Home » BIM Topic » BIM nelle costruzioni » Blockchain: esempio pratico di applicazione nelle costruzioni edili e nel BIM

Blockchain esempio pratico

Blockchain: esempio pratico di applicazione nelle costruzioni edili e nel BIM

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

La gestione delle informazioni, la trasparenza degli scambi e la fiducia tra i partecipanti al progetto sono fondamentali in un processo BIM e sono concetti fondanti della blockchain. Ecco un pratico esempio d’integrazione

Nel settore delle costruzioni si verificano spesso controversie e contenziosi legati a violazione della proprietà intellettuale, perdita di dati nel corso del tempo, manomissione di file e informazioni, ecc. Per garantire il tracciamento e la trasparenza di tutti gli scambi informativi ed evitare problemi, puoi utilizzare la blockchain ed affidarti ad applicazioni di BIM blockchain, che rendono tutti i processi sicuri e affidabili. Vediamo nel dettaglio che cos’è la blockchain e come può migliorare gli scambi nel settore delle costruzioni.

Blockchain nelle costruzioni

Blockchain nelle costruzioni

Cos’è la blockchain e a cosa serve?

La blockchain è una tecnologia basata su una struttura dati decentralizzata, distribuita e sicura, che consente di registrare e condividere informazioni tra diversi partecipanti in modo trasparente, immutabile e verificabile. In altre parole, la blockchain è una sorta di registro digitale, nel quale le informazioni vengono archiviate in blocchi concatenati tra loro. Questa tecnologia è alla base di criptovalute come il Bitcoin, ma le sue potenzialità vanno ben oltre il mondo finanziario.

Per approfondire, ti consiglio di leggere anche gli articoli:

Blockchain: esempi pratici in vari settori

Applicazioni nel settore delle costruzioni

La blockchain può essere applicata in diversi settori, tra cui quello delle costruzioni. In particolare, può essere utilizzata per:

  • semplificare la gestione dei contratti intelligenti (smart contracts);
  • integrare il Building Information Modeling (BIM);
  • tracciare i materiali edili;
  • monitorare i pagamenti.

Vediamo ora nel dettaglio come queste applicazioni possono rivoluzionare il settore delle costruzioni.

Blockchain e il settore delle costruzioni

Gestione dei contratti intelligenti in edilizia (smart contracts): cosa sono e a cosa servono

I contratti intelligenti, o smart contracts, sono programmi informatici che eseguono automaticamente le condizioni di un contratto quando queste vengono soddisfatte. Grazie alla blockchain, è possibile realizzare contratti intelligenti nel settore delle costruzioni, garantendo maggiore efficienza, sicurezza e trasparenza nella gestione di accordi e transazioni tra le parti coinvolte.

Integrazione con il BIM

Il Building Information Modeling (BIM) è una metodologia di progettazione, costruzione e gestione degli edifici che si basa sulla creazione di modelli digitali tridimensionali condivisi tra tutti gli attori coinvolti nel progetto. La blockchain può essere integrata con il BIM per garantire l’affidabilità e la sicurezza dei dati condivisi, oltre a facilitare la cooperazione tra le varie parti interessate.

BIM e blockchain per la certezza del dato: un esempio pratico

Il BIM e la blockchain, per le caratteristiche intrinseche ad entrambi, sembrano essere state create l’una per l’altra. La gestione delle informazioni, la trasparenza degli scambi e la fiducia tra i partecipanti al progetto sono fondamentali in un processo BIM e sono concetti fondanti della blockchain.

La blockchain può essere utilizzata per migliorare la collaborazione tra i diversi attori e per garantire la sicurezza e la tracciabilità delle informazioni.

Vediamo un esempio pratico d’integrazione, utilizzando un software di BIM e blockchain, che ti consente di registrare qualsiasi documento caricato in cloud (modelli IFC, file pdf, immagini, ecc.) sulla blockchain bitcoin e garantire autenticità, data certa e immutabilità nel tempo.

Questo tutela l’utente perché gli consente di attestare in maniera certa e immutabile la data e il contenuto del file per qualsiasi uso futuro.

Il servizio funziona in maniera molto intuitiva: occorre selezionare il file caricato sul cloud di usBIM e cliccare sulla blockchain presente nel menù. Apparirà una tabella di riepilogo di tutti i dati del file (file name, nome, cognome e-mail dell’autore, la sua impronta digitale, ecc.) ed occorre cliccare il tasto che appare per registrare il file sulla blockchain bitcoin. Successivamente, tornando sullo stesso file, sarà possibile visualizzare le informazioni aggiuntive di registrazione (marca temporale, orario della registrazione e il blocco della blockchain bitcoin che conserverà queste informazioni nel tempo e in modo immutabile). Il sistema fornisce anche un attestato in pdf con le informazioni della registrazione e una ricevuta su file con cui sarà possibile verificare l’attestazione anche con software di terze parti, per garantire la trasparenza del processo.

Video

Ecco un breve video che ti mostra un esempio pratico di blockchain, con il supporto di uno strumento online: usBIM.blockchain.

Tracciabilità dei materiali edili

La tracciabilità dei materiali edili è fondamentale per garantire la qualità e la sicurezza delle costruzioni. La blockchain può essere utilizzata per creare un sistema di tracciabilità dei materiali, permettendo di monitorare l’origine, la provenienza, la qualità e la sostenibilità dei prodotti utilizzati nel settore delle costruzioni. Inoltre, grazie all’immutabilità delle informazioni registrate nella blockchain, si riducono i rischi di frodi e contraffazioni.

Tracciamento dei pagamenti nel settore delle costruzioni

Il settore delle costruzioni è caratterizzato da una complessa rete di rapporti tra committenti, imprese, fornitori e lavoratori. La gestione dei pagamenti può diventare difficile e dispendiosa, con possibili ritardi e contenziosi. L’introduzione della blockchain in questo contesto può semplificare e rendere più trasparente il processo di pagamento, garantendo che le transazioni avvengano in modo rapido, sicuro e verificabile. Inoltre, l’uso di contratti intelligenti può automatizzare i pagamenti, riducendo i tempi e gli errori umani.

La blockchain rappresenta una grande opportunità per il settore delle costruzioni, grazie alle sue caratteristiche di sicurezza, trasparenza e decentralizzazione. L’integrazione della blockchain con il BIM e l’adozione di contratti intelligenti possono portare a una maggiore efficienza e collaborazione tra le varie parti coinvolte nel processo costruttivo. Inoltre, la tracciabilità dei materiali edili e il tracciamento dei pagamenti diventano più semplici e affidabili grazie all’uso della blockchain.
In conclusione, l’esempio pratico di integrazione della blockchain nel BIM e nel settore delle costruzioni dimostra come questa tecnologia possa contribuire a migliorare e innovare un settore così importante e strategico per l’economia e lo sviluppo sostenibile.

 

usbim
usbim

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *