Home » Notizie » News, varie e brevi » ACCA alla Conferenza Esri Italia 2024 con openBIM, GIS e AI

conferenza-esri-italia-2024

ACCA alla Conferenza Esri Italia 2024 con openBIM, GIS e AI

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Roma, 8 e 9 maggio: ACCA è Platinum Sponsor alla Conferenza Esri Italia 2024. Scopri tutto sull’evento della Science of Where, tra IA, Reality Mapping e sostenibilità

L’8 e 9 Maggio 2024, presso l’Ergife Palace Hotel di Roma, si svolgerà la Conferenza Esri Italia, un appuntamento nazionale consolidato che attira l’interesse di professionisti e appassionati delle tecnologie geospaziali da oltre 25 anni.

Il tema per l’edizione 2024 è “Creating the world you want to see“, uno slogan che sottolinea il potenziale delle tecnologie GIS per costruire il mondo desiderato.

ACCA software riconferma la sua presenza in qualità di Platinum sponsor.

Ricordiamo che ACCA software ed Esri Italia continuano a lavorare insieme per sviluppare tecnologie che integrano il mondo GIS con quello openBIM. Dalla collaborazione tra i due leader, nasce una soluzione all’avanguardia per la creazione e gestione di Digital Twins Geospaziali dei progetti e delle Smart City, integrando dati GIS con modelli IFC openBIM.

Ecco tutti i dettagli sull’evento.

Conferenza Esri Italia 2024

La Conferenza Esri Italia 2024, in programma per l‘8 e il 9 maggio presso l’Ergife Palace Hotel di Roma, si annuncia come un evento imperdibile nel panorama delle tecnologie geografiche.

Con oltre vent’anni di storia, questo evento rappresenta il punto di riferimento nazionale per appassionati ed esperti del settore, offrendo l’opportunità di esplorare le nuove frontiere della Science of Where, con focus su Intelligenza Artificiale, Reality mapping e sostenibilità ambientale.

Riprendendo lo slogan “Creating the world you want to see“(Creare il mondo che desideri vedere), quest’anno la conferenza si propone di esplorare le possibilità offerte dalle tecnologie GIS per costruire il mondo desiderato.

Durante l’evento, non mancheranno occasioni di crescita professionale, con workshop tecnologici ed eventi tematici innovativi, oltre a ospiti di rilievo internazionale.

Tra i momenti salienti, la Sessione Plenaria ospiterà un keynote speech del Professor Wackernagel, rinomato ambientalista e ideatore del concetto di “Impronta Ecologica”.

Inoltre, verranno presentate anticipazioni sulle nuove tecnologie Esri, con particolare attenzione a GeoAI e Reality Mapping.

Saranno poi illustrate le Esri Story di enti quali il Comune di Milano, la Regione Campania, ALIA, AMA, IGM e l’Aeronautica Militare.

La Conferenza Esri Italia 2024 si preannuncia quindi come un’esperienza arricchente e stimolante per tutti i partecipanti, seguendo la consolidata tradizione di Esri Italia nell’offrire un ambiente di apprendimento e condivisione di eccellenza nel campo delle tecnologie geografiche.

ACCA software alla conferenza Esri Italia

ACCA software conferma il proprio ruolo di rilievo come Platinum Sponsor nella prossima edizione della Conferenza Esri Italia.

La partecipazione ACCA prevede interventi mirati e coinvolgenti che metteranno in luce il continuo impegno nell’innovazione e nell’integrazione tra le tecnologie openBIM e GIS. Nello specifico, sono programmati due business speech (speech commerciali) e un thematic speech (intervento tecnico).

Durante gli speech commerciali, programmati per l’8 maggio alle 16:30 e il 9 maggio alle 12:00 e intitolati “usBIM.bridge: BIM, openBIM e GIS integrate nel BMS per il monitoraggio completo delle infrastrutture in 3Dsi analizzerà come l’integrazione delle tecnologie BIM, openBIM e GIS nel BMS (bridge management system) di usBIM.bridge consenta l’accesso a modelli 3D dettagliati degli asset e dei loro dati associati senza limiti di dimensioni. Si approfondirà in che modo l’utilizzo della tecnologia GIS fornisca un contesto geospaziale alle infrastrutture, semplificandone la localizzazione e la gestione all’interno di un’area specifica.

Lo speech tematico, previsto per l’8 maggio alle 14:30, durante la Sessione Real Estate, è invece intitolato “usBIM.geotwin: openBIM, GIS e AI finalmente integrati per creare Digital Twin geospaziali e Smart City“. Questo intervento si focalizzerà sull’integrazione innovativa tra openBIM, GIS e Intelligenza Artificiale per la creazione di Digital Twin geospaziali e Smart City.

Inoltre, ACCA parteciperà attivamente alla Sessione Plenaria, precisamente durante il “Key note Speech sulla trasformazione digitale di Arkadiusz Szadkowski, con un intervento curato da Guido Cianciulli su “openBIM, GIS e AI finalmente integrati per creare Digital Twins Geospaziali senza limiti per le Smart City del futuro“.

Infine, ACCA sarà presente come ospite durante il workshop Esri intitolato “Integrando GIS e BIM: Design, Construction & Operations Workflow” nella giornata del 9 maggio.

Partecipando all’evento, avrai l’opportunità di visitare lo spazio informativo ACCA, dove potrai esplorare e informarti sulle più recenti e innovative soluzioni disponibili.

Come partecipare?

La Conferenza Esri Italia prevede una partecipazione in presenza ed offre un’occasione unica di confronto, apprendimento e crescita professionale, arricchita da eventi tematici innovativi, ospiti di fama internazionale e molte novità tecnologiche.

Per partecipare, è opportuno iscriversi all’evento sul sito di Esri Italia.

Collaborazione ACCA ed Esri: usBIM.geotwin

Dalla collaborazione tra ACCA software ed Esri nasce un nuovo paradigma nella digitalizzazione e gestione di edifici e infrastrutture: usBIM.geotwin. Questa soluzione all’avanguardia semplifica la gestione di progetti complessi, sia che si tratti di singole strutture o di grandi opere come strade, ferrovie, ponti e tunnel.

L’innovazione si materializza nella dinamica connessione tra il BIM management system usBIM di ACCA software e la tecnologia ArcGIS di Esri Italia, creando un ambiente lavorativo senza precedenti. Ciascuna piattaforma mantiene i propri dati, ma gli utenti operano su un’interfaccia unificata, eliminando la necessità di trasferire dati e superando ogni limite legato alla complessità, quantità e aggiornamento delle informazioni.

Con usBIM.geotwin è possibile visualizzare, gestire e condividere una vasta gamma di modelli in cloud, come IFC/openBIM, BIM/3D, nuvole di punti e mesh texturizzate, integrati sinergicamente con il GIS. Questa integrazione fornisce il contesto territoriale e geografico indispensabile per ogni fase del progetto, dalla pianificazione e alla manutenzione.

Tra le sue molteplici funzionalità spiccano la connessione diretta con ArcGIS online o Enterprise, l’integrazione con Facility Management e Iot, la visualizzazione immediata dei modelli in Realtà Virtuale e Aumentata e l’utilizzo delle avanzate funzionalità del CDE a livello territoriale.

Con la versione gratuita usBIM.geotwin viewer, puoi sperimentare la soluzione senza limiti di tempo, beneficiando di una mappa e 2GB di spazio per caricare modelli BIM, nuvole di punti e altri contenuti mappali. Non perdere l’opportunità, prova subito!

usBIM.geotwin
usBIM.geotwin
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *