Home » BIM Topic » BIM e cantiere » Costruzione Agile: 4 consigli per usare l’approccio

costruzione agile

Costruzione Agile: 4 consigli per usare l’approccio

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

La costruzione Agile è un approccio ciclico, iterativo e collaborativo con cui gestire i progetti del settore edile. Scopri cos’è e come utilizzare tale approccio

Come già in molti settori, da qualche anno anche in quello delle costruzioni la gestione dei progetti con l’approccio “agile” è diventato molto popolare in quanto molto efficace.

Per applicare tale metodo risultano molto utili specifici construction management software che ti consiglio di provare subito gratuitamente. Con l’aiuto di questi strumenti riuscirai a scomporre il progetto di costruzione in fasi più piccole ottimizzandone l’organizzazione complessiva, scopri in che modo in questo articolo!

Cos’è la costruzione Agile?

La costruzione Agile è un approccio di gestione del progetto che trae origine dallo sviluppo di software, ma si adatta bene anche alle esigenze mutevoli del settore edile; si basa sulla collaborazione continua tra le parti interessate per migliorare e iterare un progetto in ogni fase.

L’idea base dell’approccio Agile si basa sulla suddivisione strategica di un qualsiasi progetto di grandi dimensioni in attività più piccole e gestibili. In particolare, tali attività vengono scomposte in base alle priorità, fornendo risultati di maggiore qualità ed ottimizzando il flusso di lavoro.

Caratteristiche della metodologia Agile

Caratteristiche della metodologia Agile

In che modo l’approccio Agile è applicabile nelle costruzioni?

L’approccio Agile è applicabile in qualsiasi progetto costruttivo, perché non prescrive regole ferree sul modo in cui va eseguito il lavoro, ma raccoglie consigli pratici per cambiare l’ambiente di lavoro e migliorare la mentalità e gli obiettivi del team.

Esso si contrappone infatti al tradizionale metodo di gestione del progetto a cascata, che si caratterizza da un breve processo di pianificazione e verifica prima dell’inizio dell’esecuzione, che però è difficile modificare una volta iniziata la costruzione.

L’utilizzo della gestione Agile consente di avere maggiore trasparenza nel rapporto team di lavoro/committenza, favorisce il lavoro in collaborazione e permette di sviluppare in maniera più rapida il progetto stesso. Questo approccio ha un forte impatto proprio nelle fasi iniziali di pianificazione, progettazione e in generale pre-costruzione, perché è in queste fasi che con schizzi, disegni e modelli è possibile raccogliere feedback da parte della committenza. Così facendo saranno ridotte al minimo le modifiche nelle fasi esecutive e si avranno fin da subito risultati ben definiti.

Flusso approccio Agile nelle costruzioni

Flusso dell’approccio Agile nel settore delle costruzioni

Esempi di costruzione Agile

Tra gli esempi di costruzione Agile vi sono sicuramente:

  1. tabella di marcia della costruzione: il team di lavoro crea delle attività di lavoro, che posseggono caratteristiche e requisiti ben definiti. La definizione della sequenza di esecuzione delle attività avviene in base alle esigenze dei committenti, in presenza di questi ultimi e permette di creare proprio la tabella di marcia;
  2. piani di sequenziamento del progetto: il progetto viene suddiviso in più ambiti di lavoro, pezzi misurabili, utilizzabili e segmentabili. Essi sono differiti in base alle fasi; in effetti ogni fase possiederà piani di sequenziamento separati, con ambiti separati, ma qualunque modifica ad uno dei piani comporterà un aggiornamento a tutti gli altri;
  3. pianificazione dello sprint: è un processo che coinvolge tutti i team, perché rappresenta il momento in cui discutere, suddividere e mettere in sequenza tutte le attività lavorative, in modo da ottimizzare il processo costruttivo e portare maggiori vantaggi al cliente.

Quali sono i vantaggi della costruzione Agile

I vantaggi che un approccio di costruzione Agile può apportare al flusso di lavoro sono molteplici:

  • maggiore comunicazione;
  • riduzione dei ritardi progettuali dovuti a rilavorazioni;
  • offre valore al progetto reale;
  • migliora le prestazioni del team di lavoro;
  • migliora la gestione e l’organizzazione degli imprevisti;
  • monitoraggio costante dei processi;
  • implementazione di nuove tecnologie software.

Come utilizzare il metodo ‘Agile’ nel settore delle costruzioni

Per utilizzare il metodo “Agile” nel settore delle costruzioni, ti basta seguire questi 4 utili consigli:

  1. collabora costantemente con il team di lavoro e con i clienti;
  2. comunica immediatamente qualsiasi dubbio o problematica;
  3. sviluppa flessibilità nell’ambito dei cambiamenti progettuali;
  4. prova subito gratuitamente un software per il construction management per eliminare i processi manuali, ottimizzare le prestazioni e migliorare la qualità del tuo lavoro.

 

usbim-resolver
usbim-resolver
0 commenti

Lascia un Commento

Cosa ne pensi?
Lascia un commento sull'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *