Come inserire la segnaletica di cantiere all’interno di un PSC

Come inserire la segnaletica di cantiere in un PSC (piano di sicurezza e coordinamento) in maniera semplice con un software

Durante l’esecuzione dei lavori la segnaletica di cantiere (o cartellonistica di cantiere) è una tra le misure più importanti per garantire la sicurezza a tutti gli addetti ai lavori.

Dopo aver effettuato la valutazione dei rischi, il datore di lavoro deve procedere all’allestimento della segnaletica di cantiere.

La segnaletica di sicurezza all’interno di un cantiere viene disciplinata nel D.Lgs. 81/2008 (testo unico sulla sicurezza), ove è presente un’intera sezione (“Titolo 5”) ad essa dedicata.

Nell’Allegato XXV “Prescrizioni generali per i cartelli segnaletici” vengono fornite le seguenti  indicazioni:

I cartelli vanno sistemati tenendo conto di eventuali ostacoli, ad un’altezza e in una posizione appropriata rispetto all’angolo di visuale, all’ingresso alla zona interessata in caso di rischio generico ovvero nelle immediate adiacenze di un rischio specifico o dell’oggetto che s’intende segnalare e in un posto bene illuminato e facilmente accessibile e visibile.

Le indicazioni e le prescrizioni presenti nella cartellonistica rientrano tra i compiti del coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione (CSP) e del coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione (CSE); questi, infatti, hanno il compito di individuare i punti esatti dove apporre la segnaletica ed illustrarla all’interno del PSC (piano di sicurezza e coordinamento).

A tal proposito esistono software che consentono la redazione del PSC comprensiva della la segnaletica in maniera semplice e veloce.

Inserire la segnaletica di sicurezza in un PSC con l’utilizzo di un software

CerTus di ACCA consente di inserire in un PSC, in pochi semplicissimi passaggi, tutta la segnaletica necessaria per la sicurezza all’interno dei cantieri.

All’interno di CerTus possiamo accedere all’archivio della segnaletica dalla sezione “Lavorazioni”.

Inserimento segnaletica

Aperto l’archivio, con un semplice “Drag&Drop” possiamo aggiungere tutta la segnaletica necessaria.

Drag&Drop segnaletica

Infine, dalla sezione “Gestioni stampe” possiamo stampare il PSC con all’interno tutta la segnaletica inserita precedentemente.

Di seguito proponiamo un video su come inserire la segnaletica di sicurezza all’interno di un PSC.

 

Clicca qui per provare CerTusBIM, il software per la sicurezza cantieri

Lascia un Commento

La tua email non sarà resa pubblica I campi segnati sono richiesti*

Condividi
Pubblicato da Redazione Tecnica

Articoli recenti

Condono edilizio 2024: arriva il decreto “salva-casa”, testo in PDF

Pronto il condono edilizio 2024: il decreto "salva-casa" interviene su doppia conformità, tolleranze costruttive, attività…

24 Maggio 2024

CER e autoconsumo: il vademecum ANCI per i Comuni

La guida per i Comuni che vogliono sfruttare le opportunità legate all'autoconsumo e alle Comunità…

23 Maggio 2024

Un caso studio su Virtual Reality e Risk Assessment

Scopri come l'integrazione tra la Virtual Reality e il Risk Assessment ottimizzano l'efficienza e la…

23 Maggio 2024

Coefficiente di scambio termico: come si calcola?

Il coefficiente di scambio termico misura la capacità di un conduttore termico ad essere percorso…

23 Maggio 2024

Tettoia o portico, quale la differenza?

Il CdS traccia un identikit per la distinzione tra tettoia e porticato: la prima di…

23 Maggio 2024

Piattaforme di lavoro elevabili: guida INAIL su normativa e sicurezza

Disponibile il quaderno INAIL sulle piattaforme di lavoro elevabili. Scopri le novità normative dal confronto…

23 Maggio 2024