Caldaie per riscaldamento a gas e accessori per serramenti: le prassi di riferimento UNI

Caldaie per riscaldamento a gas e accessori per serramenti: le prassi di riferimento UNI

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

Da UNI disponibili quattro nuove prassi di riferimento su caldaie a gas, dispositivi di sicurezza e controllo per bruciatori e su requisiti e metodi di prova di accessori per serramenti. Ecco le UNI EN 15502-1:2022, UNI EN 14459:2022 e UNI EN 16867:2021, UNI EN 13126-7:2021

Sono in vigore 4 nuove norme UNI sulle caldaie per riscaldamento a gas e sugli accessori per serramenti, si tratta delle:

  • UNI EN 15502-1:2022 “Caldaie per riscaldamento a gas – Parte 1: Requisiti generali e prove“;
  • UNI EN 14459:2022 “Dispositivi di sicurezza e controllo per bruciatori e apparecchi alimentati a combustibili liquidi o gassosi – Funzioni di comando di sistemi elettronici – Metodi di classificazione e di valutazione“;
  • UNI EN 16867:2021 “Accessori per serramenti – Accessori per porte meccatroniche – Requisiti e metodi di prova“;
  • UNI EN 13126-7:2021 “Accessori per serramenti – Requisiti e metodi di prova per finestre e porte finestre – Parte 7: cricchetti o nottolini“.

La UNI EN 15502-1:2022 sulle caldaie per riscaldamento a gas

La funzione di base della caldaia per riscaldamento a gas è quella di generare calore mediante trasferimento diretto grazie ad uno scambiatore.

La caldaia può includere in un’unica progettazione più di una funzione. Può infatti prevedere ad esempio funzioni per:

  • produrre acqua calda sanitaria;
  • alimentare l’aria comburente dall’esterno/aria aperta;
  • smaltire i prodotti della combustione all’esterno/all’aria aperta.

Le caldaie possono essere progettate per essere collegate a parti specifiche di un edificio. Particolarmente rilevante è il collegamento a un camino e ai mezzi di alimentazione dell’aria comburente.

La UNI EN 15502-1:2022 curata dalla commissione “CIG – Riscaldamento” specifica:

  • i requisiti comuni,
  • i metodi di prova,
  • la classificazione,
  • la marcatura,
  • l’etichettatura energetica

delle caldaie a gas per il riscaldamento centrale dotate di:

  • bruciatori atmosferici,
  • bruciatori atmosferici equipaggiati con ventilatore o bruciatori a premiscelazione totale.

La norma è da utilizzare unitamente alle specifiche parti seconde (parte 2-1, parte 2-2 e successive).

Questo documento è una prima parte di una serie di norme che descriveranno i requisiti speciali per specifiche apparecchiature che compongono la caldaia.

Le questioni relative ai sistemi di garanzia della qualità, ai test durante la produzione e ai certificati di conformità dei dispositivi ausiliari NON sono trattate in questa parte di norma

La UNI EN 15502-1:2022 sostituisce la UNI EN 15502-1:2015.

La UNI EN 14459:2022 sui dispositivi di sicurezza e controllo per bruciatori e apparecchi alimentati a combustibili liquidi o gassosi

Il documento curato dalla commissione “CIG – Componenti d’impianto e attrezzature” definisce i metodi per la classificazione e la valutazione dei blocchi funzionali progettati per comandare bruciatori e apparecchi alimentati a combustibili liquidi o gassosi, particolarmente per quel che concerne il loro comportamento in caso di guasto e le relative misure preventive.

Il documento si applica ai nuovi blocchi funzionali non trattati da specifiche norme di prodotto.

La UNI EN 14459:2022 sostituisce UNI EN 14459:2016.

La UNI EN 16867:2021 sugli accessori per serramenti

Il documento curato dalle commissioni “Prodotti, processi e sistemi per l’organismo edilizio” e  “Finestre, porte, chiusure oscuranti e relativi accessori” si applica agli accessori per porte meccatroniche montati sulla porta che offrono la possibilità di controllare la parte di bloccaggio e/o sblocco mediante un mezzo di autorizzazione elettronico.

La norma permette di classificare tali accessori attraverso diverse caratteristiche quali:

  • la categoria d’uso,
  • la durabilità,
  • l’ambiente,
  • la sicurezza,
  • il tipo di dispositivo di azionamento.

La UNI EN 16867:2021 sostituisce UNI EN 16867:2020.

La UNI EN 13126-7:2021 su requisiti e metodi di prova per finestre e porte finestre

Il documento ugualmente curato dalle commissioni “Prodotti, processi e sistemi per l’organismo edilizio” e  “Finestre, porte, chiusure oscuranti e relativi accessori” specifica i requisiti e i metodi di prova per la:

  • durabilità,
  • resistenza,
  • sicurezza,
  • funzionalità

per cricchetti o nottolini per finestre e porte finestre.

La UNI EN 13126-7:2021 sostituisce la UNI EN 13126-7:2008.

 

Le UNI EN 15502-1:2022, UNI EN 14459:2022, UNI EN 16867:2021, UNI EN 13126-7:2021 sono scaricabili a pagamento dal sito UNI

 

impiantus-gas
impiantus-gas

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.