Bonus-ristrutturazioni-recupero-rata-arretrata

Bonus ristrutturazioni: ok al recupero della rata arretrata

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

E’ possibile recuperare la rata dell’anno precedente relativa al bonus ristrutturazioni nella dichiarazione dei redditi dell’anno successivo. I chiarimenti del Fisco

L’Agenzia delle Entrate, attraverso la rivista telematica “FiscOggi”, ha risposto ad un quesito posto da un contribuente in merito alla possibilità di recuperare la prima rata delle detrazioni relative a lavori di ristrutturazione effettuati, nella dichiarazione dell’anno successivo attinente alla seconda rata.

Il quesito

Il contribuente prospetta che non possedendo redditi, nel 2020 non ha presentato il modello 730 e, di conseguenza, non ha potuto usufruire della prima rata della detrazione per spese di ristrutturazione edilizia (eseguita nella sua abitazione nel 2019).

L’istante chiede:

  • se per gli anni successivi può richiedere la detrazione?
  • quale numero di rata deve indicare nel modello 730, quella non usufruita o quella corrispondente all’anno di dichiarazione?

La risposta del Fisco

Per l’Agenzia delle Entrate il contribuente che per incapienza non ha potuto usufruire nei precedenti periodi d’imposta della detrazione prevista per i lavori di recupero del patrimonio edilizio, per i quali esistevano tutte le condizioni per averla, può negli anni successivi richiedere l’agevolazione, indicando nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Redditi Pf) il numero della rata corrispondente.

Nel caso indicato nel quesito (spese sostenute nel 2019), se il contribuente presenta il modello 730 per il periodo d’imposta 2020, in esso potrà fare richiesta della seconda rata di detrazione, indicando il numero della rata (2) nella corrispondente casella (colonna 8) del rigo E41.

Resta fermo che per avere la detrazione il contribuente deve aver ottemperato a tutti gli obblighi previsti per la fruizione dell’agevolazione.

 

 

edificius
edificius

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *