Home » BIM Topic » News, varie e brevi » ACCA a GeoBIM 2023: integrazione BIM e GIS per una visione completa dell’ambiente costruito

geobim 2023 rotterdam

ACCA a GeoBIM 2023: integrazione BIM e GIS per una visione completa dell’ambiente costruito

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

A Rotterdam dal 4 al 5 maggio 2023 ACCA partecipa a GeoBIM, l’evento rivolto al settore AEC e delle PA sul tema della trasformazione digitale delle città e dell’ambiente costruito

Alla luce della necessità crescente di progettare città intelligenti e sostenibili, la prospettiva geospaziale è diventata una componente dei processi BIM d’importanza fondamentale.

L’aumento esponenziale della disponibilità di dati attraverso l’Internet of Things (IoT) ha portato all’automazione della produzione e delle pratiche industriali e ai progressi dell’Intelligenza Artificiale, del Machine Learning, dei veicoli autonomi, delle tecnologie wireless 5G e della visualizzazione e stampa 3D che stanno cambiando il paesaggio tradizionale dell’ambiente costruito e delle città di tutto il mondo.

Cosa comportano queste innovazioni tecnologiche per coloro che visualizzano, pianificano, progettano e costruiscono?

GeoBIM 2023

Questo il tema affrontato a GeoBIM 2023, con i maggiori esperti dei settori geospaziale, urbanistica, trasporti, servizi pubblici, ambiente, IT e AEC, per fornire una panoramica informativa e definitiva di come l’ambiente costruito di oggi si stia preparando per il futuro utilizzando le tecnologie digitali che hanno come base le informazioni geospaziali.

ACCA sponsor del GeoBIM 2023

GeoBIM è l’evento co-localizzato organizzato nell’ambito del Geospatial World Forum (GWF): offre l’opportunità di discutere e scambiare idee sull’uso di soluzioni integrate potenziate dalle tecnologie digitali nei progetti edilizi.

ACCA software partecipa a GeoBIM 2023 in qualità di co-sponsor.

Durante l’evento gli esperti ACCA:

  • presenteranno allo stand 6 soluzioni software come usBIM.geotwin, il GIS Digital Twin che integra openBIM® e GIS per creare straordinari Digital Twins Geospaziali e Smart City intelligenti
  • interverranno in 2 speach per sottolineare l’importanza della contestualizzazione geografica per integrare i contenuti relativi al BIM e mostrare come architetti, ingegneri e altri professionisti del settore edile possono migliorare i processi BIM attraverso l’intelligence sulle località:
    • giovedì 4 maggio: “Dal 3D al gemello digitale al metaverso: trasformazione dell’approccio al ciclo di vita della costruzione”;
    • venerdì 5 maggio, evento organizzato da buildingSMART International: “Panel Digital Twins: I tre orizzonti”.

Cos’è il Geospatial World Forum

Il Geospatial World Forum (GWF) è l’annuale incontro tra professionisti e leader geospaziali che rappresentano l’intero ecosistema di politiche pubbliche, agenzie cartografiche nazionali, imprese del settore privato, organizzazioni multilaterali e di sviluppo, istituzioni scientifiche e accademiche e grandi utenti finali di aziende governative e servizi per i cittadini. L’edizione 2023 del GWF è a Rotterdam dal 2 al 5 maggio 2023.

 

Per scoprire tutti i vantaggi dell’integrazione tra le tecnologie openBIM e GIS ti consiglio di consultare “BIM e GIS

 

usbim-geotwin
usbim-geotwin

 

0 commenti

Lascia un Commento

Cosa ne pensi?
Lascia un commento sull'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *