ACDat e piattaforme collaborative

Draw schedule nelle costruzioni: la guida completa

Il draw schedule nelle costruzioni è un piano che indica quando e in che misura saranno erogati i pagamenti durante un progetto di costruzione. Scopri come crearlo

Il successo di un progetto edilizio è in gran parte determinato dalle modalità con cui le risorse finanziare vengono gestite e distribuite nel corso dei lavori di costruzione.

In questo articolo, approfondiremo il significato e l’importanza del draw schedule nel settore delle costruzioni, uno strumento indispensabile per assicurare che la pianificazione finanziaria di un progetto sia sviluppata in funzione dello stato di avanzamento dei lavori e garantire, così, che i costi operativi e i pagamenti agli appaltatori siano gestiti in modo efficiente.

Per ottimizzare la gestione dei tuoi draw schedule, ti consiglio di affidarti ad un software per il bim project management. Si tratta di un sistema avanzato che ti permette di integrare il modello tridimensionale del tuo edificio con la pianificazione di ogni fase del progetto, compresi tempi, risorse e budget. Prova subito questa soluzione e scopri una vasta gamma di funzionalità avanzate che ti aiuteranno a ridurre i rischi, ottimizzare i flussi di cassa, evitare ritardi nei pagamenti e massimizzare l’efficienza finanziaria complessiva dei tuoi progetti di costruzione.

Cos’è il draw schedule nelle costruzioni?

Il draw schedule è un piano finanziario utilizzato nel settore delle costruzioni che stabilisce la sequenza delle attività di costruzione e l’allocazione delle risorse nel corso del progetto.

Quando si realizza un progetto di costruzione, solitamente gli appaltatori e i subappaltatori richiedono pagamenti periodici per coprire i costi delle attività svolte. Il draw schedule stabilisce una serie di scadenze di pagamento, chiamate “draws”, che corrispondono a determinate fasi di avanzamento del progetto.

Il draw schedule specifica, nel dettaglio, i tempi e le modalità di rilascio dei pagamenti in base al raggiungimento di determinati obiettivi. Questo piano potrebbe, ad esempio, prevedere un pagamento iniziale per l’avvio del progetto, seguito da pagamenti intermedi erogati in base al completamento delle fasi chiave come le fondazioni, la struttura, gli impianti, le opere di finitura, ecc.

Ogni draw è associata a una percentuale del costo totale del progetto. Quando una determinata tappa della costruzione viene completata con successo, il contraente può richiedere una “draw” corrispondente a quella fase specifica. Dopo la verifica del progresso da parte di un ispettore o di un rappresentante del finanziatore, viene effettuato un pagamento in base alla percentuale stabilita per quella draw.

Esempio di construction draw schedule

Importanza e funzioni del draw schedule nelle costruzioni

Questo strumento è utile sia per i finanziatori che per i costruttori, in quanto fornisce una struttura chiara per la gestione dei pagamenti durante l’intero processo di costruzione. L’utilizzo consente di ridurre il rischio finanziario e assicura che i fondi siano distribuiti in modo appropriato in base al progresso reale del progetto.

L’importanza del draw schedule risiede, quindi, nella sua capacità di garantire una gestione efficace del flusso di cassa durante il corso di un progetto edilizio. Gli appaltatori possono richiedere i pagamenti in funzione dei progressi raggiunti. Ciò garantisce che siano erogate le risorse finanziarie necessarie per coprire i costi operativi e le spese relative ai materiali utilizzati.

Allo stesso tempo, i finanziatori o i proprietari del progetto possono controllare l’avanzamento del lavoro e garantire che i pagamenti siano effettuati in modo coerente con il raggiungimento delle milestone specificate nel piano.

Come funziona un draw schedule

Il draw schedule definisce le scadenze e le modalità di liquidazione dei pagamenti durante il completamento di un progetto di costruzione. È pensato per garantire un flusso di cassa adeguato per gli appaltatori e fornire, contemporaneamente, un meccanismo di controllo per i finanziatori o i proprietari del progetto.

In genere, il processo inizia con una valutazione completa delle attività e delle milestone del progetto. Successivamente, vengono identificate le fasi critiche e i punti di avanzamento chiave che richiedono pagamenti specifici.

Utilizzando apposite soluzioni software per il project management e la creazione di diagrammi di Gantt, è possibile visualizzare graficamente il programma di costruzione e le dipendenze tra le varie attività. Ciò aiuta a garantire che il construction draw schedule sia accurato e ben strutturato.

Project management e diagramma di Gantt edilizia – usBIM.project

Questo piano finanziario fornisce una struttura chiara e organizzata per gestire i pagamenti agli appaltatori e ai fornitori, assicurando che i fondi vengano erogati in base al progresso effettivo del lavoro.

Il funzionamento dell’intero processo si basa, quindi, sul monitoraggio costante dell’avanzamento della costruzione e la verifica che le milestone siano state effettivamente raggiunte prima di procedere con le rispettive liquidazioni, evitando ritardi e potenziali problemi finanziari.

Come sviluppare un draw schedule

Lo sviluppo di un construction draw schedule richiede una pianificazione attenta e una comunicazione chiara tra tutte le parti interessate. Poiché ogni processo di costruzione può presentare esigenze particolari, è fondamentale adattare il programma di pagamento alle caratteristiche specifiche di ciascun progetto. È possibile, tuttavia, fare riferimento ai seguenti passaggi chiave per creare un piano efficace:

  • definisci le fasi del progetto: suddividi il progetto in fasi chiare e distintive, considerando ogni aspetto dall’inizio alla fine, come preparazione del sito, posa in opera delle fondamenta, realizzazione della struttura, ecc.;
  • crea una sequenza temporale: determina l’ordine logico delle attività e stabilisci le dipendenze tra di esse. Utilizza uno strumento di pianificazione temporale per visualizzare visivamente la sequenza delle varie attività;
  • stima i costi: effettua una dettagliata stima dei costi associati a ciascuna fase del progetto, includendo materiali, manodopera, attrezzature e spese generali;
  • identifica le milestone: definisci i punti chiave che segnano il raggiungimento di obiettivi specifici all’interno di ciascuna fase. Questi possono includere la completa realizzazione di una struttura, l’installazione di un sistema impiantistico o il completamento delle rifiniture principali;
  • assegna le percentuali di costo: assegna a ciascuna milestone una percentuale del costo totale del progetto. Questo aiuterà a determinare i pagamenti necessari per ogni fase;
  • definisci le draws: specifica le draws corrispondenti ad ogni milestone, indicando quando saranno richiesti i pagamenti in base al progresso effettivo del progetto;
  • documenta il processo: documenta chiaramente le procedure e i requisiti per la richiesta di ciascuna draw. Indica quali verifiche sono necessarie per dimostrare il completamento delle milestone;
  • condividi il piano: consulta le parti interessate per discutere sui dettagli del construction draw schedule. Condividi le scadenze e le procedure per garantire un chiaro allineamento delle aspettative;
  • aggiorna in base all’avanzamento: monitora attentamente l’avanzamento del lavoro e apporta le modifiche necessarie al construction draw schedule in caso di variazioni o ritardi durante lo sviluppo del progetto;
  • favorisci una comunicazione aperta: assicurati che tutte le parti coinvolte siano informate sullo stato di avanzamento del progetto, sulle prossime milestone e sulle scadenze associate.

Seguendo con precisione questi passaggi potrai sviluppare un draw schedule efficace, da adattare alle specifiche esigenze del tuo progetto di costruzione.

Per ottimizzare ulteriormente la gestione e l’integrazione dei tuoi piani di pagamento, ti consiglio di esplorare le funzionalità di questa soluzione software per construction project management. Utilizzando questo sistema, non solo potrai sincronizzare la pianificazione temporale con il modello tridimensionale del tuo edificio, ma avrai anche accesso a una visione dettagliata e dinamica dei costi e dell’intero processo di costruzione. Non perdere l’opportunità di portare i tuoi progetti a nuovi livelli di precisione ed efficienza. Sfrutta al massimo il potenziale di questa tecnologia innovativa per ottimizzare i tuoi processi, prendere decisioni più informate e ridurre i rischi finanziari associati ai tuoi progetti di costruzione.

 

Lascia un Commento

La tua email non sarà resa pubblica I campi segnati sono richiesti*

Condividi
Pubblicato da Redazione Tecnica

Articoli recenti

Obbligo di rimozione amianto per privati: quando vige?

Scopri tutto sull'obbligo di rimozione amianto per privati: regolamentazioni, procedure, sanzioni e bonus disponibili per…

20 Giugno 2024

Il principio DNSH negli investimenti PNRR in fognatura e depurazione

Vademecum del MASE per il rispetto del principio DNSH negli investimenti in fognatura e depurazione…

20 Giugno 2024

Appalti pubblici: tutto quello che devi sapere

Appalti pubblici: definizione, tipologie, normativa, fasi, metodi di aggiudicazione, durata e documenti. Tutto quello che…

20 Giugno 2024

Impianti antincendio: tipologie e caratteristiche

Gli impianti antincendio sono sistemi progettati per combattere tempestivamente un incendio, ma quali tipologie comprendono…

20 Giugno 2024

Pergolato senza permesso: cosa prevede la normativa

È possibile installare un pergolato senza permesso? A quali condizioni? Scopri cosa prevede la normativa…

20 Giugno 2024

Tettoia: tra pertinenza, accessorio e nuova costruzione

Una tettoia quando di dimensioni impattanti sul territorio non può risultare né come pertinenza né…

20 Giugno 2024