Home » Notizie » Professioni tecniche » Ancora sulle competenze professionali dei geometri

Ancora sulle competenze professionali dei geometri

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Dopo la sentenza n. 3068/2003 del Consiglio di Stato (competenze in materia strutture in c.a., già pubblicata sul numero 6 di BibLus-net), una recente decisione del Tribunale Amministrativo della Valle d’Aosta interviene sulle competenze professionali dei geometri.

Dopo la sentenza n. 3068/2003 del Consiglio di Stato (competenze in materia strutture in c.a., già pubblicata su BibLus-net), una recente decisione del Tribunale Amministrativo della Valle d’Aosta interviene sulle competenze professionali dei geometri.
Il suddetto TAR ha affermato che la progettazione di strade in montagna, poiché comporta la progettazione di opere d’arte di rilevante complessità tecnica, esula dalle competenze professionali dei geometri.
Il magistrato ha quindi ritenuto, per i motivi sopraesposti, legittima la clausola di un bando di gara (per la progettazione di quel tipo di opera) che consentiva ai geometri la partecipazione solo se associati ad altri professionisti (ingegneri,dottori agronomi e forestali).

DocumentoDimensioneFormato
Sentenza del TAR Valle d’Aosta85 KbACCAreader

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *