Sicurezza cantieri

Dalla Regione Lombardia le Linee Guida per l’Elaborato sui Rischi di Incidenti Rilevanti (ERIR)

Uno stabilimento è a rischio di incidente rilevante se conserva sostanze potenzialmente pericolose, in quantità superiori a quelle previste dal D.L. 334/99.

Negli stabilimenti ad alto rischio di incidente rilevante è opportuno elevare i livelli di sicurezza e protezione a tutela della salute dei lavoratori e per l’ambiente circostante.
Nel caso di possibile incendio, esplosione o emissione, dovuti a sviluppi incontrollati durante un’attività industriale in cui intervengono una o più sostanze pericolose, si parla di “rischio di incidente rilevante”.

Uno stabilimento è a rischio di incidente rilevante se conserva sostanze potenzialmente pericolose, in quantità superiori a quelle previste dal D.L. 334/99.
Per informare ed uniformare l’intero territorio la Regione Lombardia, nella seduta dell’11 luglio 2012, ha approvato le “Linee guida per la predisposizione e l’approvazione dell’Elaborato tecnico Rischio di Incidente Rilevante ” (ERIR).

Il documento, utilizzabile come quadro di riferimento per l’intero territorio nazionale, aggiorna e definisce le prescrizioni in materia di:

  • procedure per l’elaborazione dell’ERIR
  • cartografia minima da allegare all’ERIR
  • iter di approvazione dell’ERIR all’interno della pianificazione comunale

Clicca qui per scaricare le Linee Guida per l’ERIR

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *