anac-ricerca-attestazioni-soa

Attestazione SOA: dall’ANAC la nuova funzionalità per la ricerca

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

ANAC comunica l’attivazione della nuova funzionalità per la ricerca delle attestazioni di qualificazione per l’esecuzione di lavori pubblici. Ecco i dettagli

L’ANAC  (Autorità Nazionale Anticorruzione) rende noto che ha attivato la nuova funzionalità per la ricerca delle attestazioni di qualificazione per l’esecuzione di lavori pubblici di importo superiore a 150.000 Euro, rilasciate alle imprese dagli Organismi di attestazione (SOA).

La nuova funzionalità di ricerca

La nuova funzionalità del portale ANAC oltre a consentire la consultazione del Casellario delle attestazioni di qualificazione, attraverso le già note chiavi di ricerca (principalmente denominazione e codice fiscale dell’impresa), permette di ricercare le imprese qualificate anche attraverso il codice fiscale dei soggetti incaricati della Direzione Tecnica, rilevandone l’eventuale presenza nelle attestazioni già pubblicate nel Casellario.

Con tale funzionalità, tutti i soggetti interessati, ed in primis gli operatori economici e gli stessi direttori tecnici incaricati, oltre alle SOA, possono verificare se il soggetto designato a tale incarico risulti già presente in un attestato di qualificazione.

Tale nuova funzionalità costituisce uno strumento sicuramente utile per le Imprese qualificate o che intendono conseguire un’attestazione di qualificazione e che sono pertanto invitate a svolgere tale accertamento preliminarmente alla sottoscrizione di un contratto di attestazione.

In particolare, la consultazione viene raccomandata nel caso in cui le Imprese intendano conseguire una prima attestazione, ovvero rinnovare quella già posseduta, oppure procedere al cambio o all’inserimento di un direttore tecnico, o all’effettuazione della verifica triennale.

Tale nuova funzionalità è disponibile nella nuova pagina di libera consultazione delle attestazioni di qualificazione, comunque sempre raggiungibile dalla sezione “Servizi” del sito istituzionale ANAC.

Attestazione di qualificazione SOA

Ricordiamo che l’attestazione SOA individua quelle caratteristiche possedute dalle imprese che sono necessarie ai fini della partecipazione a gare d’appalto pubblico con importo a base d’asta superiore a 150.000 euro.

Le categorie di opere per le quali si può ottenere l’attestazione SOA sono 52, delle quali:

  • 13 rappresentano opere di carattere generale (edilizia civile e industriale, fogne e acquedotti, strade, restauri, etc.);
  • 39 sono riconducibili ad opere specializzate (impianti, restauri di superfici decorate, scavi, demolizioni, arredo urbano, finiture tecniche, finiture in legno, in vetro e in gesso, arginature etc.).

L’attestazione SOA ha validità di cinque anni con verifica di mantenimento entro il terzo anno dal primo rilascio.

 

Per maggiore approfondimento sulla SOA leggi anche questi articoli di BibLus-net

 

Clicca qui per scaricare il Comunicato di ANAC

 

impresus
impresus
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.