webinar asseverazione massimali costo

Decreto costi massimi, ecco come fare le nuove verifiche

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

Entra in vigore il decreto costi massimi ammissibili (Allegato A): ecco come effettuare le verifiche anche a seguito delle FAQ ENEA/MITE

A metà marzo è stato pubblicato il decreto MiTE 14 febbraio 2022 con i nuovi massimali per gli interventi di efficientamento energetico (Superbonus e altri bonus), che si applica agli interventi assentiti (titolo edilizio) a partire dal 15 aprile 2022.

Il decreto definisce i valori limite relativi a costi massimi specifici agevolabili  per alcune tipologie di intervento, ai fini dell’asseverazione della congruità delle spese.

Anche se in molti lo definiscono “decreto prezzari” o “decreto prezzi”, ribadiamo che si tratta di costi massimi specifici agevolabili applicabili ad alcune categorie di beni.

Il MiTE, in collaborazione con ENEA, ha pubblicato le nuove FAQ per chiarire definitivamente le nuove regole.

Il mini webinar sul decreto costi massimi specifici

Di seguito un breve video che illustra come procedere per l’asseverazione dei costi massimi specifici per le tipologie di intervento soggette all’applicazione del decreto MiTE.

 

 

 

 

                                                             

usBIM.superbonus

 

 

1 commento
  1. Alessio
    Alessio dice:

    Quindi non serve a nulla per il “rincaro prezzi”, anzi, vengono stabiliti nuovi limiti ed aumentano la lavorazione del professionista che nell’asseverazione deve tenere conto di un nuovo massimale.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.