Home » Notizie » BIM e norme tecniche » Criteri di codifica dati per i sistemi di tubazioni nel BIM

Criteri codifica dati sistemi di tubazioni nel BIM

Criteri di codifica dati per i sistemi di tubazioni nel BIM

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

UNI per il BIM: in arrivo la norma sui criteri di codifica delle informazioni tecniche per i sistemi di tubazioni in materiale termoplastico come prodotti nella progettazione Building Information Modeling

La metodologia di progettazione BIM (Building Information Modeling) diverrà obbligatoria per la P.A. dal 1° gennaio 2025 per le opere di nuova costruzione ed interventi su costruzioni esistenti, fatta eccezione per le opere di ordinaria e straordinaria manutenzione di importo a base di gara pari o superiore ad 1 milione di euro, per cui anche l’Ente Italiano di Normazione (UNI) intende dare il proprio contributo al nuovo e rivoluzionario modo di progettazione digitale degli edifici.

Per tale motivo la commissione dell’UNI “Tubi, raccordi, valvole ed accessori” si è interessata al nuovo progetto di norma disponibile al vaglio del pubblico interessato in inchiesta pubblica finale fino al 5 aprile prossimo. Parliamo quindi della:

  • UNI 1612946 Criteri di codifica delle informazioni tecniche per i sistemi di tubazioni in materiale termoplastico per il loro utilizzo come prodotti da costruzione nel Building Information Modeling (BIM)“.

Quindi perché lasciarsi cogliere impreparati? Vuoi far parte anche tu del futuro e del mondo BIM? Oggi per progettare in modo facile e professionale esiste il software di progettazione architettonica BIM con tutte le funzioni integrate in un unico programma, per la creazione di piante, sezioni, prospetti, dettagli costruttivi, computi, render, il tutto al fine di garantirti più velocità e meno errori per la migliore presentazione del tuo progetto! Ma oggi puoi fare di più, ed è per questo che desidero ricordarti anche la disponibilità del software BIM Impianti MEP per la progettazione e la modellazione 3D di impianti MEP abbinato alla progettazione architettonica BIM che puoi utilizzare gratuitamente per 30 giorni.

La UNI1612946 sui criteri di codifica delle informazioni tecniche per i sistemi di tubazioni in materiale termoplastico nella progettazione BIM

Il documento specifica l’identità, la qualità e la quantità delle informazioni tecniche per i sistemi di tubazioni termoplastici quando utilizzati come prodotti da costruzione nella modellazione informativa nei lavori da costruzione BIM.

Le informazioni tecniche in questione vengono quindi qualificate in relazione al livello di fabbisogno informativo secondo la serie di norme: UNI 11337, UNI EN 19650 e UNI EN 17412-1.

Questo documento si applica al sistema di tubazioni ed i suoi componenti utilizzati in aree interne ed esterne delle opere del settore costruzioni, per i sistemi a flusso pressurizzato o a gravità nell’ambito impiantistico (comunemente denominato MEP – meccanico, elettrico, idraulico) del processo di modellazione informativa. Il materiale utilizzato nella produzione dei sistemi di tubazioni, oggetto del presente documento, è riferito, anche se non limitatamente, a:

  • polietilene;
  • polipropilene;
  • polibutilene;
  • PVC PVC-U;
  • qualsiasi combinazione tra materiali termoplastici e leghe metalliche o non metalliche;
  • ecc.
Esempio di impianto con oggetti BIM eseguito con Edificius-MEP | ACCA Software

Esempio di impianto con oggetti BIM eseguito con il software MEP Edificius | ACCA Software

 

Esempi di applicazione per il sistema di tubazioni termoplastici che rientrano nell’ambito di applicazione di questo documento sono, a titolo non esaustivo:

  • trasporto di acqua destinata al consumo umano;
  • acqua grezza prima del trattamento;
  • drenaggio e fognatura in pressione;
  • impianti sanitari;
  • sistemi fognari a vuoto e acqua per altri scopi;
  • fornitura di combustibili gassosi (es.: metano, GPL, gas manifatturato, H2, ecc.);
  • antincendio;
  • ingegneria fognaria (all’esterno e all’interno degli edifici);
  • riscaldamento;
  • ecc.

Il Project Information Model (PIM) come definito nel presente documento deve essere utilizzato durante il processo di gestione delle informazioni, in tutte le fasi di consegna e in particolare durante la fase di gara, ad esempio per la definizione dei criteri di accettazione. Questa norma può essere richiamata nel Capitolato Informativo (CI) come specificato nella UNI 11337-1.

 

Il progetto di norma e consultabile nella pagina dell’inchiesta pubblica finale dell’UNI

 

Edificius-MEP

 

Edificius-MEP

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *