Home » Notizie » Acustica » Cabine insonorizzate modulari: ecco la UNI/PdR 154:2023

Cabine insonorizzate modulari: da UNI la prassi di riferimento

Cabine insonorizzate modulari: ecco la UNI/PdR 154:2023

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Pubblicata da UNI la prassi di riferimento sulla progettazione e installazione delle cabine modulari insonorizzate

Dal 20 dicembre scorso è disponibile da UNI la prassi di riferimento sulla progettazione e l’installazione delle cabine modulari insonorizzate. Nel dettaglio, ci riferiamo alla:

  •  UNI/PdR 154:2023Cabine modulari insonorizzate con prestazioni acustiche certificate in opera – Linee guida per la progettazione, produzione e installazione“.

Le cabine insonorizzate modulari rappresentano una particolare tipologia di manufatti che hanno il compito di creare un’area circoscritta e protetta, a prova di rumore e suono, spesso all’interno di uno stesso ambiente più ampio, per gli usi più diversi. Ricordiamo che attualmente anche l’aspetto acustico e l’insonorizzazione degli ambienti di soggiorno non costituiscono un dettaglio opzionale, ma rappresentano una componente sempre più preponderante da non sottovalutare nella normazione alla base di un manufatto edilizio progettato e realizzato a regola d’arte.

Il contenimento dell’inquinamento da rumore all’interno degli ambienti abitativi è regolato dal D.P.C.M. 5 dicembre 1997 “Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici” (in vigore dal 20-02-1998).

Invece, dal 31 dicembre 2011, la norma UNI 11367 prevede che tutti gli edifici di nuova costruzione, oppure chi vorrà vendere o affittare un’abitazione, dovrà munire il proprio appartamento della specifica certificazione acustica.

Tale certificazione attualmente per le abitazioni non è obbligatoria ma, in caso di contenzioso, il rispetto di tali prescrizioni in materia di isolamento acustico sarebbe determinante per evitare spiacevoli conseguenze. A tal riguardo, valuta quindi un software per la progettazione dell’isolamento acustico in edilizia, la verifica dei requisiti acustici passivi (D.P.C.M. 5/12/1997 e norme UNI 12354) e la classificazione acustica degli edifici secondo la norma UNI 11367.

La UNI/PdR 154:2023 sulla progettazione e installazione delle cabine insonorizzate modulari

Il documento rappresenta un utile guida per definire i requisiti minimi per la progettazione, la produzione e l’installazione di cabine modulari insonorizzate con prestazioni acustiche certificate in opera e misurabili secondo le modalità indicate, al fine di garantire un prodotto con ottime caratteristiche di prestazioni acustiche, sicurezza e durabilità previste dal produttore.

L’obiettivo è infatti quello di creare uno standard per la caratterizzazione acustica di cabine modulari insonorizzate, indirizzando il documento in primis ai produttori e alle imprese che lavorano nell’ambito dell’acustica, ma con lo scopo finale di fornire ai consumatori prodotti e servizi di qualità: le linee guida possono essere infatti applicate alle cabine insonorizzate installate all’interno di:

  • edifici residenziali,
  • alberghi,
  • ospedali,
  • uffici,
  • strutture polifunzionali,
  • strutture scolastiche,
  • strutture sportive,
  • strutture turistiche e
  • strutture industriali.

La metodologia indicata all’interno della UNI/PdR 154:2023 si basa sui contenuti di altre norme preesistenti, come la come la norma:

  • UNI EN ISO 16283-1:2018 (utilizzo di misurazioni della pressione sonora);
  • UNI ISO 15186-2:2010 (utilizzo di misurazioni dell’intensità sonora).

La UNI EN ISO 11957:2009, “Acustica – Determinazione della prestazione di isolamento acustico di cabine – Misurazioni in laboratorio e in opera“, rimane la norma di riferimento per le cabine insonorizzate destinate esclusivamente alla protezione dei lavoratori.

 

La nuova prassi di riferimento UNI/PdR 154:2023 sulle cabine modulari insonorizzate è scaricabile gratuitamente sul sito dell’UNI

 

suonus
suonus

 

0 commenti

Lascia un Commento

Cosa ne pensi?
Lascia un commento sull'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *