Home » BIM Topic » Digital Twin » Digital twin real estate: come funziona, benefici e usi

Digital twin real estate

Digital twin real estate: come funziona, benefici e usi

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Un Digital Twin nel real estate è la rappresentazione digitale di un immobile. Scopri come gestire il patrimonio immobiliare con efficienza e accuratezza attraverso l’utilizzo di questa tecnologia!


Il real estate sta vivendo una rivoluzione digitale e l’adozione di tecnologie innovative sta cambiando il modo di concepire, costruire e gestire gli immobili. Una di queste tecnologie è il Digital Twin, ossia la replica virtuale di un oggetto fisico che consente il monitoraggio, la simulazione e l’analisi in tempo reale. Creando un gemello digitale di un’immobile, i professionisti del settore possono visualizzare l’edificio, ottimizzarne le prestazioni e semplificarne le operazioni. I gemelli digitali non stanno solo trasformando il modo in cui progettiamo gli edifici o gestiamo le infrastrutture, ma anche il modo in cui interagiamo con l’ambiente costruito.

Vediamo allora insieme i benefici di questo strumento, quali digital twin software utilizzare e quali step seguire per crearli!

Il ruolo del Digital Twin nella gestione del patrimonio immobiliare

Sappiamo che il Digital Twin è la fedele rappresentazione digitale di un bene reale, ma cosa rappresenta per il settore immobiliare questo strumento così potente?

All’interno del settore immobiliare tutto orbita attorno agli immobili e alla loro rappresentazione grafica e immersiva, tanto di immobili esistenti quanto di immobili che si trovano ancora in uno step progettuale. Il Digital Twin consente di rappresentare virtualmente l’intero ecosistema dell’immobile, completo di tutte le informazioni sul bene stesso o e sull’intorno ambientale in cui è inserito. È chiaro quindi come il Digital Twin si sia presto convertito in un potente alleato di tutti gli operatori di questo settore.

Ma quali informazioni danno i gemelli digitali? Le informazioni che i Digital Twin forniscono dell’immobile, possono riguardare:

  • dati dei sistemi di riscaldamento, ventilazione e condizionamento (HVAC);
  • disegni dell’interno dell’edificio nonché dell’intorno ambientale in cui è inserito;
  • dati sul sistema di gestione del bene;
  • dati del sistema di sicurezza dell’immobile;
  • dati provenienti da sensori e IoT devices;
  • informazioni sull’interazione tra utenti ed immobile.
Digital twin nel real estate

Digital twin nel real estate

Quali sono i benefici dati dal Digital Twin nel settore immobiliare?

All’interno del settore immobiliare, dalla sfera commerciale fino a quella gestionale, sono molte le figure che giovano dell’implementazione del Digital Twin per lo svolgimento delle proprie funzioni. Ma più nel dettaglio quali sono i principali benefici che questo potente strumento apporta in questa sfera dell’edilizia? Vediamo insieme i principali 6:

  • migliora l’esperienza del cliente: il Digital Twin, tramite esperienze immersive, completamente realistiche e informative, permette di vedere e approfondire ogni dettaglio dell’immobile. Questo consente di trovare una risposta a tutte le domande e ai possibili dubbi che riguardano l’immobile;
  • riduce i costi operativi: avere a disposizione il gemello digitale di un bene vuol dire poter pianificare tour virtuali ma completamente realistici in ogni dettaglio, quando si vuole e da dove si vuole;
  • migliora la gestione degli asset: i Digital Twin, integrati con sensori e IoT devices, forniscono una rappresentazione sempre aggiornata e real time degli immobili. Questo permette di potenziare notevolmente la gestione degli immobili grazie alla disponibilità di dati e informazioni sempre aggiornate che permettono una efficace manutenzione predittiva;
  • facilita il processo decisionale: durante tutto il processo immobiliare, è necessario utilizzare canali di comunicazione chiari e trasparenti tra acquirenti, venditori, broker, proprietari di edifici, team di costruzione, facility manager, etc. Il Digital Twin rappresenta una fonte centrale di verità in tutto il processo a cui attingere per la verifica di dati e informazioni e che potenzia le capacità di collaborazione e condivisione.
I benefici del Digital Twin nel settore immobiliare

I benefici del Digital Twin nel settore immobiliare

Come creare un Digital Twin adatto per il settore immobiliare?

Nel settore immobiliare la creazione del gemello digitale di un bene è data dall’integrazione di:

  • un modello 3D realizzato con specifici software BIM in modo da informatizzare le entità modellate;
  • l’Internet of Things (IoT), ovvero oggetti reali d’uso quotidiano che acquisiscono una loro identità nel mondo digitale;
  • data analysis, ovvero un sistema che consenta l’analisi dei dati integrati nel modello da sensori e IoT devices.

Il ciclo operativo che permette la creazione di un Digital Twin nel settore immobiliare si compone di tre fasi:

  • raccolta dei dati: la raccolta dei dati per la generazione di un gemello digitale può avvenire tramite l’utilizzo di più fonti:
    • sensori integrati che trasmettono i dati operativi dalle apparecchiature (ad esempio di un’unità HVAC) agli operatori che monitorano il sistema da remoto;
    • reti di sensori wireless per raccogliere dati su temperatura, umidità, illuminazione, etc.,
    • sistemi costruttivi digitalizzati come termostati intelligenti, spine e comandi per ascensori, etc.;
    • altri servizi cloud.
  • simulazione: sulla base dei dati raccolti dagli immobili fisici, vengono create le corrispettive simulazioni virtuali, ovvero modelli 3D digitali dell’immobile corrispondenti al bene fisico reale. Più nello specifico queste simulazioni possono essere di due tipi:
    • basate sul presente: simulano digitalmente quanto accade in tempo reale sul modello fisico;
    • basate sul futuro: utilizzano i dati raccolti per prevedere come il gemello digitale, e quindi anche il bene fisico reale, si comporterà in determinate situazioni simulate digitalmente.
  • ottimizzazione: infine, sulla base dei risultati della simulazione, i professionisti del settore edile e immobiliare possono applicare modifiche all’asset reale. Sanno infatti già come si comporterà l’edificio se viene aggiunto o rimosso un elemento, possono eliminare i fattori che causano il deterioramento e sostituire impianti che si dimostrano fortemente energivori con varianti più sostenibili.

Il Digital Twin nel settore immobiliare è quindi un potente strumento che permette non solo di gestire in modo efficiente gli immobili ma anche di commercializzarli risparmiando tempi e costi. Ti consiglio di provare subito un software per la gestione di digital twin e testare tu stesso come la creazione di un gemello digitale di asset e immobili possa aiutarti nella gestione e manutenzione del patrimonio immobiliare.

 

usbim
usbim
0 commenti

Lascia un Commento

Cosa ne pensi?
Lascia un commento sull'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *