Home » BIM Topic » ACDat e piattaforme collaborative » Construction information management: come gestire le informazioni per un progetto di successo

Construction information management come gestire le informazioni per un progetto di successo

Construction information management: come gestire le informazioni per un progetto di successo

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Scopri come una corretta “construction information management” può rivoluzionare il settore edile. Dalla scelta del software giusto alle nuove tecnologie, tutto ciò che devi sapere

Si sente sempre più spesso parlare di gestione delle informazioni (construction information management) anche nel settore delle costruzioni. Ma perché è così importante? E quali strumenti possono supportarti in questo processo?

In questo articolo vediamo nel dettaglio perché una corretta gestione delle informazioni può agevolare il tuo lavoro di tutti i giorni e quali strumenti di BIM management possono esserti davvero d’aiuto. Scopriamolo insieme!

L’importanza della gestione delle informazioni in campo edile

La gestione delle informazioni è il cuore pulsante di qualsiasi progetto di costruzione edile. Un progetto edilizio più o meno complesso coinvolge una vasta gamma di documenti, dati, e comunicazioni, e la corretta gestione di queste informazioni è fondamentale per il successo del progetto.
La gestione delle informazioni è fondamentale per vari motivi. Prima di tutto, contribuisce a mantenere ordine tra la vasta quantità di dati e documenti generati in ogni fase di un progetto. Questa organizzazione facilita la reperibilità delle informazioni cruciali, riducendo il rischio di errori costosi dovuti a documenti mancanti o datati. Inoltre, una gestione efficiente delle informazioni promuove la collaborazione tra i membri del team, migliorando la comunicazione e riducendo il tempo speso nella ricerca di informazioni.

In sintesi, una cattiva gestione può causare:

  • ritardi;
  • costi extra;
  • errori di realizzazione;
  • incidenti sul lavoro.

D’altro canto, una gestione efficace può portare ad un progetto di successo, rispettando i tempi e il budget preventivato. Siete ancora convinti che sia un aspetto da sottovalutare?

Aspetti chiave della gestione delle informazioni

Quando parliamo di gestione delle informazioni nel settore edile, ci riferiamo a un insieme di processi e tecnologie finalizzate a organizzare, archiviare e utilizzare dati e informazioni durante tutte le fasi di un progetto. Questo include la documentazione, le comunicazioni e anche i dettagli finanziari.

Esaminiamo alcuni aspetti chiave:

  1. classificazione e archiviazione: la prima fase della gestione delle informazioni è la corretta classificazione e archiviazione dei documenti. Questo processo coinvolge l’assegnazione di metadati, la categorizzazione dei documenti e la creazione di una struttura di archiviazione ben definita;
  2. accesso e condivisione controllati: garantire che le persone giuste abbiano accesso alle informazioni adeguate è essenziale. I sistemi di gestione delle informazioni consentono di stabilire autorizzazioni per l’accesso ai documenti, garantendo la privacy e la sicurezza dei dati sensibili;
  3. CDE: il Common Data Environment (CDE) è definibile come un unico ambiente digitale di condivisione utilizzato per gestire le informazioni durante l’intero ciclo di vita di un progetto di costruzione e archiviare tutti i dati, compresi disegni, modelli, specifiche e rapporti. Il CDE aiuta a garantire che tutte le parti interessate abbiano accesso all’ultima versione dei dati del progetto e che tutte le modifiche siano tracciate e registrate;
  4. versioning: è indispensabile per tracciare le modifiche apportate ai documenti nel corso del tempo. Questo aiuta a evitare confusione e conflitti dovuti a versioni obsolete.

In questo breve video ti mostro come gestire le informazioni con un CDE online.

Software di gestione delle informazioni per il settore edile

Esistono numerosi software specifici per la gestione delle informazioni nel settore delle costruzioni. Questi strumenti facilitano il flusso di informazioni, rendendo tutto più efficiente grazie a  funzionalità avanzate per la gestione dei documenti, il controllo delle versioni, la collaborazione in tempo reale e la generazione di report:

  • controllo documenti avanzato: alcuni software consentono il controllo completo dei documenti, inclusa la creazione, la modifica, l’approvazione e la distribuzione dei documenti di progetto. Le autorizzazioni basate sui ruoli assicurano che solo le persone autorizzate possano apportare modifiche;
  • collaborazione in tempo reale: le piattaforme consentono la collaborazione in tempo reale tra membri del team, architetti, ingegneri e appaltatori. La condivisione istantanea di documenti e la possibilità di commentare e annotare i disegni semplificano la comunicazione e riducono i ritardi;
  • reporting e analisi: i software di gestione delle informazioni offrono strumenti avanzati per la generazione di report e analisi dei dati. Ciò consente al team di monitorare le prestazioni del progetto, identificare i punti critici e prendere decisioni basate su dati concreti.

Piattaforme di gestione delle informazioni nella costruzione

Al di là dei singoli software, esistono piattaforme complete per la gestione delle informazioni. Queste offrono una gamma più ampia di servizi, da un semplice database a funzioni avanzate come la realtà virtuale. Ma come fare a scegliere la piattaforma giusta? Dipende dalle specifiche esigenze del tuo progetto e dalla complessità dello stesso. Alcune soluzioni sono addirittura specifiche per il BIM data management e ti consentono di associare dati ed informazioni direttamente sul modello BIM dell’edificio o dell’infrastruttura.

Per lavorare al meglio, è fondamentale scegliere lo strumento più adatto alle esigenze del tuo progetto.

Construction information management

Construction information management in usBIM

Sfide nella gestione delle informazioni in edilizia

La gestione delle informazioni presenta anche diverse sfide, come la resistenza al cambiamento da parte di chi è abituato ai metodi tradizionali. È importante investire in programmi di formazione e corsi BIM per garantire una transizione senza intoppi. Superare queste barriere è cruciale per restare competitivi nel mercato odierno. D’altro canto lo sforzo per riconvertire i propri processi sarà ampiamente ripagato da enormi vantaggi e successi nel proprio lavoro.

Esempi di successo

Esistono numerosi casi in cui una corretta gestione delle informazioni ha portato a risultati sorprendenti. Solitamente si assiste ad una riduzione del 30% dei costi ed un aumento della produttività del 20%, tutto solo grazie a un sistema di gestione delle informazioni ben implementato.

Sistemi di gestione dell’informazione in edilizia: futuro e prospettive

Il futuro dei sistemi di gestione dell’informazione in edilizia è promettente. L’integrazione di tecnologie emergenti, come l’IA e l’AR, promette di rendere la gestione delle informazioni ancora più efficiente. Inoltre, l’adozione di standard aperti e l’interoperabilità tra diverse piattaforme contribuiranno a semplificare ulteriormente il flusso di informazioni nei progetti edilizi.

Nel mondo digitale di oggi, nuove tecnologie come l’Intelligenza Artificiale e la Blockchain stanno cambiando le regole del gioco. Per esempio, con la Blockchain è possibile tracciare con precisione la storia di un materiale da costruzione, garantendo trasparenza e riducendo il rischio di frodi. Per approfondire, leggi anche Blockchain in Construction: la rivoluzione digitale che sta trasformando il settore edile.

L’intelligenza artificiale nel settore delle costruzioni (IA) e l’apprendimento automatico (machine learning) vengono utilizzati per l’analisi dei dati e la previsione dei problemi potenziali. Inoltre, la realtà aumentata (AR) e la realtà virtuale (VR) consentono la visualizzazione avanzata dei dati e delle soluzioni di progetto, semplicemente con l’utilizzo di un visore e di un’applicazione di metaverso BIM online.

In sintesi, la gestione delle informazioni in campo edile è un fattore determinante per il successo di qualsiasi progetto. Dal software giusto alle tecnologie più avanzate, le possibilità sono infinite. Ma ricordate: la chiave è sempre una gestione oculata e su misura per le vostre specifiche esigenze. Pronti a fare il salto nel futuro?

 

usbim
usbim
usbim-resolver
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *