Pubblicati da Francesca Ressa

Francesca lavora in ACCA dal 2008. Si è occupata nel corso degli anni di aspetti tecnici e commerciali. E’ autrice di BibLus dal 2012, seguendo tematiche legate alla sicurezza cantieri e opere edili.

Ecco cosa prevede la legge Sostegni-bis: nuovo contributo a fondo perduto, un aggiornamento del calendario fiscale e nuovi bonus fiscali

Commissione CSLLPP: nei centri storici ammessi interventi che determinano la riduzione del rischio sismico senza la verifica dell’intero aggregato. Ecco l’elenco dei lavori ammissibili

Il singolo condomino può sostenere per intero le spese per il rifacimento della facciata e godere dell’agevolazione fiscale se autorizzato da delibera condominiale all’unanimità

Disponibili le nuove istruzioni per la compilazione del modello di comunicazione al Fisco; opzione anche per la rimozione delle barriere architettoniche

Le Entrate ribadiscono che l’attività di mero coordinamento del general contractor non è agevolabile con il Superbonus

In presenza di diversi fornitori la detrazione è commisurata all’importo complessivo delle spese sostenute nel periodo d’imposta nei confronti di ciascuno di essi

Immobili resi inagibili dal sisma 2016: ecco le istruzioni per la rinuncia al contributo di ricostruzione necessaria per accedere al Superbonus rafforzato

Cooperativa a proprietà indivisa: Superbonus al 110% per le unità immobiliari a destinazione abitativa, ecobonus al 65% per le unità non residenziali

Ok al sismabonus con asseverazione tardiva per il passaggio del Comune da zona sismica 4 a 3; no all’ecobonus per la parte ampliata

In Gazzetta il decreto che assegna 34 milioni di euro ai Confidi con garanzie agevolate per favorire l’accesso al credito a PMI e professionisti

Le pertinenze, anche se distintamente accatastate, sono escluse dal conteggio del numero delle unità immobiliari di un singolo proprietario

Le pertinenze innalzano il limite di spesa; sono escluse le spese riferite all’intervento realizzato sull’involucro di unità immobiliari non riscaldate (cantine o box)

La detrazione Irpef del 19% è subordinata all’acquisto dell’abitazione principale ed il contratto preliminare deve essere regolarmente registrato

Con il codice tributo “6943” le imprese di medie dimensioni potranno utilizzare il credito d’imposta per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24

Ok al credito d’imposta per il riacquisto della prima casa anche se l’acquisto della nuova abitazione avviene prima della vendita del vecchio immobile. Novità tempistiche causa COVID

<< Articoli precedenti