Fondi edilizia scolastica

Edilizia scolastica: tre decreti per finanziare lavori nelle scuole

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

In Gazzetta tre decreti del MIUR che finanziano la riqualificazione degli edifici scolastici; dai mutui BEI all’adeguamento alla normativa antincendio

Sono stati pubblicati nelle Gazzette Ufficiali del 24 e 25 settembre i seguenti decreti del MIUR:

  • DM 72/2020  – Finanziamento di un secondo piano di interventi rientranti nella programmazione triennale in materia di edilizia scolastica 2018-2020 nell’ambito dello stanziamento di euro 320.000.000,00 (GU n.237 del 24-09-2020);
  • DM 42/2020 – Modifica dei piani finanziati con i mutui di cui al decreto n. 87 del 2019 – Mutui Bei 2018 (GU n.236 del 23-09-2020);
  • DM 43/2020 – Finanziamento degli interventi di adeguamento alla normativa antincendio delle scuole e di definizione dei termini e delle modalità di rendicontazione e di monitoraggio (GU n.236 del 23-09-2020).

Il decreto 43/2020 – adeguamento alla normativa antincendio

Con il decreto 43/2020 sono finanziati gli interventi finalizzati all’adeguamento alla normativa antincendio degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico di cui agli:

  • allegato A – destinato ai Comuni e Unioni di comuni;
  • allegato B – destinato a Province e Città metropolitane.

Le risorse, assegnate a ciascuna regione sulla base del riparto effettuato con decreto n. 1111/2019, sono complessivamente pari a euro 96.285.709 e gravano nel piano gestionale 13 del Ministero, per:

  • euro 25.000.000 per l’annualità 2020;
  • euro 71.285.709 per l’annualità 2021.

Le risorse non assegnate con il decreto 43/2020 sono destinate allo scorrimento delle suddette graduatorie.

Gli enti locali individuati quali beneficiari dei contributi, di cui agli allegati A e B, sono tenuti ad aggiudicare gli interventi entro, e non oltre, un anno dall’avvenuta pubblicazione (ossia entro  il 24 settembre 2021), pena la decadenza dal contributo concesso. Il termine si intende rispettato con l’avvenuta proposta di aggiudicazione dei lavori.

 

Clicca qui per scaricare il decreto 43/2020 del MIUR

 

Il decreto 42/2020 – mutui BEI

Il decreto 42/2020 modifica i piani autorizzati con decreto del Ministro dell’istruzione del 1° febbraio 2019, n. 87.

I piani regionali di interventi, di cui all’allegato A al decreto, sostituiscono quindi integralmente i precedenti (solo per quelle regioni indicate nell’allegato).

Restano validi i piani regionali non ricompresi nell’allegato A del decreto.

 

Clicca qui per scaricare il decreto 42/2020 del MIUR

 

Il decreto 72/2020 – programmazione triennale nazionale 2018-2020

Con il decreto MIUR 72/2020, inglobato nel decreto 25 luglio, l’importo complessivo di 320 milioni di euro, disponibile nel bilancio del Ministero  per interventi di edilizia scolastica, è stato ri-suddiviso tra le regioni per il finanziamento di interventi di edilizia scolastica ricompresi nella programmazione triennale nazionale 2018-2020.

Il Ministero chiarisce che tali risorse si aggiungono ai 510 milioni già assegnati agli enti locali lo scorso 10 marzo 2020.

I finanziamenti sono stati così ridefiniti nell’intesa sancita in Conferenza unificata, e come di seguito riportato:

RegioneRiparto risorse
Abruzzoeuro 11.032.723,63
Basilicataeuro 6.104.688,36
Calabriaeuro 17.318.854,84
Campaniaeuro 32.190.459,87
Emilia-Romagnaeuro 20.387.478,91
Friuli-Venezia Giuliaeuro 7.928.822,04
Lazioeuro 26.385.648,73
Liguriaeuro 7.126.559,83
Lombardiaeuro 41.989.804,22
Marcheeuro 10.008.774,78
Moliseeuro 3.391.512,46
Piemonteeuro 21.513.653,32
Pugliaeuro 21.174.884,04
Sardegnaeuro 11.003.081,24
Siciliaeuro 29.459.756,29
Toscanaeuro 19.515.775,86
Umbriaeuro 7.106.115,90
Valle d’Aostaeuro 1.715.804,16
Venetoeuro 24.645.601,52
Totaleeuro 320.000.000,00

Ricordiamo che il Ministro dell’Istruzione aveva firmato, lo scorso 10 marzo, il decreto di ripartizione alle Regioni di un piano da 510 milioni di euro destinato all’edilizia scolastica.

Si trattava di risorse della programmazione unica nazionale per il triennio 2018-2020 che serviranno a realizzare gli interventi previsti dai piani regionali.

In base alle proposte già pervenute dalle Regioni al Ministero, con il decreto si dava il via libera al finanziamento dei primi 280 interventi, per un totale di 420.907.035,62 euro (mentre la restante quota doveva ancora essere assegnata).

 

Clicca qui per scaricare il decreto 72/2020 del MIUR

 

antifuocus

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *