Rinnovabili ed edilizia sostenibile

Fotovoltaico in continua crescita: i dati del GSE

Online il rapporto 2023: tutti i dati su diffusione, caratteristiche e impieghi degli impianti sul territorio italiano

Nel corso del 2023 sono entrati in esercizio in Italia circa 371.500 impianti fotovoltaici, per una potenza complessiva poco superiore a 5.200 MW. Alla fine dell’anno la potenza installata complessiva in esercizio ammonta a 30.319 MW, in aumento del 21% rispetto al 2022.

La produzione registrata nell’anno è pari invece a 30.711 GWh; in questo caso, l’aumento rispetto al 2022 è pari a +9,2%. È quanto emerge dal “Rapporto statistico 2023 sul solare fotovoltaico“.

Il rapporto traccia il quadro statistico del settore fotovoltaico in Italia, illustrando la diffusione, le caratteristiche e gli impieghi degli impianti in esercizio sul territorio italiano, aggiornati alla fine del 2023.

Il documento contiene dati statistici ufficiali su numerosità, potenza e produzione degli impianti fotovoltaici a livello regionale e provinciale, con approfondimenti specifici su:

  • dimensioni dei pannelli;
  • tensione di connessione;
  • tipologia di installazione;
  • settore di attività;
  • autoconsumo;
  • ore di utilizzazione.

Vengono inoltre presentate alcune informazioni sui sistemi di accumulo dell’energia prodotta dagli impianti e sulla localizzazione degli impianti collocati a terra.

I dati riportati nel Rapporto sono il risultato dell’integrazione delle informazioni presenti nel sistema informatico GAUDÌ (gestito da TERNA S.p.A.) e negli archivi GSE relativi alla gestione dei meccanismi di incentivazione e al ritiro dell’energia.

Ti consiglio un software per fotovoltaico, gratis per 30 giorni, che ti consente di elaborare il progetto completo e la simulazione economica di qualsiasi tipo di impianto fotovoltaico connesso alla rete elettrica.

Tipologia di impianti

Oltre un milione e mezzo di impianti fotovoltaici, per una potenza complessiva pari a più di 30 MW

Al 31 dicembre 2023 risultano in esercizio in Italia 1.597.447 impianti fotovoltaici, per una potenza complessiva pari a 30.319 MW. Gli impianti di potenza inferiore o uguale a 20 kW costituiscono il 94% del totale in termini di numerosità e il 29% in termini di potenza; la taglia media degli impianti è pari a 19 kW.

Il numero degli impianti entrati in esercizio nel corso del 2023 è significativamente più elevato rispetto a quello rilevato nel 2022 (+77%); risulta ampiamente positiva anche la variazione della potenza installata (+109%).

I dati presenti nel documento si riferiscono alla numerosità, potenza e produzione degli impianti, a livello regionale e provinciale, aggiornati a fine 2023, con approfondimenti specifici su:

  • ore di utilizzazione;
  • autoconsumi e sistemi di accumulo;
  • impianti associati ai vari settori di attività e alla Pubblica Amministrazione.

In Lombardia e Veneto il 30% degli impianti

A fine 2023, le sole regioni Lombardia e Veneto concentrano il 30,9% degli impianti sul territorio nazionale (rispettivamente con 264.823 e 228.013 impianti). Il primato nazionale in termini di potenza installata è rilevato in Lombardia (4,05 GW, pari al 13,4% del totale nazionale), seguita dalla Puglia (3,31 GW), regione che fino al 2021 deteneva la quota maggiore di capacità fotovoltaica; in Puglia si rileva comunque la dimensione media degli impianti più elevata (36 kW). Valori più bassi in termini di installazioni si rilevano invece in Basilicata, Molise, Valle d’Aosta e nella Provincia di Bolzano.

Distribuzione regionale degli impianti entrati in esercizio nel corso del 2023

Dati per settore di attività

A fine 2023, la diffusione dei sistemi di accumulo riguarda principalmente il settore residenziale, con il 38% degli impianti FTV che possiede un SDA, per una quota di potenza dei pannelli connessa ai SDA pari a circa il 45% del totale del settore.

Distribuzione del fotovoltaico per macrosettore

Radiazione solare nel 2022 e nel 2023

I fenomeni associati alla produttività degli impianti descritti in questa sezione sono strettamente correlati alle condizioni climatiche osservate nel corso dei due anni di analisi.

Le immagini che seguono, curate da RSE, illustrano come nel 2023 il dato cumulato di energia al suolo sul piano orizzontale risulti complessivamente inferiore rispetto a quello osservato l’anno precedente, in coerenza con quanto con quanto emerso dal confronto dei valori di produzione degli impianti fotovoltaici nell’anno 2022 e 2023.

Energia solare cumulata annua in Italia

 

Ti allego il rapporto statistico 2023 del GSE.

 

 

 

 

Lascia un Commento

La tua email non sarà resa pubblica I campi segnati sono richiesti*

Condividi
Pubblicato da Redazione Tecnica

Articoli recenti

Case green: il ruolo degli sportelli unici per la prestazione energetica

La direttiva prevede la creazione su tutto il territorio nazionale di strutture di assistenza tecnica…

13 Giugno 2024

Come migliorare la certificazione energetica: il sondaggio ENEA-CTI

Sei un certificatore energetico? Rispondi al questionario promosso da ENEA e CTI per la prossima…

13 Giugno 2024

Che funzioni ha e come si compone un quadro elettrico?

Il quadro elettrico è tra gli elementi più importanti di un impianto elettrico, responsabile della…

13 Giugno 2024

L’innovazione del GIS and virtual reality nel settore delle costruzioni

Come combinare la visualizzazione realistica ed interattiva di modelli 3D, mappe e dati GIS grazie…

13 Giugno 2024

As-Planned vs As-Built: cosa devi sapere

As-Planned vs As-Built: scopri le differenze tra i programmi di pianificazione ed esecuzione nella gestione…

13 Giugno 2024

Pompa di calore e solare termico: funzionamento e vantaggi

Una pompa di calore combinata con solare termico è un sistema efficiente per riscaldare, raffrescare…

13 Giugno 2024