ad altissima risoluzione, 8k, a 360° e già pronti per la realtà virtuale, dando così la possibilità ai creatori di contenuti di offrirne di nuovi e più coinvolgenti su Facebook, fruibili tramite il sito o attraverso un visore per la realtà virtuale.

Facebook Surround 360 sarà un progetto open source: l’azienda infatti posterà i progetti e tutto il materiale inerente su GitHub entro l’estate, con l’obiettivo di stimolare il mercato e indirizzarlo allo sviluppo di soluzioni di questo tipo.

Internet e connettività per tutti, ecco “Aquila”

Il più ambizioso progetto di Zuckerberg è quello di riuscire a connettere persone che non sono coperte da infrastrutture di rete, che non hanno le risorse per pagare un piano dati e che non comprendono i benefici di internet (Internet.org).

Per ovviare al problema infrastrutturale verrà lanciato “Aquila”, il primo velivolo senza pilota a celle solari prodotto da Facebook. Sarà in grado di stazionare a 60.000 piedi di altezza e portare la connettività in un’area dell’Africa sub sahariana, attraverso la tecnologia laser.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *