Home » Notizie » Opere edili » Architravi e giunti orizzontali, le due nuove norme di riferimento

Architravi e giunti orizzontali, le due nuove prassi di riferimento

Architravi e giunti orizzontali, le due nuove norme di riferimento

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Da UNI sono disponibili le norme di riferimento UNI EN 845-2:2016 e UNI EN 845-3:2016 su architravi e giunti orizzontali. Ecco i dettagli

Le commissione dell’UNI “Ingegneria strutturaleStrutture di muratura” si è occupata del recepimento della EN 845 parti 2 e 3.

Nel dettaglio, si tratta delle:

  • UNI EN 845-2:2016 “Specifica per elementi complementari per muratura – Parte 2: Architravi“;
  • UNI EN 845-3:2016 “Specifica per elementi complementari per muratura – Parte 3: Armatura di acciaio per giunti orizzontali”.

La UNI EN 845-2:2016 sugli architravi

La UNI EN 845-2:2016 specifica i requisiti per gli architravi prefabbricati per luci su passaggi liberi in una parete fino ad un massimo di 4,5 m e realizzati con:

  • acciaio,
  • calcestruzzo aerato autoclavato,
  • materiali lapidei agglomerati,
  • calcestruzzo,
  • elementi di terracotta,
  • elementi di silicato di calcio,
  • elementi di pietra naturale,

oppure utilizzando una combinazione di questi materiali.

La norma NON tratta le travi di calcestruzzo e acciaio conformi alle EN 1090-1, EN 12602 e EN 13225.

Gli architravi prefabbricati possono essere architravi completi o la parte prefabbricata di un architrave composito.

Inoltre il documento NON è applicabile a:

  • architravi completamente costruiti in cantiere;
  • architravi le cui parti in trazione sono costruite in cantiere;
  • architravi di legno;
  • architravi di pietra naturale, non armati.

La UNI EN 845-2:2016 NON tratta:

  • i componenti lineari che si estendono su aperture libere maggiori di 4,5 m in pareti di muratura;
  • i componenti lineari destinati all’utilizzo indipendente in un ruolo strutturale (per esempio travi).

La UNI EN 845-2:2016 sostituisce la UNI EN 845-2:2013.

La UNI EN 845-3:2016 sui giunti orizzontali

La UNI EN 845-3:2016, specifica i requisiti delle armature metalliche di giunti orizzontali di muratura per impiego strutturale e non strutturale.

Qualora i prodotti siano destinati ad essere impiegati in costruzioni a parete con intercapedine, la norma si riferisce esclusivamente alle prestazioni dell’armatura come rinforzo nei giunti orizzontali e non alle sue prestazioni per i collegamenti della parete attraverso l’intercapedine.

La norma NON è applicabile a:

  • prodotti in forma di fili o aste singole;
  • prodotti formati da materiali diversi dai gradi specificati di acciaio inossidabile austenitico, acciaio inossidabile ferritico austenitico, lamiera di acciaio prezincato o filo di acciaio zincato con o senza rivestimento organico.

L’appendice ZA, presente all’interno della norma, si riferisce solo alle armature a rete a fili saldati destinate all’utilizzo strutturale, in quanto non sussistono requisiti regolamentati noti per prodotti di questa famiglia per impiego non strutturale.

La UNI EN 845-3:2016 sostituisce la UNI EN 845-3:2013.

 

Le UNI EN 845-2:2016 e UNI EN 845-3:2016 sono scaricabili a pagamento dal sito UNI

 

edilus
edilus

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *