BIM e cantiere

Rivoluzionare la Direzione dei Lavori nell’era digitale: una guida per ingegneri, architetti e geometri

Scopri come l’era digitale trasforma la direzione dei lavori: controllo in cantiere e fase di costruzione più ordinata ed efficace

 

Nell’era digitale, la direzione dei lavori di costruzioni edili e infrastrutturali affronta sfide uniche. Gli esperti di questo settore, tra cui ingegneri, architetti e geometri, sono chiamati a gestire complessità crescenti, garantendo che ogni problema identificato in cantiere venga risolto in modo efficace e tempestivo.

Questo articolo esplora le difficoltà incontrate nella professione e come il software usBIM.resolver possa essere un alleato fondamentale per superarle.

Il dilemma del Direttore dei Lavori

Il direttore dei lavori sovraintende all’esecuzione pratica del progetto, garantendo il controllo tecnico, contabile e amministrativo: assicura che i lavori siano eseguiti a regola d’arte e in conformità al progetto e al contratto; supervisiona costantemente il cantiere per assicurare il rispetto delle specifiche progettuali, dei tempi e dei costi preventivati; svolge un ruolo chiave nel controllo di qualità, verificando la conformità dei materiali e il rispetto degli standard di costruzione da parte degli appaltatori; gestisce con tempestività ed efficienza eventuali cambiamenti o problemi durante la fase di costruzione.

La figura del direttore dei lavori è pertanto cruciale nel garantire che ogni aspetto del progetto edilizio corrisponda ai piani e rispetti le normative vigenti. Questa responsabilità comporta:

  1. identificazione delle non conformità: riconoscere discrepanze tra il progetto e l’esecuzione in cantiere;
  2. assegnazione e tracciamento delle soluzioni: assegnare le correzioni necessarie e monitorarne l’attuazione;
  3. documentazione e controllo continuo: mantenere una registrazione dettagliata delle attività e delle soluzioni adottate.

La rivoluzione digitale

I direttori dei lavori, spesso alle prese con snag list e non conformità alle specifiche del progetto, possono ora semplificare la gestione con usBIM.resolver. Questa soluzione intelligente garantisce il completamento dei progetti in tempo, nel rispetto del budget e degli standard di qualità richiesti. Un sistema efficace per gestire e semplificare la complessità della direzione dei lavori in un cantiere.

Innovazione nella gestione del cantiere

  1. Rilevazione e segnalazione rapida: usBIM.resolver permette di individuare e segnalare le non conformità direttamente dal cantiere tramite dispositivi mobili.
  2. Assegnazione e monitoraggio in tempo reale: il software facilita l’assegnazione delle responsabilità e la definizione delle scadenze, permettendo un tracciamento costante.
  3. Comunicazione efficiente: una chat integrata consente un collegamento costante tra i membri del team.

Esempi concreti di utilizzo

Durante un controllo, un direttore dei lavori nota una discrepanza nella posa di un sistema di tubazioni. Utilizzando usBIM.resolver sul suo tablet, segnala immediatamente il problema, assegna il compito di correzione al team responsabile e stabilisce una scadenza.

In un altro cantiere, il direttore usa la geolocalizzazione per indicare un errore nella realizzazione di un muro portante. La squadra riceve la notifica e grazie alla posizione precisa, interviene rapidamente.

Monitoraggio e documentazione

  1. Tracciamento delle risoluzioni: il direttore può verificare quali problemi sono stati risolti e chiudere le segnalazioni pertinenti.
  2. Documentazione fotografica e geolocalizzata: ogni fase del cantiere viene documentata con foto e video, fornendo una cronistoria visiva del progetto.

Esempi pratici

In una fase avanzata dei lavori, il direttore utilizza le immagini archiviate per verificare la corretta installazione di elementi ormai non visibili, come tubature o cablaggi.

Alla fine del progetto, la documentazione fotografica completa offre una visione dettagliata del processo costruttivo, utile per revisioni future o per dimostrare la conformità alle specifiche.

Gestione efficiente e riduzione dello stress

La creazione di un elenco di compiti con responsabilità assegnate riduce la necessità di memorizzare ogni dettaglio. Inoltre la possibilità di avere tutta la documentazione necessaria in formato digitale e ben organizzata migliora l’efficienza e riduce gli errori.

Benefici per la direzione dei lavori nell’era digitale

Svolgere l’attività di direttore dei lavori significa trovarsi spesso ad affrontare imprevisti e obblighi gravosi. Assicurare la presenza fisica in cantiere non è sempre possibile e spesso la risoluzione dei problemi implica l’interazione tra diverse figure coinvolte nei lavori. Lavorare e collaborare con imprese, fornitori e colleghi anche lontano dallo studio è quindi una reale esigenza. L’utilizzo di strumenti e software online è la soluzione:

  • maggiore controllo e qualità: la gestione digitale assicura un monitoraggio costante e preciso delle attività, portando a una qualità costruttiva superiore;
  • riduzione di tempo e di costi: utilizzare strumenti e software online consente la gestione di eventuali problematiche e difficoltà anche lontano dallo studio, con qualsiasi dispositivo, risparmiando così tempo e risorse;
  • riduzione dello stress: la certezza di una gestione efficiente e ordinata permette al direttore di lavorare con maggiore serenità.

Conclusione

La direzione dei lavori nell’era digitale richiede strumenti che possano semplificare e rendere più efficace la gestione del cantiere. usBIM.resolver si pone come un software indispensabile per i professionisti del settore, fornendo soluzioni innovative per le sfide quotidiane. La sua capacità di migliorare la comunicazione, tracciare le non conformità e documentare ogni fase del processo costruttivo rappresenta un vero e proprio salto qualitativo nella direzione dei lavori. Provalo subito gratis!

 

 

 

Lascia un Commento

La tua email non sarà resa pubblica I campi segnati sono richiesti*

Condividi
Pubblicato da Redazione Tecnica

Articoli recenti

Decreto PNRR 4: novità su sicurezza e incentivi per digitalizzazione e svolta green

Patenti a punti, credito di imposta per investimenti digitali ed energetici, controlli sui cantieri superbonus:…

19 Aprile 2024

Sostituzione infissi: edilizia libera o titolo abilitativo?

La sostituzione di infissi è edilizia libera? Guida normativa, agevolazioni fiscali, obblighi e suggerimenti pratici…

18 Aprile 2024

Distanza tra pareti finestrate. E se tra le pareti insiste un altro fabbricato?

La Cassazione ribadisce che la distanza tra pareti finestrate va rispettata sulle intere facciate, anche…

18 Aprile 2024

Inarcassa e sospensione dall’Albo: nuove regole in arrivo

La sospensione dall'Albo per un anno non comporta la cancellazione dalla Cassa. Cosa cambia per…

18 Aprile 2024

Bilancio di esercizio: cos’è? Ecco un esempio

Tutto sul bilancio di esercizio: definizione, tipologie, composizione e file di esempio (altro…)

18 Aprile 2024

Relazione a struttura ultimata: cos’è e quando si fa

Cos'è e quando si fa la relazione a struttura ultimata: ecco il modello PDF da…

18 Aprile 2024