Home » BIM Topic » BIM e computo » Gestione dei costi di costruzione

Gestione dei costi di costruzione

Gestione dei costi di costruzione

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

La gestione dei costi di costruzione aiuta a rispettare le scadenze e il budget preventivato in partenza. Vediamo come fare e quali vantaggi comporta

La gestione dei costi di costruzioni è il processo con cui i professionisti responsabili di tale ambito tengono sotto controllo le spese gestendo i costi della manodopera, dei materiali e delle spese generali per garantire che il progetto venga completato nel rispetto del budget.

Il controllo dei costi si basa su stime affidabili e su un monitoraggio costante nel corso del progetto.

Come fare a gestire al meglio questo aspetto così importante? Occorre sicuramente il supporto di un BIM 5D software.

Cos’è la gestione dei costi di costruzione?

Gestire i costi di costruzione significa perseguire l’obiettivo di mantenere tutte le attività relative ad un lavoro all’interno del budget preventivato, tutelando progettisti, appaltatori e committenti.

In altre parole, un’efficace gestione dei costi stabilisce un limite massimo per tutti i costi del progetto e assicura che le spese, per tutto il corso del lavoro, rimangano in linea con le previsioni.

La gestione dei costi influisce su tutte le fasi di un progetto, inclusa la pianificazione, la progettazione, la stima, la fase di cantierizzazione dell’opera, gli ordini di modifica e, naturalmente, il prodotto finito.

Rispettare il budget di progetto, infine, è indispensabile per dimostrare che tutto il team di lavoro sia stato proattivo, efficiente e accurato sia nelle stime che nella corretta esecuzione delle opere.

Qual è l’importanza del controllo dei costi nell’edilizia?

Il controllo dei costi di costruzione è un aspetto importantissimo nel processo di costruzione di un bene, perché garantisce al committente che il lavoro sia svolto secondo i piani e secondo le disponibilità economiche messe in campo in fase di pianificazione dell’opera.

Lo scopo di un piano di controllo dei costi, infatti, è garantire che il progetto venga consegnato in tempo e nel budget fissato.

Per fare ciò occorre seguire un processo di gestione dei costi che si articola nelle seguenti fasi:

  • pianificazione delle risorse;
  • computo metrico;
  • stima complessiva della spese da sostenere;
  • controllo e monitoraggio delle spese.
Cost management processes

Cost management processes

Quali sono i metodi per il controllo dei costi di costruzione?

Per avere il pieno controllo dei costi di costruzione ed evitare spiacevoli e inaspettati inconvenienti durante e al termine dei lavori è opportuno seguire alcuni step fondamentali. Di seguito ti do alcuni consigli da seguire per migliorare il controllo e la gestione dei costi di costruzione.

Fare stime accurate

Tutte le tecniche di controllo dei costi sarebbero destinate a fallire senza un’ adeguata pianificazione del progetto.

Per fare delle stime accurate occorre esaminare i costi della manodopera, il costo dei materiali, le attrezzature, valutare attentamente le quantità previste in progetto ma anche i compensi professionali e i costi relativi alle spese, ai permessi, ecc. Più queste valutazioni saranno precise e più sarà alta la probabilità di avere stime accurate.

Per fare ciò è indispensabile utilizzare un BIM 5D software, con cui fare il computo metrico dei lavori in automatico dal modello BIM in formato IFC. Questo ti consente di limitare al minimo gli errori di valutazione perché le quantità da computare vengono calcolate in automatico dal software, direttamente dal modello 3D di progetto.

Attualmente esistono anche strumenti per il computo metrico online utili per fare stime, preventivi ed elenchi prezzi in modo collaborativo sul web, da qualsiasi luogo e con qualsiasi device.

Inoltre, può essere di aiuto anche esaminare le spese complessive dei progetti precedenti e condurre delle analisi di mercato su lavori dello stesso tipo e in aree geografiche comparabili a quella d’intervento.

Meglio sempre evitare stime troppo ottimistiche: è molto meglio avere risparmi inaspettati che dover fare i conti con uno sforamento del budget.

Comunicare con il team

La comunicazione tra tutte le figure del team è fondamentale per rispettare il budget. Un processo di lavoro informato, in cui tutti sanno cosa fare e conoscono le tempistiche da rispettare e le risorse a disposizione, aiuta ad evitare di sforare il budget.

Inoltre, una linea di comunicazione continua, aiuta ad affrontare eventuali crisi o cambi di programma non appena si presenteranno. Per fare questo è opportuno utilizzare un BIM management system per gestire al meglio la comunicazione, la collaborazione e il coordinamento del team di lavoro nel processo di costruzione.

Fare report periodici

Redigere report giornalieri su ciò che accade in cantiere ed aggiornare periodicamente i programmi di lavoro, permette di individuare eventuali costi non in linea con le stime o potenziali interruzioni/variazioni nel programma di costruzione, dando l’opportunità di intervenire tempestivamente nella risoluzione del problema.

Grazie al monitoraggio costante, si riduce la possibilità di imprevisti e si è in grado di gestire problemi e interferenze qualora dovessero presentarsi.

Per essere sicuro che i tuoi progetti di costruzione si svolgano senza intoppi e nei tempi e nei costi previsti, ti consiglio di utilizzare un construction management software, da utilizzare completamente online e da qualsiasi dispositivo (smartphone, tablet, pc).

Avere piani di riserva

Se succede qualcosa che mette a rischio il budget stimato in progetto, è sempre opportuno disporre di un piano di riserva.

Durante la fase di pianificazione, è bene già individuare quali sono i rischi potenziali ed elaborate un piano che indichi esattamente cosa fare per evitare un ulteriore aumento dei costi. In ogni caso, è sempre meglio limitare al minimo le modifiche.

Effettuare valutazioni post-operam

Indipendentemente dal fatto che abbiate rispettato il budget, una volta terminato il progetto è opportuno effettuare una valutazione post-operam di verifica.

Una riunione con i principali stakeholder e l’analisi degli eventi verificatisi durante i lavori (valutando sia ciò che è andato bene che quello che non è andato bene) aiuta ad essere più preparati nei prossimi progetti.

Utilizzare software di gestione delle costruzioni

Attualmente, gestire un processo di costruzione e i relativi costi implica l’utilizzo di specifici software.

Con una piattaforma di BIM management puoi effettuare stime dei costi, gestire quotidianamente il coordinamento e la collaborazione dell’intero team di lavoro, gestire modelli BIM 3D, organizzare il lavoro in studio e sul cantiere, ecc.

In questo modo diventa più semplice gestire anche grandi progetti e team di lavoro multidisciplinari senza perdere mai il controllo di ogni singola fase e attività che si sta svolgendo.

 

primus-ifc
primus-ifc

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *