Home » Notizie » Lavori pubblici » Fac-simile domanda partecipazione gara: ecco il modulo

ANAC domanda di partecipazione tipo

Fac-simile domanda partecipazione gara: ecco il modulo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Fac-simile domanda partecipazione gara: ecco il modulo per accedere alle gare di servizi e fornitura secondo lo standard ANAC

Dopo la pubblicazione del Bando tipo n. 1/2023 (soprasoglia), l’ANAC ha redatto un Fac-simile di domanda di partecipazione alla gare di affidamento dei contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari di importo superiore alle soglie europee stabilite dall’art. 14 del nuovo codice degli appalti (D.Lgs. 36/2023).

L’obiettivo è quello di standardizzare tutta la modulistica da utilizzare per la partecipazione alle procedure di gara semplificando l’attività delle stazioni appaltanti e degli operatori economici.

Se operi nell’ambito degli appalti pubblici o dell’edilizia, può esserti utile uno software per la redazione di tutti i documenti di gara in cui trovi i modelli conformi e sempre aggiornati.

Domanda di partecipazione alla gara per appalti di servizi e forniture sopra soglia

Il modulo di partecipazione tipo riguarda le gare per l’affidamento di contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari di importo superiore alle soglie europee con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.

Il documento – nato dalla collaborazione tra Itaca, IFEL, Consip, Invitalia, soggetti aggregatori, centrali di committenza, stazioni appaltanti, associazioni di categoria, operatori economici ed enti di ricerca tramite consultazione pubblica – si compone di 10 pagine così suddivise:

  • dichiarazioni per partecipazioni in forma associata o in più forme diverse;
  • dichiarazioni relative all’avvalimento (da ripetere per ciascuna impresa ausiliaria);
  • dichiarazioni in caso di adozione di misure di self-cleaning;
  • dichiarazioni per situazioni di sottoposizione a concordato preventivo con continuità aziendale;
  • dichiarazioni in caso di sottoposizione a sequestro/confisca;
  • dichiarazioni relative a servizi/forniture rientranti nei settori sensibili ex art 1, comma 53 della l. 190/2012;
  • dichiarazione eventuale in caso di procedure con lotti superiori a 250 milioni di euro o suddivise in lotti con valore complessivo stimato superiore a 250 milioni di euro;
  • ulteriori dichiarazioni.

Domanda di partecipazione Fac-simile: i chiarimenti ANAC

È importante chiarire che il documento è di carattere generale, e le stazioni appaltanti dovranno adattarlo alle proprie esigenze, eliminando parti non pertinenti e integrando informazioni legate al contratto.

Per la documentazione a comprova dei requisiti di partecipazione, si prevede l’inserimento nel FVOE dei documenti assoggettabili a riuso. Al contrario, vengono allegati alla domanda solo i documenti utilizzabili in una singola gara, come la polizza fideiussoria e il contratto di avvalimento.

In un secondo momento, verrà resa pubblica dall’ANAC una relazione AIR semplificata per fornire una chiara esposizione delle decisioni regolatorie adottate in questa fase del processo.

 

PriMus-C

 

PriMus-C

 

0 commenti

Lascia un Commento

Cosa ne pensi?
Lascia un commento sull'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *