Home » BIM Topic » Calcolo strutturale » Consolidamento fondazioni per edifici più sicuri

Consolidamento_fondazioni

Consolidamento fondazioni per edifici più sicuri

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Scopri le tecniche di consolidamento delle fondazioni, quali sono i loro vantaggi e svantaggi e come gestire tutto con gli strumenti giusti

Le fondazioni svolgono un ruolo fondamentale nel fornire supporto strutturale e stabilità all’intero edificio. Sono letteralmente il fondamento su cui poggia ogni struttura, che si tratti di una casa, un edificio commerciale o un’opera pubblica.

Immagina le fondazioni come le radici di un albero: se sono deboli o compromesse, l’intera struttura rischia di crollare. Quindi se non sono solide e stabili, possono verificarsi gravi problemi strutturali che mettono a rischio la sicurezza degli occupanti e la durata dell’edificio stesso.

Pertanto, garantire la stabilità e l’integrità delle fondazioni nel tempo è di vitale importanza per la sicurezza e la durata degli edifici. Il consolidamento delle fondazioni mira a rinforzare e stabilizzare le fondazioni esistenti, prevenendo il cedimento strutturale e proteggendo l’edificio da danni futuri.

Per questo ti consiglio di leggere l’intero articolo e di scoprire come poter consolidare le fondazioni anche grazie ad un software per il calcolo strutturale.

Cedimento strutturale di una muratura in pietra

Cedimento strutturale di una muratura in pietra

Cause del cedimento delle fondazioni

Il cedimento delle fondazioni è un fenomeno complesso che può essere innescato da una serie di fattori. Di seguito, analizziamo più dettagliatamente le principali cause del cedimento delle fondazioni:

Variazioni di umidità nel terreno

Le variazioni di umidità nel terreno rappresentano una delle principali cause del cedimento delle fondazioni. Queste variazioni possono essere causate da diversi fattori, tra cui cambiamenti stagionali nelle precipitazioni, perdite di acqua da reti idriche o perdite di acqua piovana nelle vicinanze delle fondazioni. L’umidità eccessiva o la sua mancanza possono influenzare la portanza del terreno, provocando il cedimento delle fondazioni.

Movimenti del suolo

I movimenti del suolo, come subsidenza, espansione o contrazione del terreno, possono provocare il cedimento delle fondazioni. Questi movimenti possono essere causati da diversi fattori, come processi geologici naturali, attività antropiche come lo sfruttamento delle risorse naturali o l’escavazione del terreno, o eventi naturali come terremoti o frane.

Presenza di radici di alberi

Le radici degli alberi possono rappresentare una minaccia per le fondazioni degli edifici, in particolare se gli alberi sono situati nelle vicinanze delle fondazioni stesse. Le radici possono penetrare nel terreno circostante e esercitare una pressione sulle fondazioni, compromettendo la loro stabilità e causando il cedimento.

Metodi di consolidamento delle fondazioni

Esistono diversi metodi e tecniche utilizzati per consolidare le fondazioni, ciascuno dei quali è progettato per affrontare specifiche problematiche e condizioni del terreno. Vediamo più in dettaglio alcuni dei principali metodi di consolidamento delle fondazioni.

Micropali

I micropali rappresentano una delle tecniche più diffuse ed efficaci per il consolidamento delle fondazioni. Questa tecnica prevede l’installazione di pali di piccolo diametro e lunghezza maggiore rispetto ai pali tradizionali. I micropali vengono inseriti nel terreno attraverso l’utilizzo di martinetti idraulici, raggiungendo strati di suolo più stabili. Questo metodo è particolarmente adatto per fondazioni in terreni instabili o soggetti a cedimenti differenziali.

Iniezione di resine

L’iniezione di resine è un’altra tecnica ampiamente utilizzata per il consolidamento delle fondazioni. Questo metodo prevede l’iniezione di resine poliuretaniche o altri materiali simili nel terreno circostante le fondazioni. Le resine riempiono le cavità nel terreno, migliorando la coesione e la portanza del suolo. Questo metodo è particolarmente efficace per fondazioni situate in terreni argillosi o soggetti a fenomeni di subsidenza.

Jet Grouting

Il Jet Grouting è una tecnica più invasiva utilizzata per il consolidamento delle fondazioni in condizioni difficili. Questo metodo prevede l’utilizzo di un getto ad alta pressione di malta cementizia o altri materiali simili per creare una nuova base fondante nel terreno. Il materiale viene iniettato nel terreno attraverso un tubo perforato, frantumando e consolidando il terreno circostante. Questa tecnica è particolarmente adatta per fondazioni situate in terreni poco consolidati o dove è necessario creare una nuova base fondante.

Allargamento della base fondale

L’allargamento della base fondale è un metodo più tradizionale utilizzato per il consolidamento delle fondazioni. Questo metodo prevede lo scavo del terreno attorno alle fondazioni e l’applicazione di cordoli in cemento armato per supportare la fondazione esistente. Successivamente, il terreno viene riempito con ghiaione per migliorare la distribuzione del carico sul terreno. Questo metodo è adatto per fondazioni situate in terreni poco consolidati o soggetti a cedimenti differenziali.

Cedimento strutturale di elemento in mattoni

Cedimento strutturale di elemento in mattoni

Vantaggi e svantaggi delle tecniche di consolidamento

Rispetto alle tecniche trattate in precedenza, vorrei focalizzare l’attenzione sui vantaggi e gli svantaggi di ogni metodo. Infatti ognuno di essi presenta caratteristiche uniche che devono essere prese in considerazione in base alle specifiche condizioni del terreno e alle esigenze dell’edificio.

Micropali

Vantaggi

  • velocità di esecuzione – i micropali possono essere installati in modo relativamente veloce, riducendo i tempi di inattività dell’edificio;
  • invasività ridotta – rispetto ad altri metodi più invasivi, l’installazione dei micropali comporta disturbare meno il terreno circostante e l’attività nelle vicinanze;
  • adattabilità – i micropali sono adatti a una vasta gamma di terreni e possono essere utilizzati per affrontare diversi tipi di problematiche strutturali.

Svantaggi

  • costo – l’installazione dei micropali può essere costosa, specialmente in presenza di condizioni del terreno particolarmente difficili;
  • profondità limitata – in alcuni casi, la profondità massima raggiungibile dai micropali potrebbe non essere sufficiente per affrontare problemi di cedimento del terreno più profondi.

Iniezione di resine

Vantaggi

  • adattabilità – la tecnica di iniezione di resine può essere utilizzata per consolidare una vasta gamma di terreni e per affrontare problemi come la subsidenza o la formazione di cavità;
  • rapporto costo-beneficio – in molti casi, l’iniezione di resine può rappresentare una soluzione economicamente vantaggiosa rispetto ad altri metodi più invasivi;
  • riduzione dei tempi di esecuzione – questo metodo può essere eseguito in tempi relativamente brevi, riducendo al minimo l’impatto sull’attività circostante.

Svantaggi

  • limitazioni del materiale – la scelta del tipo di resina e delle sue caratteristiche può influenzare l’efficacia del trattamento, e alcune situazioni potrebbero richiedere l’utilizzo di materiali speciali;
  • rischio di fuoriuscite – iniezioni errate o mal posizionate possono causare fuoriuscite di resina, che potrebbero compromettere ulteriormente la stabilità del terreno.

Jet Grouting

Vantaggi:

  • Versatilità – il Jet Grouting può essere utilizzato in una vasta gamma di terreni, compresi quelli difficili da trattare con altri metodi;
  • Creazione di nuove fondazioni – questa tecnica consente di creare una nuova base fondante nel terreno, rafforzando notevolmente la stabilità dell’edificio;
  • Riduzione dei cedimenti – il Jet Grouting è efficace nel ridurre i cedimenti differenziali del terreno, mantenendo uniforme la distribuzione del carico sulla fondazione.

Svantaggi:

  • costo elevato – il Jet Grouting può essere costoso da eseguire, specialmente in presenza di terreni molto compatti o difficili da trattare;
  • invasività – questo metodo è più invasivo rispetto ad altri, poiché richiede l’utilizzo di macchinari pesanti e la perforazione del terreno.

Allargamento della base fondale

Vantaggi:

  • stabilità a lungo termine – questo metodo consente di migliorare significativamente la portanza della fondazione, riducendo il rischio di futuri cedimenti;
  • adattabilità – l’allargamento della base fondale può essere utilizzato in una varietà di condizioni del terreno e può essere adattato alle esigenze specifiche dell’edificio.

Svantaggi:

  • invasività – questo metodo richiede lo scavo del terreno intorno alle fondazioni, che può comportare disturbo e disagio per l’attività circostante;
  • tempi di esecuzione – l’allargamento della base fondale può richiedere più tempo rispetto ad altri metodi, poiché è necessario attendere che il cemento indurisca completamente prima di poter procedere con la costruzione.

Applicazioni pratiche delle tecniche di consolidamento

Per comprendere appieno l’efficacia delle diverse tecniche di consolidamento delle fondazioni, è importante esaminare alcuni esempi concreti di applicazioni pratiche in situazioni specifiche. Questi esempi forniscono una panoramica delle sfide affrontate e delle soluzioni implementate, aiutando a guidare la scelta della tecnica più adatta in base alle circostanze.

Esempio 1: fondazioni su terreno argilloso

Un edificio residenziale mostra segni di cedimento delle fondazioni dovuti alla presenza di terreno argilloso soggetto a notevoli variazioni di umidità.

Soluzione – In questo caso, l’utilizzo del Jet Grouting potrebbe essere la scelta migliore. Questa tecnica permette di iniettare una miscela di cemento ad alta pressione nel terreno, creando colonne di terreno-cemento che migliorano la portanza e la stabilità delle fondazioni. Il Jet Grouting è particolarmente efficace in terreni argillosi, in quanto riduce il rischio di cedimenti differenziali causati dalle variazioni di umidità.

Esempio 2: fondazioni con presenza di cavità

Un edificio storico mostra segni di cedimento delle fondazioni a causa della presenza di cavità nel terreno sottostante, probabilmente dovute all’erosione o al degrado nel tempo.

Soluzione – in questo caso, l’iniezione di resine potrebbe essere la tecnica più indicata. Le resine vengono iniettate nelle cavità del terreno, riempiendole e consolidando il terreno circostante. Questo metodo è particolarmente efficace nel ripristinare la portanza delle fondazioni compromesse dalla presenza di cavità, fornendo una soluzione duratura e relativamente non invasiva.

Esempio 3: fondazioni con cedimenti differenziali

Un edificio commerciale mostra segni di cedimenti differenziali delle fondazioni, con una parte dell’edificio inclinata a causa della distribuzione non uniforme del carico sul terreno.

Soluzione – in situazioni di cedimenti differenziali, l’allargamento della base fondale potrebbe essere la tecnica più adatta. Questo metodo prevede lo scavo del terreno intorno alle fondazioni esistenti e l’ampliamento della base fondale mediante l’inserimento di elementi strutturali aggiuntivi, come travi o cordoli. L’allargamento della base fondale ridistribuisce il carico in modo uniforme sul terreno sottostante, correggendo gli effetti dei cedimenti differenziali e ripristinando la stabilità dell’edificio.

Questi esempi illustrano come la scelta della tecnica di consolidamento delle fondazioni debba essere guidata da una valutazione attenta delle condizioni specifiche del sito, delle esigenze dell’edificio e delle limitazioni di budget. Consultare esperti del settore e ingegneri specializzati può aiutare a prendere decisioni informate e garantire risultati ottimali nel lungo termine.

Gli strumenti giusti per il consolidamento strutturale

Vediamo ora come poter utilizzare un software per il calcolo strutturale in modo ottimale per il consolidamento delle fondazioni. Ricorda che puoi sfruttare anche i video tutorial che ti permettono di risolvere il problema in modo molto semplice.

 

Edilus

 

Edilus

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *