Facciate-ventilate-UNI

Facciate ventilate: in inchiesta pubblica preliminare la UNI 1609826

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

In inchiesta pubblica preliminare la UNI 1609826 sulle facciate ventilate. Ecco i dettagli

Un sistema di isolamento esterno o interno riduce certamente i costi di riscaldamento e consente di avere ottime condizioni climatiche interne, assicurando un comfort costante per tutto l’anno.

Le prestazioni energetiche dell’intero organismo edilizio dipendono dall’efficienza dell’involucro edilizio che lo circoscrive; se le componenti di chiusura (verticali, orizzontali, trasparenti, opache) non sono state progettate e realizzate in maniera consona alle prestazioni energetiche dell’edificio, le dispersioni dei flussi di calore passanti attraverso le stesse ne comprometteranno i consumi energetici finali e il comfort abitativo.

A tali finalità tende il nuovo progetto UNI 1609826 sulle facciate ventilate attualmente in consultazione pubblica preliminare.

La norma dal titolo: “Facciate ventilate – Parte 1: Caratteristiche prestazionali e terminologia” è proposta dalla commissione “Prodotti, processi e sistemi per l’organismo edilizio“.

Il progetto UNI 1609826 sulle facciate ventilate

Il progetto specifica le principali caratteristiche prestazionali delle facciate ventilate utilizzate come involucro edilizio e alla sostenibilità ambientale, in relazione:

  • alla sicurezza in uso;
  • al comportamento agli agenti atmosferici;
  • all’isolamento termico e acustico.

Inoltre, il documento fornisce:

  • una terminologia di base e una descrizione delle facciate ventilate e dei loro componenti;
  • i criteri di computazione metrica.

Il progetto UNI 1609826 nasce dalla necessità di dare maggiore copertura per l’impiego della presente tecnologia in virtù anche della legislazione vigente e delle nuove norme tecniche.

La UNI 1609826 sostituisce la UNI 11018:2003.

Isolamento termico esterno

L’isolamento esterno dell’edificio, sviluppato uniformemente su tutta la superficie e senza interruzioni, è in grado di creare una barriera continua al passaggio del calore e di controllare la formazione di umidità all’interno della parete.

Le soluzioni possibili per l’isolamento esterno sono:

  • sistemi di isolamento termico a cappotto;
  • intonaco termoisolante esterno;
  • sistemi di facciata ventilata;
  • isolamento a cappotto

La facciata ventilata

La facciata ventilata è un particolare tipo di rivestimento delle pareti che prevede l’applicazione sulla superficie esterna dell’edificio di pannelli distaccati dalla struttura.

Lo strato di rivestimento esterno quindi non aderisce alla parete di tamponamento ma ne risulta distanziato per formare un’intercapedine; in questo modo si ottiene la circolazione naturale dell’aria nello spazio dell’intercapedine, per effetto del moto convettivo prodotto dalla presenza di aperture disposte alla base e alla sommità della facciata.

I sistemi di facciata ventilata consentono di coniugare al massimo funzionalità e libertà di configurazione estetica.

L’ampia varietà di rivestimenti finali li rende particolarmente adatti per supporti irregolari o non portanti, rivelandosi una tecnologia insostituibile negli interventi di ristrutturazione più complessi.

Come ricercare un progetto di norma UNI in inchiesta preliminare

Per trovare un progetto UNI in “Inchiesta Pubblica Preliminare” basta accedere alla schermata apposita per la ricerca dei documenti sul sito dell’UNI.

Successivamente sarà sufficiente inserire il codice del progetto ricercato (in questo caso UNI1609826) nella casella “codice progetto” e poi cliccare su “cerca”.

 

Schermata per la ricerca di un progetto UNI in Inchiesta Pubblica Preliminare

 

Clicca qui per accedere alla pagina dell’inchiesta pubblica preliminare dell’UNI

 

termus
termus

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *