Home » Notizie » Lavori pubblici » CIAK 2: ripubblicato il nuovo codice appalti!

Ripubblicato nuovo codice appalti

CIAK 2: ripubblicato il nuovo codice appalti!

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Ripubblicato il nuovo codice appalti sulla Gazzetta Ufficiale del 13 aprile 2023. Le novità? Note finali e…

Sulla Gazzetta Ufficiale del 13 aprile 2023 è ricomparso il nuovo codice appalti, dlgs 36/2023.

Il nuovo testo differisce di fatto dal precedente esclusivamente per le note poste alla fine del documento, che partono dai contenuti della legge delega e forniscono indicazioni ulteriori su specifici articoli.

Nel nuovo testo, inoltre, non sono presenti gli allegati completi, ma solo l’elenco di questi.

In definitiva, non si registrano ulteriori modifiche, oltre a una lieve differenza di formattazione che ha aumentato di 5 il numero delle pagine.

Si propone il testo del nuovo codice appalti completo, con le (nuove) note e i (vecchi) allegati.

Se fai parte di una stazione appaltante, saprai di certo che ti troverai di fronte a mille difficoltà procedurali legate all’appalto di lavori e servizi. Quali norme vanno applicate in vista del periodo transitorio di sovrapposizione di vecchie e nuove regole? Per evitare di incorrere in errori, ti consiglio di affidarti a software sempre aggiornati.

Se invece sei un tecnico e ti occupi di servizi di progettazione o dell’esecuzione di lavori pubblici (es. direzione lavori e collaudo), affidati sempre a soluzioni adeguate, in grado di guidarti correttamente secondo le norme in vigore e supportarti nella progettazione dei lavori pubblici e nell’esecuzione degli stessi.

Nuovo codice appalti ripubblicato, il testo completo

La redazione di BibLus ti propone il testo del nuovo codice completo di:

  • articoli;
  • allegati;
  • note.

In definitiva:

 

usbim
usbim

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *